Articolo aggiornato il 25 Giugno 2021 da Stefano Mastrangelo

Disposizione pagamento Rdc Giugno 2021

Accredito Reddito di cittadinanza giugno 2021 in anticipo? Sì, la ricarica reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza di Giugno 2021, avverrà in anticipo, di due giorni prima, rispetto alla data presunta mensile.

In questa ricarica, tantissimi beneficiari, del bonus del decreto sostegni, dovranno anche controllare l’eventuale integrazione prevista dal decreto legge 41/2021.

In questo articolo scopriamo la data della ricarica Rdc e Pdc e chi non percepirà il pagamento del sussidio economico, in anticipo, in questo mese di Giugno 2021.

Quando pagano il reddito di cittadinanza a Giugno 2021?

Le disposizioni di pagamento Inps della ricarica reddito di cittadinanza di giugno 2021, partiranno il giorno 25 Giugno 2021.

Ricarica Reddito di cittadinanza giugno 2021 in anticipo?

Questo non significa che il pagamento sarà accreditato il giorno 25 del mese Giugno 2021, in quanto bisognerà attendere l’effettivo accredito sulla carta gialla prepagata. Anche se, nella maggior parte dei casi, i flussi di pagamento delle poste, incominciano lo stesso giorno della disposizione Inps, dopo le ore 13.30.

In questo mese non riceveranno la ricarica reddito di cittadinanza, solo i titolari di Rdc, che hanno terminato le prime 18 ricariche a Maggio 2021. Quindi, il mese di Giugno 2021, per loro, sarà il mese di Stop.

Invece, per coloro che hanno inviato la domanda Rdc e Pdc nel mese di Maggio 2021, hanno ricevuto la prima ricarica, il giorno 15 giugno 2021. Gli stessi, non riceveranno nulla il 25 Giugno 2021 e percepiranno la seconda ricarica a fine luglio 2021.

Accredito Reddito di cittadinanza giugno 2021 in anticipo

Per vedere l’effettivo accredito della ricarica sulla carta Rdc e Pdc, dopo la disposizione di pagamento Inps (25/06/2021 in questo mese), sul servizio online Inps reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, bisogna contattare il numero verde reddito di cittadinanza: 800.666.888, dopo le 13.30 del 25 Giugno 2021, per verificare anche il saldo della Carta Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza.

Dopo aver ricevuto la ricarica, al fine di evitare una eventuale decurtazione, anche successiva, del 20% dell’importo massimo riscosso, bisogna spendere l’intero importo entro il 31 Luglio 2021. Cosa si può comprare con il reddito di cittadinanza?

Per conoscere le future date delle ricariche del Reddito di cittadinanza 2021, è indispensabile leggere la nostra tabella in questo articolo: Date di pagamento Reddito di cittadinanza 2021. E’ importante, aggiornare il modello Isee 2021, in caso di variazioni (come decesso componente o nascita di un bebè, all’interno del nucleo familiare) e controllare gli adempimenti con il centro per l’impiego e con l‘ANPAL, per ricevere le ricariche, puntuali, ogni mese.

Consulenza online esperti previdenziali
Hai bisogno di una consulenza telefonica sulla misura Reddito e Pensione di cittadinanza 2021? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro portale:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui