Articolo aggiornato il 11 Febbraio 2022 da Nicola Di Masi

Bonus mamma domani 2022: sino a quando si potrà richiederlo?

Bonus mamma domani 2022: chi può ancora richiederlo? La circolare Inps numero 23 del 9 Febbraio 2022, chiarisce, una volta per tutte, sino a quando si potrà richiedere il Bonus mamma di 800 euro, anche per l’anno 2022.

Con l’introduzione dell’Assegno unico ed universale 2022, diverse misure, in vigore sino al 31 dicembre 2021, sono state eliminate. A decorrere dal 1° Gennaio 2022 è stato eliminato anche il Bonus mamma domani di 800 euro, per le nascite e le adozioni/affidamenti di minori.

Vediamo insieme tutti i dettagli.

Chi potrà richiedere il premio alla nascita nel 2022?

Il premio alla nascita o il bonus mamma domani 2022, viene riconosciuto alle donne in gravidanza o alle madri che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenti in Italia;
  • cittadine italiane o comunitarie; le cittadine straniere devono essere in possesso dello status di rifugiato politico e protezione sussidiaria. Tale cittadine sono equiparate alle cittadine italiane per effetto dell’ art. 27 del Decreto Legislativo n. 251/2007;
  • le mamme straniere, devono essere in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo di cui all’articolo 9 del Decreto Legislativo n. 286/1998, oppure di una delle carte di soggiorno per familiari di cittadini UE previste dagli artt. 10 e 17 del Decreto Legislativo n. 30/2007, come da indicazioni ministeriali.

Grazie alla sentenza del Tribunale di Milano, anche alle donne straniere, con il solo permesso di soggiorno, viene riconosciuto il premio alla nascita di 800 euro.

Quando richiedere il Bonus mamma 2022?

La domande del bonus mamma di 800 euro, potranno essere ancora presentate:

  • dopo la nascita avvenuta, per i nati sino al 28 Febbraio 2022,
  • in relazione all’evento: “compimento del settimo mese di gravidanza” a condizione che il settimo mese si sia concluso entro il 31 dicembre 2021,
  • per le adozioni (nazionali o internazionali, disposte con sentenza divenuta definitiva ai sensi della legge n. 184/1983) ed per gli affidamenti (preadottivi nazionali disposti con ordinanza ai sensi dell’art. 22, comma 6, della legge 184/1983 o affidamenti preadottivi internazionali ai sensi dell’art. 34 della legge 184/1983) perfezionati entro il 31 dicembre 2021.

Il bonus mamma 2022 Inps può essere sempre richiesto: entro 12 mesi dal verificarsi dell’evento, ossia dalla nascita o dall’adozione.

Come richiedere il bonus nascita 2022 di 800 euro?

Il premio alla nascita 2022 si può richiedere tramite l’invio di una domanda telematica all’Inps. La domanda può essere presentata:

  • dall’ufficio di patronato zonale;
  • con l’identità digitale Spid;
  • chiamando il contact center dell’Inps ai numeri verdi: 803164 (da telefono fisso gratuitamente) – 06164164 (da telefono mobile a pagamento).

Per inviare autonomamente la domanda bonus mamma online, consigliamo di guardare le istruzioni del nostro video:

Al modulo Inps premio alla nascita 2022, bisogna allegare:

  • il certificato di gravidanza telematico del ginecologo, nel caso di richiesta pre-nascita (nella domanda bisogna indicare il numero di protocollo del certificato);
  • il documento d’identità non scaduto della mamma richiedente o gli estremi del permesso di soggiorno in corso di validità (data di rilascio, termine di validità, autorità che ha rilasciato il permesso ed i numero identificativo)
  • il certificato di nascita ed il codice fiscale rilasciato dal Comune, nel caso di parto avvenuto.

Come controllare il pagamento del Bonus mamma 2022?

Il Bonus Mamma da 800 euro viene pagato in date differenti da mamma a mamma. Per questo è importantissimo verificare in prima persona lo status della domanda Inps e la data di pagamento sul fascicolo previdenziale dell’Inps o in stati pagamenti sull’APP Inps.

Per consultare lo stato della domanda del bonus mamma, bisogna cliccare sul servizio online dell’Inps: Premio alla nascita 800 euro ed lo Spid o la carta Nazione del Servizi. All’interno della sezione apparirà la seguente schermata:

Premio alla nascita
Premio alla nascita

Successivamente bisogna cliccare su Consultazione domande e ci comparirà la schermata dello stato della domanda bonus mamma domani Inps.

Stato pagamenti bonus mamma domani Inps
Stato pagamenti bonus mamma domani Inps

Per controllare la data di pagamento del bonus mamma domani 2022, bisogna accedere al fascicolo previdenziale del cittadino e cliccare su menu a sinistra: Prestazioni – Pagamenti e premere su Prestazione. 

Bonus mamma disposizione di pagamento
Bonus mamma disposizione di pagamento

Lo stato “Protocollata” indica che la domanda è in fase di lavorazione da parte dell’Inps, mentre se in stato leggiamo “Accolta” allora vuol dire che il pagamento sarà erogato a breve.

I pagamenti del bonus mamma 2022 avvengono in maniera più celere, se la domanda viene inviata rispettando le tempistiche indicate e consigliate dall’Inps. In tal caso, i pagamenti potrebbero giungere a 30/60 giorni di distanza dall’invio della Richiesta.

Consulenza del team di insindacabili.it
Per una consulenza personalizzata con i nostri esperti sul bonus mamma Inps 2022, è possibile utilizzare il nostro servizio online dedicato. 

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui