Anticipazioni Pagamento Carta REI Maggio 2019: quando pagano?

Quando arriverà il pagamento della ricarica carta REI di Maggio 2019? La ricarica del mese di Aprile 2019 è arrivata in ritardo, a partire dal 3 Maggio 2019 e molti utenti a tutt’oggi, non hanno ancora ricevuto il pagamento da parte delle poste. Per chi ha presentato la domanda Reddito di cittadinanza dal 6 Marzo 2019, non otterrà la ricarica REI né di Aprile e né di Maggio, sino all’accoglimento o alla reiezione della domanda.

La ricarica REI di Maggio 2019: a chi spetta?

La ricarica Rei di Maggio 2019 spetta a tutti i beneficiari del REI, che non hanno presentato la domanda Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, nel mese di Aprile 2019. Ricordiamo che il Reddito di cittadinanza, decorre dal mese successivo dal mese della presentazione della domanda, ossia se ho presentato la domanda entro il 30 Aprile 2019, riceverò la prima ricarica sulla carta reddito di cittadinanza, a Maggio 2019.

Per chi ha inviato la domanda Rdc nel mese di Marzo 2019, insieme al modello Rdc-com ridotto, vedrà sbloccarsi la sua pratica entro il 15 di Maggio 2019. L’Inps sta completando l’istruttoria per tutti coloro che hanno comunicato i Redditi presunti con il modello SR182.

La misura denominata Reddito di inclusione non è più in corso, in quanto le ultime domande, sono state presentate il 28 Febbraio 2019, con pagamento nel mese di Marzo 2019. Per controllare la durata della REI (18 mesi), controlla la lettera di accoglimento della Rei nella cassetta postale Inps online, con il codice Pin Inps.

I pagamenti arretrati della REI?

Se hai inoltrato la domanda Reddito di cittadinanza dal 6 marzo o nei mesi successivi, riceverai tutti gli arretrati della carta REI, sino al mese della presentazione della richiesta Rdc o Pdc. Al contrario, se non hai fatto nessuna richiesta, riceverai il REI sino alla sua durata inizialmente prevista. Ad esempio per chi ha presentato la domanda Rdc entro il 28 Febbraio 2019, riceverà le ricariche sulla Carta REI sino a Agosto 2020.

Potrebbe interessarti anche  Bonus occupazione sud 2019

Per ricevere gli arretrati o i pagamenti della REI:

  • devi aggiornare il modello Isee 2019 correttamente senza errori o omissioni,
  • sottoscrivere il progetto personalizzato REI, dopo aver ricevuto 6 pagamenti sulla carta REI (il progetto si sottoscrive ai servizi sociali del Comune di residenza),
  • accettare di svolgere lavori di utilità sociale previsti dal progetto e non rifiutare proposte lavorative dai servizi sociali del Comune,
  • inviare il modello Rdc – com, nel caso di variazione reddituali di uno o più componenti familiari.

Pagamento carta REI Maggio 2019: data della ricarica Inps?

Nel mese di Maggio 2019, le ricariche sono state accreditate dalle poste dal 3 maggio 2019 e i beneficiari del REI hanno prelevato 240 massimo mensili nel mese di Maggio. Quindi per la ricarica REI di Maggio 2019, si potrà prelevare, solo a partire dal mese di Giugno e da quando saranno accreditati i pagamenti. Le ricariche del mese di Maggio, avverranno come sempre a fine del mese, probabilmente nell’ultima settimana del mese di Maggio 2019. La mole di lavoro con il Reddito di cittadinanza è aumentato e per questo ci potrebbero essere ritardi nella rendicontazione da parte delle poste.

Per controllare le movimentazioni della ricarica carta REI del mese di Maggio 2019, guarda il nostro video. Il pagamento avverrà dopo 3/4 giorni, dopo la disposizione di pagamento da parte dell’Inps.

 

Se a tutt’oggi non hai ricevuto gli arretrati della REI o la ricarica del mese di Aprile 2019, sollecita l’Inps. Però, prima di tutto, controlla tutti i requisiti e se hai proceduto a tutti gli adempimenti richiesti. Puoi sollecitare:

Per visualizzare le tabelle di pagamento della Carta Reddito di inclusione REI, leggi il nostro articolo: Date di pagamento Carta REI 2019 Inps.

Riferimento normativo: D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147 

Consulenza Online
Per tutte le problematiche della Carta REI del mese di Maggio 2019, accedi ai nostri servizi di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 4 Media: 4]

Dona il tuo 5x1000 a Insindacabili

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

13 Comments

  1. Quando sarà pagato maggio 2019

    1. Stefano Mastrangelo 24 Maggio 2019 at 11:07

      Tra la fine di Maggio ed i primi giorni di Giugno

      Saluti

  2. Salve vorrei sapere se i pagamenti della carta rei di maggio sono già in lavorazione

    1. Stefano Mastrangelo 22 Maggio 2019 at 10:20

      Non ancora – Seguiremo il tutto passo-passo

      Saluti

  3. buongiorno vorrei sappere come mai il mese di aprile non e in lavorazione dal l inps ho ricevuto 11/05/2019 solo febbraio e marzo. ho solecitato a l inps e mi rispondono che marzo e ok .ma io ho chiesto aprile e non mi danno risposta .che devo fare?

    1. Nicola Di Masi 15 Maggio 2019 at 10:12

      Faccia un sollecito per iscritto con Inps risponde: https://insindacabili.it/inps-risponde-online/ e controlli la sua griglia di pagamento. Se ha fatto la domanda del Reddito di cittadinanza a Marzo non spetta Aprile di REI

      1. Non lo ancora fatta la domanda del reddito di cittadinanza e ho anche mandato il mes a l Inps risponde mi dicono la stessa cosa

      2. Nicola Di Masi 15 Maggio 2019 at 14:29

        Allora si rivolga direttamente alla sede Inps di competenza.

  4. Per rinunciare alla rei si deve avere il consenso di tutto il nucleo familiare maggiorenne o basta solo il richiedente? Grazie

    1. Nicola Di Masi 15 Maggio 2019 at 10:07

      Basta il richiedente. Però prima di rinunciare si accederti meglio delle sue motivazioni.

      1. Ma serve il consenso di tutto il nucleo familiare?

      2. Nicola Di Masi 15 Maggio 2019 at 14:32

        Per la Rei serve la rinuncia del richiedente.

  5. Quando metteno i soldi per la cara del redditto di cittadinanza a maggio

Comments are closed.