Pagamenti carta rei arretrati Luglio 2018

Pagamenti carta rei arretrati Luglio 2018 – Finalmente conclusi, i controlli positivi mensili rei, dei pagamenti da gennaio 2018 a luglio 2018, per i disoccupati che hanno fatto domanda reddito di inclusione REI, dal primo al 31 dicembre 2017.

Carta rei arretrati sino a Luglio 2018 

Dal primo giugno 2018 e sino ad oggi, l’Inps ha riesaminato tutte le domande reddito di inclusione Rei , ancora in lavorazione o sospese dal 01/01/2018 al 31/05/2018. L’Inps, sta provvedendo rapidamente,nel controllo mensile dei requisiti economici del richiedente rei. E’ importante aver rinnovato il modello Isee 2018 in maniera corretta e senza errori ed omissioni. Dal 1° giugno 2018 cambiano i requisiti per ottenere il reddito di inclusione. Per richiedere la carta REI 2018, per compilare il modulo di domanda rei e per scaricare il modulo, ti consigliamo di leggere il nostro articolo: Carta rei modulo di domanda dal 1° giugno 2018.

Pagamenti carta rei arretrati Luglio 2018: controllo online pagamenti rei

Il Rei è un beneficio economico, riconosciuto tramite la consegna di una carta acquisti ricaricabile e dura 18 mesi. Il sostegno economico, collegato all’inclusione sociale e lavorativa, decorre dal mese successivo dalla presentazione della domanda rei. Per chi ha presentato la domanda rei, dal primo al 31 dicembre 2017 e non era in possesso dei requisiti familiari, il reddito di inclusione, decorre da Luglio 2018, a seguito di riesame d’ufficio da parte dell’Inps.

Per vedere i pagamenti sulla carta acquisti rei o l’esito della domanda rei, devi accedere con il Pin dispositivo Inps, direttamente al servizio online dell’Inps: REI (Reddito di Inclusione). Premi su Accedi al servizio ed inserisci le tue credenziali (codice fiscale e Pin dispositivo Inps o Spid). Clicca su Esito e Verifica requisiti ed in basso premi su visualizza. Nell’esempio vediamo: stato domanda rei Controlli mensili positivi. Questo significa che la domanda Rei è stata accettata ed il mese di luglio 2018 può essere pagato.

Pagamento rei arretrati Luglio 2018

Pagamento rei arretrati

Visualizzerai il codice Id della tua domanda, la data di presentazione e lo stato della domanda. Clicca su azioni, quadri esito e vai avanti sino alla griglia di pagamento:

Pagamento carta rei arretrati Luglio 2018

Pagamento carta rei arretrati Luglio 2018

Visualizzerai i mesi in pagamento del beneficio rei, l’esito dei controlli mensili dell’Istituto previdenziale con i pollici verdi verso l’alto, l’importo disposto dall’Inps (al netto di tutti i bonus percepiti dall’Inps e dal Comune) e l’invio di disposizione di pagamento da parte dell’Inps. La data di rendicontazione poste, è la data di accredito sulla carta acquisti rei.

Per sapere il saldo della carta acquisti Rei, puoi sempre contattare il numero verde Inps gratuito: 800.666.888 da telefono fisso o il numero verde a pagamento 199100888 da telefono cellulare.

Pagamenti carta rei arretrati Luglio 2018

Quando arrivano gli arretrai sulla carta Rei del mese di Luglio 2018. Le ricariche Inps del reddito di inclusione REI, avvengono a fine mese, dopo i controlli positivi mensili da parte dell’Inps. La data dei pagamenti carta rei arretrati luglio 2018 è stata disposta da parte dell’Inps, il giorno 08/08/2018. Sicuramente dopo il 09/08/2018, sarà accreditata la carta acquisti rei del mese di Luglio 2018. Dopo il pagamento di Luglio 2018, anche per chi ha presentato la domanda rei dal 1° al 31 dicembre, è importantissimo contattare i servizi sociali del Comune di residenza, per l’attivazione del progetto personalizzato rei.

ATTENZIONE: Per ricevere gli arretrati rei 2018, è indispensabile rinnovare il modello Isee 2018 correttamente, senza errori ed omissioni. Se la tua pratica è ancora in lavorazione e non c’è ancora nessun pagamento, ti consigliamo di fare un sollecito con il servizio Inps risponde online.

Per controllare online lo stato dei pagamenti rei e le date pagamento delle ricariche rei sulla carta acquisti rei, guarda il nostro mini-video:

Per controllare il calendario dei pagamenti rei 2018, leggi il nostro articolo: Le date di pagamento della carte rei 2018 Inps.

Riferimento normativo: D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147 

Valuta l'articolo
[Totali: 25 Media: 2.7]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

7 Comments

  1. Salve io ho percepito solo il mese di luglio della carta Rei ma mi dicono che stanotte facendo il controlli ma io ho presentato il mio contratto di lavoro quando ho fatto domanda della rei mi sapete dare qualche informazione

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 17 ottobre 2018 at 21:27

      In questo mese sbloccheranno le domande che hanno presentato il modello Rei com. Controlli però che dal calcolo dell’Isee, ha ancora diritto alla Rei. Tutto sul sito dell’Inps sul servizio online Inps risponde online Rei reddito di inclusione.

      Rispondi

  2. Salve noi siamo in due marito e moglie senza lavoro con isee di mille euro sono andato in posta a ritirare la carta e ci sono solo 100 euro.come mai .non dovevano essere 290 euro grazie

    Rispondi

  3. Io nn capisco XKE nemmeno in lavorazione nonostante ci sia scritto controlli mensili positivi ma nn è ke centra la rei com

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 9 agosto 2018 at 20:03

      Se è cambiata la situazione lavorativa si deve comunicare telematicamente il modello Rei com. Faccia un sollecito con Inps risponde: https://insindacabili.it/inps-risponde-online/

      Rispondi

      1. Si Salve io la rei com l’ho presentata insieme alla rei a maggio cmq io lavoravo fmgia da prima quindi nn cera nemmeno bisogno della rei com ad ogni modo io già una mensilità l’ho presa ovvero giugno xro adesso luglio nemmeno l’ombra ma i controlli mensili sono positivi

      2. Nicola Di Masi 10 agosto 2018 at 8:45

        Nella griglia di pagamento servizio Inps Rei reddito di inclusione, può vedere nella gestione REI com in gestione domande, il dettaglio degli esiti ISEE e nel dettaglio dell’importo viene indicato se i valori ISEE siano stati rideterminati sulla base di quanto dichiarato in sezione / modello REIcom

Invia il tuo Commento