Articolo aggiornato il 21 Novembre 2021 da Stefano Mastrangelo

Spetta la tredicesima a Dicembre 2021 sulla carta Rdc?

Spetta la tredicesima a Dicembre 2021, sul Reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza? La gratifica natalizia è uno stipendio mensile in più, riconosciuto sul cedolino di Dicembre, per i lavoratori dipendenti pubblici e privati, per i pensionati e per le colf e badanti.

Reddito di cittadinanza tredicesima 2021?

Il Reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza sono dei benefici economici ottenuti con una ricarica mensile ed accreditati su una carta gialla prepagata delle poste.

Le ricariche avvengono ogni fine mese, a partire dal giorno 27 di ogni mese e nell’anno vengono pagate per 12 mensilità. Quindi per la misura Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza purtroppo NON spetta la tredicesima mensilità, neanche a Dicembre 2021.

Gli importi Rdc e Pdc, percepiti durante l’anno, non devono essere dichiarati sulla dichiarazione 730 o modello dei redditi persone fisiche e non devono essere inseriti manualmente nella dichiarazione Isee ordinaria.

L’importo mensile del Reddito di cittadinanza, varia in base alla situazione economica dei componenti familiari ed ai trattamenti economici percepiti. All’inizio di ogni anno, il beneficiario della carta Rdc e Pdc deve:

  • aggiornare obbligatoriamente il modello Isee entro il 31 Gennaio di ogni anno (anche l’eventuale modello Isee corrente),
  • comunicare il modello Rdc com, nel caso di componenti familiari con contratti in corso d’anno,
  • presentarsi al Centro per l’impiego, in caso di convocazione,
  • svolgere lavori pubblici di utilità sociale, in base ai progetti stabiliti dai Comuni,
  • comunicare qualsiasi variazione patrimoniale mobiliare ed immobiliare.

Per approfondimenti, è indispensabile leggere la nostra guida: 5 cose da fare per rinnovare il Reddito di cittadinanza.

Il Reddito di cittadinanza verrà abolito?

Il reddito di cittadinanza è una misura per le famiglie, prevista dal movimento 5 stelle ed approvata con Decreto Legge 4/2019, a Gennaio 2019. Prima di presentare la domanda del Reddito di cittadinanza, bisogna inviare il modello Isee e verificare tutti i requisiti previsti dall’attestazione della dichiarazione DSU.

Diversi politici hanno provato a presentare referendum, a rivedere il reddito Di cittadinanza o addirittura ad eliminarlo totalmente. Però tutti i tentativi sono falliti ed il reddito di cittadinanza è stato rifinanziato per gli ultimi mesi del 2021, con 200 milioni di euro ed il testo del disegno di legge, della manovra finanziaria 2022, lo ha anche incrementato fino al 2029.

Le prime domande del reddito e della pensione di cittadinanza, sono partite dal 6 Marzo 2019 ed a partire dal giorno 1 di ogni mese, si potrà farà richiesta per prendere sia il reddito di cittadinanza e sia la pensione di cittadinanza.

Il benefico economico del Reddito di cittadinanza si ottiene dal mese successivo alla data di presentazione della domanda, al momento del ritiro della carta Reddito di cittadinanza.

Ricarica Reddito di cittadinanza: quando arriva a Dicembre 2021?

La ricarica Reddito di cittadinanza del mese di Dicembre avviene come al solito, verso il giorno 27 del mese e gli accrediti delle ricariche possono durare sino a fine anno.

Può capitare anche di ricevere la ricarica RDC, qualche giorno in anticipo rispetto alla data del 27/12. Per questo consigliamo di seguire il nostro sito insindacabili.it, per scoprire insieme le lavorazioni del Reddito di cittadinanza, del mese di Dicembre 2021.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui