I requisiti per la disoccupazione Naspi 2017

La Naspi è una prestazione universale a sostegno del reddito per chi ha involontariamente perso il lavoro. Tale prestazione è in vigore dal 01 maggio 2015 e dal 1° gennaio 2017 è diventata il sussidio universale di disoccupazione dell’Inps.

Per accedere alla Naspi devi essere in possesso di determinati requisiti. La prima cosa che devi fare è recarti al tuo Centro per l’Impiego di riferimento e richiedere lo stato occupazionale e dichiarare la tua disponibilità al lavoro.

Se sei stato:

  • licenziato per qualsiasi motivo tranne per giusta causa,
  • se ti sei dimesso per giusta causa,
  • o se ha risolto consensualmente il rapporto di lavoro alla Direzione Provinciale del lavoro su richiesta del datore di lavoro entro i termini di impugnazione stragiudiziale del licenziamento,
    verifica il tuo estratto contributivo.
    Se sei in possesso di:
  • tredici settimane di contribuzione nei quattro anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione e,
  • trenta giorni di effettivo lavoro nei dodici mesi precedenti l’inizio della disoccupazione,puoi richiedere la Naspi direttamente all’Inps. La richiesta deve essere inoltrata o tramite un patronato, o tramite il Contact Center dell’Inps al numero 803164 da telefono fisso o tramite il tuo codice Pin online Inps I requisiti per la Naspi 2017
  • dispositivo. In questo ultimo caso ti consigliamo di seguire la nostra video-guida:

Affrettati, dovrai presentare la tua domanda Naspi entro 68 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Giorno di decorrenza della Naspi

Decorre la Naspi, a seconda di quando viene inviata la domanda all’Inps. Infatti parte:

  • dall’ottavo giorno successivo alla data di cessazione del rapporto di lavoro, se la domanda viene presentata entro l’ottavo giorno;
  • dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda, nel caso in cui la domanda Naspi sia stata presentata dopo l’ottavo giorno;
  • nel caso in cui vi siano periodi di malattia, maternità o infortunio, la Naspi decorre dall’ottavo giorno successivo al termine dell’evento se la domanda viene presentata entro l’ottavo giorno; dal giorno successivo alla presentazione della domanda Naspi se presentata successivamente all’ottavo giorno.

I requisiti per la Naspi 2017: Importantissimo, allegare alla domanda

  • la dichiarazione di disponibilità al lavoro rilasciata dal Centro per l’Impiego
  • il modello Sr163 dove viene indicato il tuo conto corrente di accredito;
  • il documento d’identità;
  • le ultime tre buste paga e la lettera di licenziamento;
  • nel caso di colf e badanti dovrai allegare gli ultimi bollettini Mav dei contributi pagati.

Dopo l’accoglimento della domanda sarai chiamato dal Centro per l’Impiego per partecipare alle politiche attive del lavoro messe in campo dall’Anpal e se sei fortunato potresti, dopo 4 mesi di percezione della Naspi, essere inserito in un programma di inserimento lavorativo e ricevere un bonus formazione-lavoro fino a 5000 euro.

— Devi compilare la tua domanda Naspi ma hai bisogno di assistenza? Affidati a noi!

Normativa di riferimento: Circolare Inps n. 94 del 12 Maggio 2015

Valuta l'articolo
[Totali: 17 Media: 3.3]

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui