Come aumento la mia pensione 2018 Inps?

Molti pensionati si chiedono all’inizio dell’anno, come faccio ad aumentare la mia pensione Inps? Per controllare la Tua pensione, l’Inps mette a disposizione ogni anno, un prospetto denominato Obis M, dove potrai visualizzare l’importo della Tua pensione Inps per tutto l’anno 2018.

Come faccio a richiedere il modello Obis M Inps?

Per visualizzare e stampare il prospetto annuale della Tua pensione Obis M 2018, devi cliccare sul sito www.inps.it. Clicca sulla barra cerchi servizi e scrivi cedolino della pensione.

www.inps.it

www.inps.it

Premi sul servizio Inps cedolino della pensione e servizi collegati ed inserisci il Tuo codice fiscale ed il pin online dell’Inps

Visualizzerai diversi voci all’interno del servizio Inps cedolino pensione e servizi collegati. Ad esempio potrai visualizzare i cedolini della Tua pensione, la certificazione Unica e Cud, puoi confrontare i cedolini per anno e puoi verificare la dichiarazione per le detrazioni di imposta sui trattamenti pensionistici.

Per richiedere e scaricare il modello Obis M 2018 clicca sul terzo rigo: Vuoi visualizzare e scaricare il modello ObisM (Certificato di pensione)?

Obis M

Obis M

In seguito l’Inps Ti elenca tutte le informazioni contenute nel prospetto riepilogativo della Tua pensione Inps. Clicca su ObisM 2018 per visualizzare il modello. Puoi anche in questa sezione stamparlo e scaricarlo cliccando sulle corrispondenti icone.

Obis M 2018

Obis M 2018

Visualizzerai il modello Obis M 2018, contenente tutte le informazioni della Tua pensione. Quello che ci interessa maggiormente è quanto prenderò di pensione nel corso dell’anno 2018 e quanto percepirò di tredicesima. Nell’esempio in basso, si tratta di una pensione di reversibilità, che è aumentata, grazie ad una domanda per ricostituzione reddituale, denominata maggiorazione sociale.

ObisM 2018

ObisM 2018

Cosa devo controllare nel modello Obis M 2018?

Per aumentare la pensione Inps e per far valere i tuoi diritti inepressi, devi controllare il Tuo prospetto annuale. Nel modello Obis M, deve essere indicato:

  • l’assegno familiare se coniugato e non superi determinati limiti di reddito, con eventuali maggiorazioni se Tu o il tuo coniuge è inabile al 100%;
  • l’assegno per Te stesso, se hai una invalidità al 100% e se sei titolare di una pensione ai superstiti da lavoro dipendente;
  • la quattordicesima prevista per chi ha compiuto 64 anni ed ha un reddito inferiore ai limiti previsti annualmente dall’Inps;
  • le maggiorazioni sociali se non superi i limiti di reddito stabili dalle tabelle Inps annuali;
  • il trattamento minimo, in base ai tuoi redditi.
  • Inoltre se non vuoi più pagare il contributo associativo al Tuo sindacato o a chi Ti ha presentato la domanda di pensione, Ti consigliamo di leggere il nostro articolo cliccando qui.

Per ricevere un aumento di pensione dall’Inps, devi assolutamente presentare una domanda, che nella maggior parte dei casi viene denominata ricostituzione per motivi reddituali o per trattamenti di famiglia.

Consulenza del Team insindacabili.it

Per controllare la Tua pensione, Ti consigliamo di accedere al nostro servizio: Controllo della pensione e verifica diritti inepressi.

Hai trovato utile il nostro articolo? Hai chiarito qualche dubbio in merito ad un argomento? Effettua una Donazione ed aiutarai il nostro Team ad aggiornarti sempre con le ultime Novità 😉


Valuta l'articolo
[Totali: 4 Media: 2]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento