Il pagamento delle Pensioni a Marzo 2018 

In che giorno saranno pagate le Pensioni a Marzo 2018Il pagamento delle Pensioni a Marzo 2018
Sappiamo bene che, tutti i mesi i pensionati si interrogano sulla data di pagamento della pensione relativa al mese entrante.
Cosa succede nel mese di Marzo  2018?  il pagamento delle Pensioni a Marzo 2018

– Vuoi eliminare la trattenuta sindacale che molto probabilmente paghi sulla tua Pensione, per poter recuperare oltre 100 euro all’anno? clicca qui e scegli il nostro servizio

A Marzo 2018 si potrà ritirare l’assegno pensionistico il primo giorno del mese – 01/03/2018, di giovedì. Il 1° Marzo 2018 – Sia per chi riscuote l’Assegno alle Poste e sia per chi lo riscuote in Banca

Nel 2018 il pagamento della Pensione non avverrà il “Giorno Uno” in diversi mesi. Puoi consultare la tabella completa con le date di pagamento previste per le pensioni in tutto il 2018 cliccando quì.

Potrebbe interessarti anche  Carta sia ricarica Novembre 2018: ANTICIPAZIONI

Il Cedolino della Pensione di Marzo 2018

Se hai bisogno di consultare in anticipo il cedolino della tua pensione di Marzo 2018, ti consigliamo di leggere questo nostro breve articolo, nel quale ti spieghiamo passo-passo come fare in completa autonomia.

I nostri esperti sono a tua completa disposizione
– Per problemi relativi alla tua pensione o al pagamento della tua 14esima, puoi usufruire delle nostra assistenza dedicata
– Per problematiche inerenti agli assegni familiari, puoi acquistare il nostro servizio professionale personale

Buon Assegno di Pensione di Marzo 2018 dal Team di Insindacabili.it pagamento delle Pensioni a Marzo 2018

Valuta l'articolo
[Totali: 23 Media: 2.4]

Posted by Stefano Mastrangelo

Consulente tecnico e creatore di contenuti per il sito Insindacabili.it

5 Comments

  1. Mi è stato comunicato che andrò in pensione dal 01/04/2018, ma non ho ricevuto nulla, nessuna altra comunicazione, come posso verificare che il tutto è già avviato? Ho il pin inps.

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 12 aprile 2018 at 22:11

      Sicuramente le è stato comunicato dal suo patronato. Entri in questo link: https://serviziweb2.inps.it/PassiWeb/jsp/login.jsp?uri=https%3a%2f%2fservizi2.inps.it%2fservizi%2fPrestazioniPensionisticheOnline%2fHomeCit.htm&S=S. Le mie domande.

      Rispondi

  2. Ho 62annni l “INPS mi ha detto che andrò in pensione nel 2022 vuol dire che dovrò lavorare ancora all”incirca 4 anni il vero problema è che non c”è lavoro l”azienda x cui lavoro da un giorno all”altro potrebbe chiudere e così mi troverei senza lavoro come farò sé non riesco ad andare in pensione (io velo voglio dire chiaramente darò il mio voto a chi mi farà andare in pensione prima non mi importa sé sia di destra op.di sinistra non posso andare ha lavorare fino all”età di settanta anni

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 7 marzo 2018 at 22:33

      Signora bisogna controllare il suo estratto contributivo che deve avere il requisito previsto della legge quando se ne andrà in pensione.

      Rispondi

  3. Ma i pensionati mangiano e i disoccupati no!!!!!!!! Che schifo questa è l’Italia! !!!!

    Rispondi

Invia il tuo Commento