Servizi web2 Inps.it Reddito cittadinanza autocertificazione: aggiornamento domanda Rdc e Pdc

Dal 4 Ottobre 2019 al 21 Ottobre 2019, come indicato nel messaggio Inps n. 3568 del 02/10/2019, l’Inps ha inviato un Sms sul cellulare o una mail all’indirizzo di posta elettronica, ai beneficiari del reddito e pensione di cittadinanza, che hanno presentato la domanda Rdc e Pdc, dal 6 Marzo 2019 al 31 Marzo 2019.

Sms Inps Reddito di cittadinanza

Tantissimi fruitori della misura reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, hanno ricevuto un sms sul cellulare, per integrare le dichiarazioni del vecchio modulo di domanda Sr180, con il nuovo modello Rdc/Pdc, pubblicato dal 2 Aprile 2019. Quindi chi ha presentato l’Istanza Rdc e Pdc dal 6 Aprile 2019, non deve fare nulla e non si deve attendere nessun messaggio.

Il messaggio Sms Inps reddito di cittadinanza, indica la seguente dicitura:

Per continuare a fruire della prestazione RdC/PdC con Numero di Protocollo INPS-RDC-2019-XXXXXX vai alla pagina https://serviziweb2.inps.it/RedditoCittadinanza/autocertificazione. Aggiorna la tua domanda accedendo alla pagina ed inserendo il codice di accesso: XXXXXX.”

I dati necessari per aggiornare la domanda, entro il 21 Ottobre 2019, sono:

  1. Numero di protocollo della domanda Reddito e Pensione di cittadinanza,
  2. il link per accedere al servizio online dell’Inps,
  3. il codice di accesso alfanumerico.

Reddito di cittadinanza autocertificazione integrazione domanda

Per aggiornare il modulo Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, devi attendere prima il messaggio Sms o la mail, dove sarà indicato il codice di accesso alfanumerico. Dopo aver ricevuto sms Inps reddito di cittadinanza, clicca sul seguente link:

  • https://serviziweb2.inps.it/RedditoCittadinanza/autocertificazione

In seguito per andare avanti, clicca su procedi:

Serviziweb2.inps.it RedditoCittadinanza autocertificazione
Serviziweb2.inps.it RedditoCittadinanza autocertificazione

Il servizio online dell’Inps, ti chiederà di inserire i dati di riferimento della domanda:

  1. Numero di protocollo della domanda di Rdc/Pdc da completare,
  2. il codice fiscale del richiedente
  3. il codice di accesso ricevuto via sms/email.

In seguito scrivi tutte le lettere nell’ordine del formato dell’immagine. In questo caso scrivi collar. Clicca sul pulsante rosso verifica testo e se hai inserito correttamente i dati, premi su continua.

Inserimento dati di riferimento della domanda e codice di sblocco accesso
Inserimento dati di riferimento della domanda e codice di sblocco accesso

Leggi le dichiarazioni dei quadri F/G e clicca sul quadratino verde: in riferimento al nucleo familiare di cui alla dichiarazione sostitutiva unica…

Quadri F e G integrazione Reddito di cittadinanza
Quadri F e G integrazione Reddito di cittadinanza

Clicca su sul quadratino ho preso atto dell’informativa privacy del modello Sr 180 riportata a seguire ed in seguito premi sul pulsante Sottoscrivi, le dichiarazioni selezionate.

Ho preso atto dell’informativa privacy del modello SR 180 riportata a seguire
Ho preso atto dell’informativa privacy del modello SR 180 riportata a seguire

Inps servizi online: aggiornamento reddito di cittadinanza e Pdc

L’aggiornamento o l’integrazione del Reddito di cittadinanza o della pensione di cittadinanza è completato. Il sistema rilascerà una ricevuta di presentazione dell’autocertificazione con:

  1. numero di protocollo della domanda,
  2. codice fiscale del richiedente,
  3. codice identificato dell’operazione.
Numero di Protocollo della domanda Rdc e Pdc
Numero di Protocollo della domanda Rdc e Pdc

Infine stampa la ricevuta ed esci dalla procedura online. 

Per chi non riceve il messaggio sms o la mail entro il giorno 13 Ottobre 2019, consigliamo di contattare i numeri verdi dell’Inps o recarsi direttamente alla sede Inps di competenza.

Chi ha presentato l’istanza a marzo 2019 e non aggiornerà la domanda Rdc/Pdc, non riceverà la ricarica reddito di cittadinanza/pensione di cittadinanza del mese di Ottobre 2019 e la domanda resterà in stato sospesa. Al momento dell’aggiornamento, dopo pochi giorni, l’Inps sbloccherà i pagamenti e la pratica.

Consulenza online reddito di cittadinanza
Hai bisogno di una consulenza telefonica sull’aggiornamento del modulo di domanda del Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza? Visita subito la nostra Consulenza Professionale dedicata.

Valuta l'articolo
[Totali: 5 Media: 5]

47 Commenti

  1. Ho avuto problemi di salute documentabili ,quindi ho fatto la aggiornamento richiesto il giorno 8/11.
    Siccome non ho ancora ricevuto la ricarica che solitamente arrivava il 27 del mese ( in questo caso mese di ottobre),mi chiedevo se potranno nascere dei problemi e quando potrò usufruire nuovamente del beneficio.
    Grazie e cordiali saluti!!

  2. Buonasera ho fatto l’autocertificazione il il 04 ottobre il giorno stesso che mi e’arrivato il mess. dell’inps ieri ho chiamato mi hanno detto che non e’arrivato niente ho controllato e che mi sono sbagliato di cliccare sulla privaci ho rinviato il tutto il giorno 06-11-09 ho chiamato ed e’ arrivata la comunicazione ok per questo ritardo dato che bisognava presentare la domanda entro il 21.10-09 mi possono bloccare il reddito di cittadinanza per sempre grazie

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui