Articolo aggiornato il 13 Giugno 2020 da Stefano Mastrangelo

Quando arriva il Rimborso 730? Chi lo eroga e come?

Cos’è il rimborso irpef? Quando arriva il rimborso sul 730? Chi lo eroga ed in quali modalità? Diverse sono le domande dei nostri lettori, sul rimborso irpef derivante dalla presentazione del modello 730 o modello dei redditi persone fisiche, ex Unico PF.

Il rimborso irpef è un credito spettante al contribuente, per il recupero delle imposte: ritenute irpef, addizionali regionali e comunali o ritenute di acconto, pagate in più nel corso d’anno in busta paga, sulla disoccupazione Naspi o con quietanza al committente.

Chi ha diritto al Rimborso Irpef?

Il rimborso irpef è un credito spettante al lavoratore, al disoccupato in Naspi ed a tutti coloro che pagano nel corso dell’anno (anno di imposta) delle imposte irpef. Il calcolo del rimborso è determinato dalla seguenti dichiarazioni fiscali:

  • dichiarazione 730, soprattutto per coloro che hanno reddito di lavoro dipendente,
  • dichiarazione del modello dei redditi persone fisiche, modello Ex Unico Persone Fisiche,

Oppure:

  • dall‘istanza presentata all’Agenzia delle Entrate, nel caso di mancato pagamento del rimborso da parte del datore di lavoro o per un recupero delle imposte irpef pagate maggiormente,
  • dal conguaglio positivo (un credito) o negativo (da pagare) di fine anno del datore di lavoro, sulla busta paga di dicembre, dopo aver elaborato la busta paga di fine anno, per tutte le imposte irpef che il dipendente avrebbe dovuto pagare nell’anno.

La dichiarazione dei redditi è un modello fiscale, utilizzato per recuperare le ritenute pagate nell’anno precedente, con le detrazioni fiscali (ad esempio le spese sanitarie) o le deduzioni fiscali, come il versamento dei premi a fondi di previdenza complementare.

Le dichiarazione fiscali del fisco italiano sono:

  • il modello 730 ordinario, precompilato e senza sostituto di imposta,
  • il modello dei redditi persone fisiche, ex modello Unico.

Quando arriva il Rimborso 730?

Dopo aver compilato le dichiarazioni fiscali scaturirà:

  • un rimborso irpef dal modello 730 o dall’Unico,
  • un debito irpef da pagare al massimo in 5 rate.

Nel caso in cui il contribuente deve ricevere un credito irpef, ossia le ritenute irpef sono maggiori rispetto all’imposta da pagare, il dichiarante recupera le sole imposte pagate e riceverà un rimborso sulla busta paga di:

  • Luglio o dal mese successivo dall’acquisizione del modello 730/4, da parte del datore di lavoro, pagata nel mese di luglio (dal giorno 23), per i lavoratori dipendenti pubblici,
  • Luglio o dal mese successivo, alla ricezione della comunicazione di rimborso, per i lavoratori dipendenti, erogata nel mese di Agosto o dai mesi successivi.

A differenza dei lavoratori dipendenti:

  • ai pensionati arriva il rimborso 730 nel mese di Agosto/Settembre,
  • ai disoccupati in Naspi ed ai lavoratori agricoli, dal mese di Agosto/settembre,
  • da Dicembre ed entro la fine di Marzo dell’anno successivo, per chi presenta un modello 730 senza sostituto.

Dove si vede il rimborso irpef sul modello Fiscale?

I lavoratori dipendenti, i pensionati ed i disoccupati percettori di Naspi, possono controllare l’importo del rimborso irpef sul prospetto di liquidazione della dichiarazione dei redditi. Ad esempio per chi ha inoltrato il modello 730 senza sostituto d’imposta, bisogna controllare il quadro, risultato della liquidazione dei seguenti righi:

  1. Importo che sarà rimborsato dal datore di lavoro o dall’Ente pensionistico in busta paga o sulla pensione
  2. Importo che sarà rimborsato direttamente dall’Agenzia delle Entrate.
Riquadro 730 Rimborso Agenzia delle Entrate senza sostituto
Riquadro 730 Rimborso Agenzia delle Entrate senza sostituto

Invece per chi presenta il modello Unico persone fisiche, bisogna verificare il quadro Rx in: Credito in cui si chiede il rimborso.

Quadro RX modello Unico
Quadro RX modello Unico

Chi eroga il rimborso irpef?

Il rimborso fiscale è erogato:

  • dall’Ente pensionistico Inps: ai pensionati ed ai disoccupati in Naspi,
  • dal datore di lavoro, che funge come sostituto d’imposta, per i lavoratori dipendenti,
  • direttamente dall’Agenzia delle Entrate, per i contribuenti che hanno inviato il modello 730 senza sostituto ed il modello Unico persone fisiche.

Quali sono i tempi di pagamento del rimborso 730 senza sostituto? Per ricevere correttamente i pagamenti, dopo la presentazione del 730 senza sostituto, bisogna:

  • inviare il modello fiscale entro il 23 Luglio, (30 settembre a partire dal 2020),
  • comunicare le coordinate bancarie presso l’Agenzia delle Entrate, direttamente allo sportello o tramite la procedura online di Fisconline, entro il mese di settembre/Ottobre.

Nel caso di variazioni del conto corrente, bisogna presentare immediatamente il nuovo codice Iban al fisco. Per chi non ha un conto corrente o un codice Iban, dove poter accreditare il rimborso, i tempi di erogazione si allungano ed il contribuente riceverà il credito irpef con un mandato di pagamento postale, entro il mese di Marzo.

E’ importante verificare dopo il 10/12 Dicembre di ogni anno, l’erogazione del rimborso sul conto.

I tempi di erogazione del modello Unico sono invece molto più lunghi. Per chi presenta il modello dei redditi persone fisiche, deve attendere circa 18 mesi dall’invio telematico, per ricevere il rimborso fiscale.

Consulenza del team di insindacabili.it

Per qualsiasi consulenza fiscale sul Rimborso fiscale, accedi alla nostra area dedicata di consulenza online.

21 Commenti

  1. Buongiorno,ho ricevuto SMS in data 16/12 relativo al rimborso,ho atteso fino ad ieri 27/12 che mi venisse recapitato il materiale cartaceo per l’incasso presso un qualsiasi ufficio postale,poi mi sono recato presso l’ufficio postale di zona dove mi viene detto che loro non hanno ancora ricevuto nulla ,mi chiedo….e la prassi?? o devo cominciare a preoccuparmi??
    Grazie per le Vs esaustive risposte

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui