Articolo aggiornato il 23 Giugno 2021 da Stefano Mastrangelo

Le principali scadenze fiscali a Luglio 2021

Quali sono le più importanti scadenze fiscali da tenere a mente nel mese di Luglio 2021? In questo articolo vogliamo dedicare un approfondimento al calendario fiscale di Luglio 2021 per:

  • le persone fisiche
  • le imprese

Come da nostro stile, non vogliamo perderci in ulteriori ed inutili lungaggini per arrivare dritti al punto: ecco a voi le Scadenze Fiscali a Luglio 2021.

Calendario scadenze fiscali Luglio 2021: agenzia delle entrate ed altro

Partiamo subito con il Calendario Fiscale previsto a Luglio 2021 – Scadenzario Luglio 2021:

  1. 12 Luglio 2021: Scadenza versamento contributi INPS colf e badanti II trimestre 2021;
  2. Entro il 15 Luglio 2021: Dal 1° Aprile 2021 ed entro il 15 Luglio 2021, per l’istanza di accertamento dei requisiti per accedere all’Ape sociale,
  3. 16 Luglio 2021: versamento dei contributi Inps, delle imposte irpef dei lavoratori dipendenti da parte dell’impresa del mese precedente;
  4. Dal 16 Luglio 2021: Imposte sui redditi delle persone fisiche
  5. 23 Luglio 2021: scadenza presentazione dichiarazione dei redditi 730,
  6. 25 Luglio 2021: scadenza Intrastat per le imprese soggette alla comunicazione mensile,
  7. 25 Luglio 2021: scadenza Intrastat per le imprese soggette alla comunicazione trimestrale,
  8. 31 Luglio 2021: scadenza Esterometro II trimestre 2020.

La Dichiarazione dei Redditi 2021

Anche il mese di Luglio, è storicamente annoverato fra i mesi più importanti, per la campagna Fiscale legati ai Redditi.
A partire dal 19 Maggio 2021, è stato possibile accettare, modificare e inviare la dichiarazione dei redditi precompilata 2021.

Prima di inviare il 730 precompilato è importante verificare tutti i possibili errori del 730 predisposto dall’Agenzia delle Entrate, come l’indicazione dei giorni di detrazioni, in caso di possesso di due o più Cu.

Dal 1° gennaio 2020 quasi tutti i pagamenti, per ottenere le detrazioni fiscali, devono essere effettuati con documenti tracciabili e quest’anno in dichiarazione ci sarà: il nuovo trattamento integrativo della retribuzione e l’ulteriore detrazione fiscale.

E’ importante inviare il 730 entro la fine del mese di Giugno 2021, per ricevere il rimborso 730 quanto prima. Invece, per chi è a debito, dovrà rispettare le seguenti scadenze fiscali:

  • 30 giugno 2021,
  • 20 Agosto 2021, pagando un interesse dello 0,32%,
  • 31 Agosto 2021, con un interesse dello 0,65%
  • 30 Settembre 2021, con maggiorazione dell’interesse dello 0,68%
  • 2 Novembre 2021, pagando un interesse del 1,31
  • 30 Novembre 2021, con un interesse del 1,64%.

I versamenti possono partire dal 30 luglio 2021, incrementando dello 0,40%, l’importo da rateizzare e con un pagamento dell’interesse, differente, per ogni rata. (0,33% di interesse per la rata del 31 Agosto, 0,66% per la tara di settembre, 0,99% per la rate del 2 Novembre e 1,32% per la rata del 30 novembre 2021).

Ricordiamo infine che è possibile inviare il modello 730, entro il 30 settembre 2021 ed il modello Redditi persone fisiche, entro il 30 Novembre 2021.

Per essere sempre aggiornati e conoscere tutte le altre scadenze fiscali previste nel 2021, è indispensabile leggere il nostro articolo dedicato.

Consulenza Online
Se vuoi ricevere una Consulenza professionale online dal nostro Team di Esperti, visita la nostra area dedicata.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui