Articolo aggiornato il 31 Gennaio 2020 da Nicola Di Masi

Perché non pagano la REI di Gennaio 2020

Grandissima confusione Inps per i pagamenti della carta acquisti e del Reddito di inclusione REI di Gennaio 2020, in quanto con il messaggio Inps n. 161 del 17 Gennaio 2020, l’Istituto ha voluto in poche parole comunicare agli utenti, che i pagamenti arriveranno in ritardo.

Carta REI sospesa: perché non mi pagano?

Ho rinnovato l’see 2020, ora perché l’Inps non mi paga? Prima di tutto bisogna chiarire cinque aspetti:

  1. La ricarica REI di Gennaio 2020 non spetta per chi ha fatto domanda del reddito di cittadinanza a dicembre 2019,
  2.  il pagamento sulla carta REI non avverrà per chi non ha fatto il modello isee 2020,
  3. la ricarica del Reddito di inclusione REI di Gennaio 2020, avverrà solo dopo quando l’Inps acquisirà correttamente il modello Isee 2020,
  4. le ricariche REI continueranno ad essere percepite solo per chi ha tutti i requisiti previsti dalla Legge,
  5. se all’interno del nucleo familiare ci sono familiari che hanno iniziato un lavoro nel 2019 e prosegue anche per l’anno in corso, bisogna obbligatoria inviare il modello Rdc com.

Alla data odierna sono state pagate le ricariche REI di Gennaio 2020 solo per chi ha rinnovato il modello Isee ed in possesso di tutti i requisiti, entro il 17 Gennaio 2020.

Per questo chi ha aggiornato il modello Isee dopo il 17 gennaio 2020, le ricariche potrebbero essere sospese sino alla metà del mese di Febbraio 2020.

Carta REI Gennaio 2020 sospesa: cosa bisogna fare?

Per controllare lo stato di pagamento del Reddito di inclusione REI di Gennaio 2020, bisogna accedere al servizio online Inps REI Reddito di inclusione con le credenziali Inps e cliccare su esito verifica requisiti e visualizza.

Esito stato domanda REI
Esito stato domanda REI

Nella lista esiti delle domande elaborate, bisogna cliccare su quadri esiti

Esito Domanda REI
Esito Domanda REI

La Rei di gennaio 2020 risulta in lavorazione, ma sospesa con Isee  presentato il 21 Gennaio 2020.

REI gennaio 2020 sospeso
REI gennaio 2020 sospeso

Se clicchiamo sulla manina gialla Esito ISEE, visualizziamo che l’Inps nel nostro caso, dopo 10 giorni non ha ancora acquisito il protocollo DSU Isee. Come evidenziano nel riquadro, per ricevere il pagamento della REI, bisogna rispettare i requisiti Isee indicati sull’attestazione della dichiarazione:

  1. Valore Isee inferiore a 6000 euro,
  2. valore Isee ricalcolato al netto dei trattamenti assistenziali di natura analoga, rapportata a SE inferiore o pari 6000 euro,
  3. Isre inferiore a 3000 euro,
  4. Valore patrimonio mobiliare (prima voce dell’attestazione Isee) inferiore a 6000 per una persona, 8000 per due persone e massimo 10000 euro per più persone,
  5. valore del patrimonio immobiliare non superiore a 20000 euro,
  6. inoltre tutti i componenti del nucleo familiare non devono percepire la disoccupazione Naspi o altre prestazioni a sostegno del reddito.
Esito Controlli Isee REI Inps
Esito Controlli Isee REI Inps

Dopo aver inviato l’Isee 2020 e controllato i requisiti, se entro il 17 febbraio 2020, l’Inps non ha corrisposto il REI di Gennaio 2020, consigliamo di fare un sollecito con il servizio dedicato Inps risponde online ed allegare alla richiesta, l’attestazione del modello Isee 2020

Sollecito Inps carta REI sospesa
Sollecito Inps carta REI sospesa

Date di pagamento della ricarica REI

Per conoscere il Saldo della Carta Rei 2020, è necessario contattare, dopo la data di disposizione Inps, il:

  • numero verde Carta REI Inps: 800.666.888 da telefono fisso,
  • o il numero 199.100.888 da telefono cellulare a pagamento,
  • oppure registrarsi sul sito delle poste.it o scaricare l’App delle poste.

Inoltre è possibile chiamare gratuitamente il numero verde 800.130.640, dal numero di cellulare registrato, per ricevere un messaggio, che comunicherà immediatamente il saldo disponibile sulla Carta REI.

Riferimento normativo: D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147 

Consulenza Online
Per tutte le problematiche della misura REI Reddito di inclusione, accedi ai nostri servizi di consulenza online.

4 Commenti

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui