Articolo aggiornato il 19 Gennaio 2022 da Stefano Mastrangelo

Pagamento secondo assegno terzo figlio 2021: quando arriva?

Quando arriva il secondo pagamento dell’assegno terzo figlio 2021? Il bonus terzo figlio è un sostegno economico alle famiglie numerose, con almeno tre figli minori, erogato dall’Inps, ai sensi della legge 448 del 23/12/98.

Questo assegno verrà eliminato dal primo marzo 2022, con l’introduzione dell’assegno Unico 2022.

Bonus terzo figlio 2021: a chi spetta e come funziona?

L’assegno per il terzo figlio dell’anno 2021, spetta ai nuclei familiari numerosi costituiti:

  • da cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari, titolari di permesso di soggiorno CE di lungo periodo (ex carta di soggiorno),
  • dai nuclei residenti in Italia, con tre o più figli minori di 18 anni di età.
  • il nucleo familiare deve essere composto da almeno un genitore, anche occupato, con 3 o più figli di età inferiore ai 18 anni, compresi i figli minori del coniuge e i minori ricevuti in affidamento preadottivo;
  • tutti i componenti indicati sul modello Isee, devono essere tutti residenti in Italia, all’interno del nucleo familiare del o dei genitori;
  • il nucleo familiare deve essere in possesso di una dichiarazione Isee in corso di validità senza errori o omissioni;
  • Il valore risultante dall’indicatore della situazione economica equivalente Isee, per le domande presentate entro il 31 gennaio 2021, non doveva essere superiore ad euro 8.788,99.

Per nuclei familiari con più di cinque componenti, il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal decreto legislativo n. 109/1998 e successivi decreti attuativi, tenuto conto delle maggiorazioni ivi previste e dell’aggiornamento Istat.

Assegno terzo figlio 2021 quando viene erogato?

L’importo dell’assegno terzo figlio Inps 2021, è pari a 145,14 euro per 13 mensilità (1886,82 euro). La domanda è istruita annualmente dai servizi sociali del Comune di residenza ed il pagamento avviene in due rate annuali.

I pagamenti avvengono a Luglio, per i primi 6 mesi dell’anno ed entro il mese di Gennaio dell’anno successivo, per i restanti mesi. La data di pagamento dipende dalla data di presentazione della domanda al Comune di residenza e la stessa può essere diversa per ogni richiedente.

Per questo, ogni richiedente, deve controllare la seconda data di pagamento del bonus terzo figlio 2021, accedendo al fascicolo previdenziale Inps con lo Spid o la carta di identita elettronica. All’interno del fascicolo bisogna cliccare su Prestazioni ed in seguito Pagamenti. Su PRESTAZIONI SOCIALI è indicata la data di disponibilità del bonus terzo figlio 2021.

Tutti i genitori che hanno presentato la domanda entro il 31 gennaio 2021, riceveranno il secondo pagamento dell’assegno terzo figlio di euro 943,10 euro, entro il mese di Gennaio 2022, per i mesi da Luglio 2021 a Dicembre 2022. I primi pagamenti sono partiti il 27 dicembre 2021.

Se non si è in possesso dello SPID, si può sempre contattare il numero verde dell’Inps al numero 803.164 (da telefono fisso gratuitamente) o il numero verde 06164164 (da telefono mobile a pagamento), per conoscere la data effettiva di pagamento.

Per chi non riceve il pagamento dell’assegno terzo figlio, entro la fine del mese di Gennaio 2022, consigliamo di contattare:

Ricordiamo, che per la maggior parte dei Comuni, la domanda per l’assegno del terzo figlio 2021, scade il 31 Gennaio 2022. Per approfondimenti della domanda, bonus terzo figlio 2021, consigliamo di leggere il nostro articolo: Assegno terzo figlio Inps.

Riferimento normativo: Circolare Inps n. 35 del 28 Febbraio 2018

Consulenza Online Professionale
Scegli la Consulenza Online più adatta alle tue esigenze su insindacabili.it – I nostri professionisti ti attendono

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui