dove fare la spesa con Carta Dedicata a Te nel 2024 - Lista Negozi
dove fare la spesa con Carta Dedicata a Te nel 2024 - Lista Negozi

Articolo aggiornato il 5 Luglio 2024 da Stefano Mastrangelo

Dove effettuare gli acquisti con la Carta Acquisti da 500 euro

La Carta Acquisti spesa da 500 euro del 2024, chiamata anche Carta Dedicata a Te, è un’iniziativa del Governo italiano per aiutare le famiglie a basso reddito a fronteggiare le spese alimentari, carburante e trasporto pubblico.

In questo articolo approfondiremo tutti i dettagli relativi alla Carta Solidale ed indicheremo la lista aggiornata dei supermercati e dei negozi che accettano la Card per effettuare la Spesa.

Chi riceve la Carta Solidale?

I requisiti per la Carta “Dedicata a Te” sono:

  1. Cittadini italiani o UE residenti in Italia
  2. Nuclei familiari con ISEE fino a 15.000 euro
  3. Non fruitori di Reddito di cittadinanza, Assegno di inclusione o Carta per il Reddito di cittadinanza

Le carte di risparmio spesa assomigliano ai vecchi buoni spesa introdotti dai Comuni durante il periodo della pandemia, e saranno ri-attivate o distribuite da Settembre 2024. Per ottenerle, non sarà necessario presentare alcuna domanda.

  • La carta viene distribuita dai Comuni a partire da settembre 2024
  • Il valore è di 500 euro, erogati in un’unica soluzione
  • Può essere utilizzata per acquistare generi alimentari di prima necessità (esclusi alcolici), carburante e abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico.

Quale importo per la Carta Acquisti Spesa?

Saranno erogati 500 euro per famiglia e sarà il Comune di residenza a comunicare l’assegnazione ai beneficiari, insieme alle modalità di ritiro presso gli uffici postali.

Le famiglie composte da almeno tre componenti, con un valore ISEE più basso e che versano in una situazione di effettiva necessità segnalata dai servizi sociali locali, avranno la priorità nella graduatoria. In seguito, eventuali somme non assegnate saranno ridistribuite anche tra i nuclei familiari con un solo componente.

Chi non può ricevere la Carta Solidale?

Non potranno ottenere questa misura le famiglie in cui vi siano componenti che percepiscono:

  • Il reddito di cittadinanza.
  • La cassa integrazione.
  • L’indennità di disoccupazione NASPI o DISCOLL.
  • Fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito,
  • L’indennità di mobilità e qualsiasi altra forma di integrazione salariale erogata dallo Stato.

Lista supermercati Carta Spesa

Dove effettuare gli acquisti con la nuova Carta Acquisti del Governo Meloni?
Una volta ritirata la Carta presso Poste Italiane sarà possibile utilizzare tale Card solo in alcuni negozi e supermercati, acquistando i beni previsti dal MASAF.

Si potranno acquistare:

  • Carni suine, bovine, avicole, ovine, caprine, cunicole.
  • Pescato fresco.
  • Latte e suoi derivati.
  • Uova.
  • Oli d’oliva e di semi.
  • Prodotti della panetteria (sia ordinaria che fine), della pasticceria e della biscotteria.
  • Paste alimentari.
  • Riso, orzo, farro, avena, malto, mais e qualunque altro cereale.
  • Farine di cereali.
  • Ortaggi freschi, lavorati.
  • Pomodori pelati e conserve di pomodori.
  • Legumi.
  • Semi e frutti oleosi.
  • Frutta di qualunque tipologia.
  • Alimenti per bambini e per la prima infanzia (incluso latte di formula).
  • Lieviti naturali.
  • Miele naturale.
  • Zuccheri.
  • Cacao in polvere.
  • Cioccolato.
  • Acque minerali.
  • Aceto di vino.
  • Caffè, tè, camomilla.
  • Carburante per trasporti

Ma quali sono i negozi convenzionati in tutta Italia?
Ebbene, oltre ai negozi ed alle edicole, in questa pagina del Ministero MASAF, sarà possibile consultare la lista aggiornata dei negozi e dei supermercati per effettuare le compere con la Carta Spesa da 500 euro.

Cosa ne pensi della Carta Dedicata a Te nel 2024?
Facci sapere la tua opinione nei commenti o sui nostri social.

Consulenza online del Team di insindacabili.it
Per qualsiasi consulenza previdenziale e fiscale, puoi avvalerti dei nostri professionisti accedendo alla nostra area dedicata di consulenza online.

Per approfondire tutti gli aiuti messi a disposizione dello Stato italiano, leggi i nostri ultimi articoli su insindacabili.it:

Vota questo articolo

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui