Calcolo assegni familiari disoccupazione agricola anf: quanto spetta? quando pagano?

Assegni familiari disoccupazione agricola: quando arriveranno i pagamenti degli assegni familiari sulla disoccupazione agricola 2018?

Chi ha presentato la domanda ds agricola entro il 31 marzo 2018 all’Inps, riceverà la famigerata disoccupazione, verso la fine del mese di giugno 2018 o entro il mese di luglio 2018. Insieme alla disoccupazione agricola, si percepirà anche l’assegno del nucleo familiare per l’intero anno 2017.

Assegni familiari disoccupazione agricola anf: a chi spettano?

Gli assegni familiari sulla ds agricola 2018, spettano ai lavoratori agricoli:

  • italiani o comunitari;
  • extracomunitari, con regolare permesso di soggiorno non scaduto. Gli stranieri hanno diritto agli assegni familiari, sia per i componenti del nucleo familiare residente in Italia e sia per i familiari residenti in Paesi convenzionati con l’Inps.

Ai fine del calcolo dell’assegno per il nucleo familiare, i lavoratori agricoli devono indicare sulla domanda:

  • il codice fiscale del richiedente ed i dati anagrafici;
  • i dati del coniuge non separato legalmente ed o divorziato;
  • i dati dei figli minori o i maggiorenni inabili con invalidità al 100%;
  • i figli studenti o apprendisti con un’eta tra i 18 ed i 21 anni solo se compongono un nucleo familiare con più di tre figli o equiparati;
  • i nipoti minori in linea retta viventi, quando sono a carico dell’ascendente;
  • i fratelli, le sorelle ed i nipoti del lavoratore agricolo orfano, di entrambi i genitori e che non percepiscono la pensione ai superstiti.

Assegni familiari disoccupazione agricola anf: la domanda

La domanda degli assegni familiari dei lavoratori agricoli, deve essere presentata telematicamente con il modello Prest. Agr. 21 TP COD. SR25 per gli operai a tempo determinato ed invece, con il modello ANF/DIP, per i lavoratori agricoli con contratto a tempo indeterminato.

Per presentare la domanda degli assegni familiari sulla disoccupazione agricola, puoi rivolgerti al patronato della tua zona o puoi richiederli direttamente all’Inps con il codice Pin dispositivo. La richiesta ANF, nella maggior parte dei casi, si presenta insieme alla domanda di ds agricola entro il 31 marzo di ogni anno sul sito dell’Inps.

Potrebbe interessarti anche  Reddito di cittadinanza su base geografica: ultime novità

Anf su disoccupazione agricola: quali sono i limiti di reddito?

Per aver diritto agli Anf (assegni per il nucleo familiare) sulla disoccupazione agricola, devi indicare sulla domanda, oltre ai dati dei componenti familiari che hanno diritto, anche i redditi ai fini irpef del nucleo familiare interessato. Fanno parte del reddito complessivo del nucleo familiare:

  • i redditi di lavoro dipendente, assimilato o parasubordinato;
  • i redditi di fabbricati o di terreni (inseriti come altri redditi);
  • tutti i redditi di qualsiasi natura e quelli che sono esenti da irpef o per quelli a cui viene applicata la ritenuta alla fonte se sono superiori a 1032,91 euro.

Non vengono considerati come reddito:

  • gli assegni familiari anf;
  • il trattamento di fine rapporto;
  • le pensione di accompagnamento;
  • le pensioni di guerra e le rendite Inail.

Per aver diritto agli assegni familiari Inps, il reddito complessivo del nucleo, deve essere composto da almeno il 70% da lavoro dipendente.

Calcolo assegni familiari disoccupazione agricola 2018

Gli assegni familiari Anf in agricoltura vengono calcolati in questo modo. Se il lavoratore agricolo ha lavorato 101 giornate nell’anno 2017, spetteranno 312 giorni di assegni per il nucleo familiare. Se il bracciante agricolo ha lavorato meno di 101 giornate, verranno pagati solo i giorni lavorati e le giornate indennizzate coperte da contribuzione figurativa.

Ai fini del calcolo degli assegni familiari si considerano:

  • i redditi dell’intero nucleo familiare richiedente l’ANF (assegno nucleo familiare);
  • i componenti del nucleo familiare che hanno diritto agli anf.

Per il calcolo degli assegni familiari dell’anno 2017, il lavoratore agricolo dovrà visionare le tabelle vigenti dal 01° luglio 2016 al 30 giugno 2017 (per il periodo dal primo gennaio 2017 al 30 giugno 2017) e la tabella ANF dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2018 ( per il periodo dal primo luglio 2017 al 31 dicembre 2017).

Consulenza del team di insindacabili.it

Se hai bisogno di una consulenza personalizzata per la domanda degli assegni familiari, puoi vistare la nostra area dedicata.

Valuta l'articolo
[Totali: 9 Media: 3.6]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento