Articolo aggiornato il 14 Settembre 2021 da Stefano Mastrangelo

Reddito di Emergenza ultime notizie Settembre 2021

E’ in arrivo il secondo pagamento del reddito di emergenza bis 2021 del mese di Luglio 2021, per coloro che hanno presentato la seconda domanda REM nell’anno 2021 in maniera tempestiva ed entro massimo il 31 luglio 2021.

Da poche ore, dopo la lavorazione dell’esito, l’Inps ha pubblicato, sul servizio online: Reddito di emergenza, le lavorazioni mensili di Luglio 2021, per coloro che visualizzano lo stato della domanda in: accolta.

INPS Reddito di emergenza quando pagano il mese di Luglio 2021?

Tutti i beneficiari del reddito di emergenza del decreto Sostegni bis, entro il 31 luglio 2021, dovevano inviare una domanda telematica all’Inps, per non perdere le quattro mensilità di Giugno, Luglio, Agosto e Settembre 2021.

Per coloro che hanno i requisiti del decreto sostegni Bis, da poche ore, sono disponibili gli esiti e gli importi del pagamento REM 2021 bis, del mese di Luglio 2021.

Per controllare la domanda Reddito di emergenza 2021, bisogna recarsi sul servizio online Inps: Reddito di Emergenza, entrare con le credenziali Inps e cliccare sul menu a sinistra GESTIONE DOMANDA – Liste domande ed esiti:

Reddito di emergenza bis 2021 accolta
Reddito di emergenza bis 2021 accolta

In stato domanda, ci sarà l’esito della domanda REM per tutti i 4 mesi (da Giugno a Settembre 2021). Nell’esempio la domanda è accolta. Per verificare la data di trasmissione di pagamento dell’Inps e l’importo di Giugno e Luglio 2021 (che sicuramente sarà uguale nei prossimi mesi) bisogna cliccare su esito, nella sezione azioni.

Ecco l’importo del REM bis 2021 del mese di Luglio 2021. Dal 09 Settembre 2021 è disponibile la data di pubblicazione dell’esito.

Rem lavorazioni mensili Luglio 2021
Rem lavorazioni mensili Luglio 2021

Se all’interno ci sono sezioni in rosso o in arancione, bisogna cliccare all’interno della colonna, per conoscere l’eventuale problematica della domanda.

Pagamento Reddito di emergenza a Settembre 2021

La data di pubblicazione esito o la data trasmissione pagamento, non è la data dell’accredito del REM. Per verificare la data di pagamento del reddito di emergenza a Settembre 2021, bisogna accedere al fascicolo previdenziale del cittadino e cliccare sul menu a sinistra: Prestazioni e pagamenti.

Fascicolo previdenziale Inps
Fascicolo previdenziale Inps

In seguito basta premere su PRESTAZIONE, in corrispondenza della categoria REM – REDDITO DI EMERGENZA

Reddito di Emergenza e fascicolo previdenziale
Reddito di Emergenza e fascicolo previdenziale

e visualizzare la data di pagamento e l’importo del Reddito di emergenza bis, la prima e la seconda rata, di Giugno 2021 e Luglio 2021. Finalmente sono uscite le lavorazioni del secondo pagamento del REM bis 2021, del mese di Luglio 2021.

Probabilmente il 10 settembre sarà tramesso il pagamento e il 17 o il 20 Settembre dovrebbe essere accredito sulla modalità di pagamento indicata nella domanda, dal richiedente del REM Bis 2021.

Aggiornamento: Dal 20 Settembre 2021 partiranno i pagamenti della seconda quota di Luglio 2021 del REM bis 2021.

Data pagamento seconda rate REM bis 2021
Data pagamento seconda rate REM bis 2021

L’importo del Reddito di Emergenza bis 2021 è calcolato in base alla composizione del nucleo familiare:

Reddito di Emergenza: quanto spetta mensilmente?
Esempi importi del reddito di emergenza 2020
Parametro scala di equivalenza REMImporto Reddito di Emergenza 2020
1400 euro
1,4 per nuclei con n. 2 componenti maggiori di 18 anni (ad esempio due genitori)560 euro
1,6 per nuclei con n. 2 componenti maggiori di 18 anni ed n. 1 componente minori di 18 anni640 euro
1,8 per nuclei con n. 2 componenti maggiori di 18 anni ed n. 2 componenti minori di 18 anni720 euro
2,00 per i nuclei con n. 3 componenti maggiori di 18 anni e n. 2 componenti minori di 18 anni800 euro
2,10 per i nuclei con n. 3 componenti maggiori di 18 anni (di cui uno disabile grave) e n. 2 componenti minori di 18 anni840 euro

Ad esempio per una famiglia di 2 adulti ed 1 figlio minore, spettano 640 euro. (400*1.6). Il pagamento del Reddito di Emergenza sarà accreditato sul conto corrente, sul libretto o tramite bonifico domiciliato o con le modalità di pagamento indicate sulla domanda.

Consulenza Previdenziale online
Per qualsiasi consulenza previdenziale con i nostri professionisti sul pagamento del Reddito di emergenza di Luglio 2021, accedi alla nostra area di consulenza online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui