Bonus bebè e bonus mamma quando i pagamenti?

Tanti genitori si stanno domandando in questi mesi: “Ma quando arrivano i pagamenti del Bonus Mamma di 800 euro?” “Ho presentato la domanda del bonus bebè nell’anno 2017 e ancora non mi è arrivato il pagamento. Ma quando arrivano il soldi? Posso fare un sollecito?”

Bonus mamma o premio alla nascita di 800 euro

Prima di contattare il Contact Center dell’Inps al numero verde Inps 803164 da telefono fisso o il numero 06164164 da telefono cellulare e prima di fare un sollecito all’Inps per richiedere il pagamento del bonus mamma di 800 euro, ti consigliamo di leggere attentamente il nostro articolo “Bonus mamma 2017, quando arrivano i soldi”. Indispensabile per la corretta compilazione e liquidazione della domanda, è la presentazione, in allegato alla domanda telematica, del modello Sr163 compilato correttamente e timbrato dalla banca o dalla posta e l’invio all’Inps.

L’ Inps ha pagato circo 100.000 bonus mamma in tutta Italia e l’elaborazione della pratica non spetta alle sedi periferiche, ma alla sede centrale, che ha l’obbligo di rispondere entro 120 giorni dalla data di presentazione della domanda. Perciò dal 02 settembre 2017 per chi ha presentato la domanda il 04 maggio 2017 del bonus mamma futura, può presentare un sollecito direttamente all’Inps.

Bonus bebè 2017

Per i genitori che hanno presentato la domanda del bonus bebè nell’anno 2017, gli consigliamo di verificare i requisiti per il pagamento e le date di pagamento del bonus bebè, leggendo il nostro articolo: “Bonus bebè luglio 2017, quando arrivano i soldi”. Come per il bonus mamma è fondamentale presentare il modello  Sr163 e per il bonus bebè è necessario richiedere al proprio il Caf, il modello Isee 2017 dopo il 15 gennaio 2017. I pagamenti del bonus bebè 2017 sono in ritardo e l’Inps nella maggior parte dei casi risponde entro 90 giorni dalla presentazione dalla domanda telematica.

Se hai presentato la domanda del bonus bebè e sono passati più di 120 giorni dalla data di invio telematico, ti consigliamo di fare un sollecito all’Inps.

Come sollecito il pagamento del bonus mamma e del bonus bebè 2017?

Ci sono diversi modi per sollecitare le pratiche previdenziali all’Inps. Puoi inviare una e-mail di sollecito alla tua sede di competenza Inps, (nella maggior parte dei casi non ha un riscontro positivo), puoi inviare una pec (posta elettronica certificato se in possesso) o meglio, una raccomandata con ricevuta di ritorno, alla sede di competenza Inps. Puoi trovare gli indirizzi e-mail e gli indirizzi pec direttamente sul sito dell’Inps al seguente link.

In alternativa, puoi sollecitare l’Inps, contattando il Contact Center al numero 803164 da telefono fisso o il numero verde 06164164 da telefono cellulare ed accedere al servizio InpsRisponde.

Clicca su InpsRisponde , leggi attentamente la tutela della privacy e la responsabilità per le risposte ai quesiti, clicca su Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy e clicca su ACCESSO CON PIN (se in possesso del codice Pin Inps) o ACCESSO SENZA PIN (se non in possesso del codice Pin Inps). Compila la tua richiesta, inserisci i dati ed il motivo della richiesta e clicca su avanti. L’Inps ti risponderà per e-mail, all’indirizzo indicato.

Inps risponde online
Inps risponde online

Se l’Inps non risponde alle richieste o al tuo sollecito, non ti resta che rivolgerti direttamente alla sede Inps di competenza.

In caso necessiti una consulenza personalizzata con i nostri esperti, è possibile utilizzare il nostro servizio online dedicato.

Valuta l'articolo
[Totali: 10 Media: 2.5]

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui