Articolo aggiornato il 4 Marzo 2021 da Nicola Di Masi

Le scadenze fiscali a Marzo 2021

Quali sono le più importanti scadenze fiscali da tenere a mente nel mese di Marzo 2021? Con questo articolo vogliamo dedicare un approfondimento al calendario fiscale di Marzo 2021 per:

  • le persone fisiche
  • le imprese

Come da nostro stile, non vogliamo perderci in ulteriori ed inutili lungaggini per arrivare dritti al punto: ecco a voi le Scadenze Fiscali a Marzo 2021.

Calendario scadenze fiscali marzo 2021: agenzia delle entrate ed altro

Partiamo subito con il Calendario Fiscale previsto a Marzo 2021 – Scadenzario Marzo 2021:

  1. 1 Marzo 2021: Scadenza per i contribuenti che hanno aderito alla Rottamazione ter e al saldo e stralcio in ritardo con i pagamenti;
  2. Entro il 1 Marzo 2021: istanza di accertamento per la verifica dei requisiti pensione lavoratori precoci.
  3. 2 Marzo 2021: Domanda per la salvaguardia pensionistica per gli esodati;
  4. 16 Marzo 2021: Iva da pagare in base alla dichiarazione annuale,
  5. 16 Marzo 2021: tassa sulla vidimazione dei libri sociali,
  6. 16 Marzo 2021: versamento dei contributi Inps, delle imposte irpef dei lavoratori dipendenti da parte dell’impresa, del mese precedente;

  7. 16 Marzo 2021: Rilascio certificazione unica dei redditi CU 2021 (reddito 2020) da parte del datore di lavoro e degli enti previdenziali (ne parliamo anche alla fine dell’elenco),
  8. 25 Marzo 2021: scadenza Intrastat per le imprese soggette alla comunicazione mensile,
  9. 25 Marzo 2021: Scadenza RED 2021, prorogata
  10. 31 Marzo 2021: scadenza domanda di disoccupazione Agricola anno 2020,
  11. Domanda di Borsa di studio per i figli, in base alle scadenze previste da ogni singola Regione,
  12. 31 Marzo 2021: Comunicazione effettiva dei redditi di lavoro autonomo dell’anno 2020, per i titolari di Naspi nell’anno 2020.
  13. 31 Marzo 2021: Licenziamenti sospesi sino al 31 Marzo 2021,

  14. 31 Marzo 2021: estese 12 settimane di cassa integrazione dal 1° Gennaio 2021 al 31 Marzo 2021,
  15. Entro il 31 Marzo 2021: Dal 1° Gennaio 2021 ed entro il 31 Marzo 2021, per l’istanza di accertamento dei requisiti per accedere all’Ape sociale,
  16. Esenzione del ticket dal 1° Aprile (scadenza 31 Marzo), per essere esonerati al pagamento delle visite specialistiche ed al contributo dei farmaci in base al reddito.

Il 31 Marzo 2021, scade il blocco dei licenziamenti voluto dal Governo Conte-2. Si attendono novità importanti dalle decisioni che saranno prese dal Nuovo Esecutivo guidato da Mario Draghi.

Consegna CUD Marzo 2021

Come già anticipato nel calendario delle scadenze fiscali, nel mese di Marzo 2021, i datori di lavoro sono tenuti a consegnare ai lavoratori il CUD. Questo obbligo vale anche per chi ha cessato l’attività lavorativa.

La certificazione unica CU (ex modello Cud) è un documento fiscale che certifica i redditi conseguiti da un datore di lavoro, da una società, da un’agenzia per il lavoro, dall’Amministrazione Pubblica o dall’Ente previdenziale Inps o Inail ed è fondamentale per la compilazione della dichiarazione dei redditi.

Per essere sempre aggiornati e conoscere tutte le altre scadenze fiscali previste nel 2021, è indispensabile leggere il nostro articolo dedicato.

Consulenza Online
Se vuoi ricevere una Consulenza professionale online dal nostro Team di Esperti, visita la nostra area dedicata.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui