Articolo aggiornato il 7 Aprile 2020 da Stefano Mastrangelo

Come ottenere la ricevuta Inps del bonus di 600 euro?

Al 6 Aprile 2020, alle ore 12.00, sono state acquisite telematicamente dall’Inps 3.492.156 domande, di cui 3.058.726, solo per il bonus di 600 euro. Infatti dal 1° Aprile 2020, sono stati diversi gli intoppi dell’Inps e molti utenti non sono riusciti a scaricare la ricevuta.

Ricevuta indennità di 600 euro

Le domande dell’Indennità di 600 euro sono partite nella notte del 1° Aprile 2020 ed a tutt’oggi sul portale Inps, si possono presentare le istanze telematiche. La richiesta del bonus Inps di 600 euro, si può inviare tramite il servizio online indennità di 600 euro, pubblicato nella home page dell’Inps. Basta cliccare sul servizio, inserire il codice fiscale e le credenziali Inps.

L’Istituto ha previsto una nuova procedura per inoltrare la domanda attraverso il Pin semplificato, ossia con i primi 8 caratteri ricevuti sul cellulare, in seguito alla richiesta del Pin online.

Decreto Cura Italia indennità di 600 euro
Decreto Cura Italia indennità di 600 euro

Al termine dell’istanza telematica alcuni utenti sono riusciti anche a scaricare la ricevuta telematica, cliccando su stampa ricevuta.

Stampa ricevuta domanda Covid 19
Stampa ricevuta domanda Covid 19

La ricevuta della domanda del bonus di 600 euro è composta solo dal:

  • codice fiscale,
  • l’identificativo della domanda,
  • la data di presentazione.
Ricevuta domanda Bonus 600 euro
Ricevuta domanda Bonus 600 euro

Inps conferma la ricezione domanda Covid 19

A partire dal 7 Aprile 2020, l’Inps ha inviato all’indirizzo di posta elettronica di tutti i richiedenti del bonus di 600 euro, una email di conferma di ricezione della domanda e non dell’accoglimento. Il testo della mail è il seguente:

Gentile utente,
la sua domanda di indennità COVID19 è stata ricevuta dall’INPS con identificativo. Conservi questa email, che è valida anche come ricevuta dell’avvenuta presentazione della domanda di indennità D.L. 18 del 17/03/2020. Mail generata automaticamente si prega di non rispondere.

Questa mail deve essere conservata come seconda ricevuta della domanda.

Per chi non riceve questo messaggio entro pochi giorni, deve contattare il contact center dell’Inps al numero verde:

  • 803164 da telefono fisso,
  • 06164164 da telefono cellulare.

Data pagamento bonus 600 euro

Il Presidente dell’Inps Tridico ha più volte dichiarato, che il pagamento dell’indennità di 600 euro dei lavoratori autonomi, dei lavoratori agricoli e stagionali e dello spettacolo, avverrà entro il 15 aprile 2020.

Sarà un algoritmo a controllare le domande ed a erogare il bonus del mese di Marzo, all’Iban indicato sulla richiesta o tramite bonifico domiciliato. Per questo tipo di domanda, l’Istituto ha precisato di non allegare il modello S163, dato la sua soppressione dal 10 Aprile 2020.

Per controllare lo stato di pagamento del bonus Inps di 600 euro, bisogna recarsi nel servizio Inps-online: Fascicolo previdenziale e cliccare sul menu a sinistra su prestazioni e pagamenti, oppure seguire la procedura in stato pagamenti sul sito dell’Inps.

Consulenza online Professionale
Per qualsiasi consulenza previdenziale online, accedi al nostra pagina dedicata.

13 Commenti

  1. Il 02/04 ho fatto la richiesta all’INPS dei 600 euro.Il 06/04 ho ricevuto dall’INPS l’avvenuto ricevimento della mia richiesta con il numero identificativo.A tutt’oggi non ho ancora ricevuto nulla.Cosa posso fare?

  2. buonasera , ho inoltrato la domanda per il bonus di 600 euro, ho indicato la pec certificata ma non mi è arrivata la mail di ricezione. ho la ricevuta di presentazione, possono non aver comunque ricevuto la richiesta?

  3. Salve ho fatto il 2/04 la domanda per il bonus covid, purtroppo ho spuntato la categoria sbagliata. Sono una guida turistica con partita iva e ho messo lavoratore nel turismo.Cosa posso fare? non riesco a parlare con il call center inps. Rifaccio la domanda? o Aspetto
    grazie

  4. Salve, io ad oggi non vedo ancora una data di pagamento nel fascicolo previdenziale, può essere stata non accolta la domanda? Come lo comunicano in tal caso? Io comunque avevo un stagionale da giugno 2019 a settembre 2019. Grazie

  5. Salve io ho presentato domanda per il bonus covid 19, lavoratori stagionali, risulto nella categoria dipendente di azienda turistica ristorazione con somministrazione codice ATECO 56.10.11, ma ho avuto nel 2019 un contratto normale a tempo determinato da maggio ad ottobre, non risulto con la qualifica di operaio stagionale, rientro comunque nella domanda o la respingono?

      • Ho avuto un contratto a tempo determinato da maggio 2019 a ottobre 2019 licenziamento a scadenza contratto ovviamente involontario, cosa vuol dire licenziamento come stagionale?

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui