Reddito di cittadinanza modulo di domanda Inps Rdc

E’ stato pubblicato sul sito dell’Inps, alla sezione modulistica, il modulo di domanda reddito di cittadinanza 2019. Il modello SR180, domanda di Rdc e pensione di cittadinanza, è costituito da altri due moduli Sr181 e Sr182, per le comunicazioni di variazioni delle condizioni lavorative, sia come lavoratore dipendente e sia come autonomo, di qualsiasi componente familiare, non rilevabili dal modello Isee 2019.

Domanda reddito di cittadinanza modulo Inps

Dal 6 Marzo 2019, sarà possibile inviare la domanda reddito di cittadinanza, attraverso queste tre modalità:

  • lo Spid, inviando la domanda tramite il sito www.redditodicittadinanza.gov.it.,
  • gli uffici postali di residenza, portando con se il modulo di domanda o i moduli compilati, firmati correttamente,
  • tramite i CAF abilitati a ricevere queste domande. (Ad oggi i CAF non hanno ancora ricevuto istruzioni tecniche per inviare le domande).

I requisiti sono riepilogati sul modello SR180 e nel caso si barra la voce quadro E: Dichiaro che uno o più componenti del nucleo familiare svolgono attività lavorativa avviata durante il periodo di riferimento dell’Isee o successivamente ad esso, bisogna compilare insieme al modulo di domanda Rdc, il modello Sr182 – RDC/Pdc Com Ridotto (in allegato).

Quadro E Reddito di cittadinanza

Quadro E Reddito di cittadinanza

Modulo Inps domanda reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Il modulo Inps domanda reddito di cittadinanza si compone di tre modelli editabili in allegato:

  • modulo Sr180, è la domanda vera e propria del reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza,
  • modello Sr181 – Modello Rdc/Pdc com ridotto, è il documento per comunicare la variazione e le integrazioni dei redditi, non rilevati sul modello Isee 2019,
  • modulo Sr182 – Modello Rdc/Pdc com esteso, per comunicare il reddito presunto da lavoro ed altre variazioni dei componenti familiari.

Nelle prime 5 pagine del modulo, sono riepilogati tutti i requisiti della domanda RDC e pensione di cittadinanza. E’ opportuno leggerle con cura ed è anche fondamentale seguire le ultime novità approvate dal Senato della Repubblica, in sede di conversione del decreto legge 4/2019: reddito di cittadinanza e quota 100.

Ad esempio il modulo dell’Inps, non recepisce il nuovo obbligo da parte degli stranieri extracomunitari, di dimostrare la certificazione dei redditi e del patrimonio del nucleo familiare dal Paese di origine.

Come fare domanda reddito di cittadinanza?

Per presentare la domanda reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, prima di tutto bisogna attestare la situazione economica del nucleo familiare con il modello Isee 2019 e controllare tutti i requisiti. Dopo il rilascio dell’attestazione, bisogna compilare il modulo Sr180:

Che cosa è come funziona il Reddito di cittadinanza

Che cosa è come funziona il Reddito di cittadinanza

Il Rdc dura 18 mesi e può essere rinnovato con un mese di sospensione. La domanda si può presentare ogni 6 del mese. Per chi presenta la domanda dal 6 Marzo 2019 ed entro il 31 marzo, riceverà il primo pagamento dopo il 27 Aprile 2019.

Durata Rdc e requisiti di accessto per la domanda Reddito di cittadinanza

Durata Rdc e requisiti di accesso per la domanda Reddito di cittadinanza

Quali sono i soggetti esclusi del reddito di cittadinanza? Abbiamo detto più volte nei nostri articoli, che il reddito di cittadinanza è compatibile con la Naspi e con lo svolgimento di attività lavorative di lavoro dipendente ed autonomo

Soggetti esclusi dal Rdc e condizione lavorative

Soggetti esclusi dal Rdc e condizione lavorative

Ai fini dell’approvazione della domanda è importante comunicare il modello Rdc-Pdc Com ridotto o esteso al momento della prestazione della domanda o durante la fruizione del beneficio Rdc, quando cambiano le condizioni lavorative o patrimoniali.

Compilazione Rdc com

Compilazione Rdc com

Se la domanda è presentata nell’interesse o in nome di altri soggetti incapaci, bisogna indicare i dati anagrafici del rappresentanza legale

Domanda di cittadinanza compilata da rappresentanti legali

Domanda di cittadinanza compilata da rappresentanti legali

Come fare per presentare la domanda reddito di cittadinanza 2019?

Dopo aver letto tutti i requisiti, bisogna indicare i dati anagrafici del richiedente:

Dati del richiedente reddito di cittadinanza 2019

Dati del richiedente reddito di cittadinanza 2019

Bisogna dichiarare la residenza in Italia da almeno 10 anni, la cittadinanza e dichiarare di aver presentato il modello Isee correttamente senza errori o omissioni e di possedere tutti i requisiti familiari ed economi

Requisiti economici e familiari reddito di cittadinanza

Requisiti economici e familiari reddito di cittadinanza

E’ importante dichiarare in questa sezione, l’eventuale rata mensile media del mutuo ed il numero delle rate mensili. La crocetta nel riquadro va barrata, solo se uno o più componenti familiari, svolgono attività lavorativa durante il periodo di riferimento dell’Isee o successivo. In seguito bisogna barrare le dichiarazioni e gli impegni.

Dichiarazione lavorative Rdc 2019

Dichiarazione lavorative Rdc 2019

Infine barra il riquadro Dichiaro altresì di essere a conoscenza. Scrivi luogo di presentazione e la data e firma sul modulo Inps Rdc 2019. Se devi presentare il modello alla posta, porta con te:

  • il modulo di domanda, compilato correttamente con una copia,
  • la copia del documento d’identità e del codice fiscale del richiedente e dell’eventuale rappresentante legale,
  • la copia attestazione Isee 2019 e Dsu (non dovrebbe essere allegata alla domanda),
  • l’ autocertificazione dello stato di famiglia (anche questo documento non dovrebbe essere necessario).
Firma reddito di cittadinanza 2019

Firma reddito di cittadinanza 2019

Consulenza Online
Per qualsiasi dubbio sulla compilazione della domanda Reddito di cittadinanza, richiedi una consulenza telefonica, tramite i nostri servizi consulenza online.

Potrebbe interessarti anche  Il modello Rdc com ridotto online
Valuta l'articolo
[Totali: 7 Media: 3.9]

Scarica gli allegati


Dona il tuo 5x1000 a Insindacabili

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

8 Comments

  1. porcu luigia 15 Marzo 2019 at 19:06

    salve,ho 58 anni,x motivi di salute sono pensionata non definitiva di invalidita contributiva. dovrei fare la richiesta del rdc a mio nome, a mio carico ho un figlio di 34 anni con problemi spichiatrici, ma purtroppo non si fa seguire da nessuno, sono a conoscenza di questa situazione il medico di famiglia l’assistente sociale, le forze dell’ordine, ma nessuno mi puo’ certificare ,perché lui rifiuta ogni tipo di contatto con le persone. la mia paura e che se dovessero chiamare lui x un lavoro non si presenterebbe. come posso fare x rendere noto questo problema nella domanda ???

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 17 Marzo 2019 at 23:06

      Lo renderà noto ai centri per l’impiego quando sottoscriverà la dichiarazione di disponibilità al lavoro.

      Rispondi

  2. Salve Dott.dI Masi
    volevo una delucidazione se e possibile
    isee 2019
    somma componenti del nucleo 13.219
    reddito figurativo del patrimonio mobiliare del nucleo 0.00
    detrazioni per spese e franchigie del nucleo -3600
    I.S.R. 9.619
    PATRIMONIO MOBILIARE DEL NUCLEO 12.171
    detrazione patrimonio del nucleo 10.000,
    patrimonio immobiliare del nucleo 0.00
    detrazione patrimonio immobiliare 0.00
    I.s.P. 2.171,00
    I.S.E.10.053
    parametro calcolato in base al numero dei componenti del nucleo 2,46
    eventuali maggiorazioni applicate 1,50
    valore scala equivalenza 3,96

    potrei accedere al R.D.C. GRAZIE

    Rispondi

    1. Stefano Mastrangelo 3 Marzo 2019 at 14:15

      Salve Antonio,
      non possiamo eseguire delle consulenze basate su valori personali – Per questo abbiamo la nostra area dedicata: https://insindacabili.it/consulenza-online/
      In alternativa può attendere sino al 6 Marzo e far valutare la situazione dal suo Caf/Patronato di fiducia

      Cordiali Saluti e Buona Domenica

      Rispondi

  3. giuseppe terrana 28 Febbraio 2019 at 15:05

    Salve. In famiglia siamo in tre. Io disoccupato, un ragazzino di 14 anni, e mia moglie. Posso fare domanda RDC anche se mia moglie a un contratto di lavoro partime di 24 ore settimanali è non supera i 580 euro mensile. Assunta novembre 2018. Grazie

    Rispondi

    1. Stefano Mastrangelo 1 Marzo 2019 at 11:28

      Salve Giuseppe,
      presenti ad ogni modo la sua domanda al CAF dal 6 Marzo.
      Gli operatori valuteranno tutti i suoi requsiti

      Saluti

      Rispondi

  4. Per passare dal rei al rdc come e cosa bisogna presentare all’ Inps?

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 28 Febbraio 2019 at 14:42

      Bisogna presentare la domanda Reddito di cittadinanza, nelle modalità previste nell’articolo commentato.

      Rispondi

Se ci sono dei commenti, troverai già la risposta al tuo quesito - Leggi prima di commentare ;)