Articolo aggiornato il 3 Agosto 2021 da Nicola Di Masi

Quando pagano rimborso 730 sulla Disoccupazione Agricola 2021?

In questo articolo, indicheremo la data di pagamento del Rimborso 730 sulla Disoccupazione Agricola 2021. Non tutti percepiranno il rimborso 730 in questa data, in quanto il tutto dipende dalla data di invio della dichiarazione 730.

I lavoratori agricoli che hanno percepito l’indennità di disoccupazione agricola nell’anno 2021 ed hanno indicato come sostituto di imposta: l’Inps, nel mese di Giugno/Luglio 2021, potranno ricevere l’eventuale rimborso Irpef, direttamente dall’Istituto previdenziale.

Cosa fare per ricevere dunque il rimborso fiscale sulla disoccupazione agricola 2021?

Rimborso 730 disoccupati 2021: a chi spetta?

Il rimborso 730 2021 per i disoccupati percettori di disoccupazione agricola nell’anno 2021, è riconosciuto ai contribuenti:

  • che hanno inviato il modello 730 entro i termini previsti (30 Settembre 2021),
  • che hanno indicato sul modello 730 come sostituto d’imposta l’Inps,
Sostituto d'imposta Inps
Sostituto d’imposta Inps
  • i disoccupati percettori di prestazioni a sostegno del reddito (come la Naspi) nei mesi di Luglio ed Agosto,
  • gli operai agricoli con accoglimento della domanda di disoccupazione agricola.

L’importo dell’eventuale rimborso irpef, è indicato sulla dichiarazione dei redditi 730.

Rimborso 730 disoccupazione agricola 2021: quando viene pagato?

Il rimborso 730 2021 sulla disoccupazione Agricola, viene pagato dopo che l’Inps, acquisisce correttamente il modello 730/4 dal Caf o dalla piattaforma infoprecompilata dell’Agenzia delle Entrate.
Per controllare online gli importi dei rimborsi irpef, che saranno pagati dall’Inps, basta accedere al servizio online dell’Inps: Assistenza fiscale 730-4 servizi per il cittadino.

Si devono inserire il codice fiscale e le credenziali Inps (Pin Inps, Spid o carta nazionale dei servizi, oppure carta di identità elettronica). Scorrendo verso il basso è possibile consultare gli importi di rimborso spettanti.

Assistenza fiscale 730 anno 2021

730 braccianti agricoli 2021: quando arriva?

I pagamenti dei rimborsi 730/2021 dei braccianti agricoli, per coloro che hanno percepito la disoccupazione agricola 2021, partiranno dal 10 Agosto 2021, per chi ha presentato la dichiarazione dei redditi entro il mese di giugno 2021.

Per verificare dunque la data precisa, bisogna consultare con le proprie credenziali Inps il: “Fascicolo previdenziale del cittadino“.
Dopo essere entrato nel servizio online, si deve cliccare sul menu a sinistra “Prestazioni” e “Pagamenti“. Quando il pagamento sarà disponibile, comparirà la voce nell’anno 2021: “Rimborso 730“.

Rimborso 730 2021 braccianti agricoli quando arriva
Rimborso 730 2021 braccianti agricoli quando arriva

Cliccando su PRESTAZIONE, sarà visualizzato l’importo, la data di pagamento, l’ufficio pagatore e le note.

Data pagamento credito 730 2021 disoccupati agricoli

Chi non visualizza sul fascicolo previdenziale, la data di pagamento del credito irpef, entro i mesi di Settembre/Ottobre, dovrebbe verificare:

  • il modello 730/2021, che sia stato inserito correttamente il sostituto d’imposta Inps,
  • controllare se è stata accolta e liquidata la disoccupazione agricola,
  • la data di invio della dichiarazione dei redditi 730/2021,
  • che sul modello 730 ci sia un reale credito irpef.

Se la domanda di disoccupazione agricola è stata respinta, l’Inps non può essere il sostituto di imposta del contribuente. Per questo consigliamo di compilare un 730 integrativo 2021 e cambiare il sostituto che pagherà il rimborso (ad esempio 730 senza sostituto con rimborso diretto da parte dell’Agenzia delle Entrate).

Consulenza online di insindacabili.it
Se vuoi ricevere una consulenza online completa e professionale sul rimborso 730 2021, visita la nostra area dedicata. La soluzione ai tuoi problemi fiscali è a portata di click!

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui