Articolo aggiornato il 10 Marzo 2023 da Nicola Di Masi

Come recuperare il Cud 2023 Inps online

Certificazione Unica 2023 Inps: da quando sarà disponibile? Dal 16 Marzo 2023, sarà possibile scaricare dal sito dell’Istituto, il CU Inps online 2023, ossia la certificazione unica per i pensionati, per i disoccupati percettori di Naspi, di Dis-coll e di Cassa integrazione.

L’Inps, con un comunicato stampa del 28 Febbraio 2023, ha specificato che, per richiedere online all’Inps il Cud 2023, bisogna essere in possesso del codice Spid, della Carta di identità elettronica, della Carta Nazionale dei Servizi oppure è possibile rivolgersi ad un patronato o ad un Caf.

Quando si riceve il Cu Inps 2023?

La Certificazione Unica 2023 è un modello fiscale importantissimo per la verifica delle imposte pagate nell’anno 2022 attraverso l’elaborazione del modello 730 o Unico 2023.

Posso richiedere il Cu, dal 16 Marzo 2023, sul sito dell’Inps:

  • i percettori di Naspi, di mobilità, di cassa integrazione guadagni o altre prestazione soggette a tassazione ordinaria nell’anno 2022;
  • dal sito Noipa per i dipendenti della pubblica amministrazione, accedendo con le credenziali personali;
  • o richiederlo al datore di lavoro o al committente di lavoro, per aver prestato uno o più lavori subordinati o occasionali nel 2022. (Quest’ultimi ai sensi dell’art. 2222 del codice civile).

Come scaricare il Cu Inps per i pensionati e disoccupati?

Per scaricare la certificazione Unico 2023, bisogna recarsi sul nuovo sito dell’Inps: www.inps.it e scrivere nella barra cerchi servizi: Servizio Certificazione unica 2023 (Cittadino).

In seguito bisogna cliccare su approfondisci in corrispondenza di Certificazione Unica e utilizza il servizio in alto a destra.

A questo punto è necessario premere su utilizza il servizio in corrispondenza della voce: Cittadini, Certificazione Unica 2023 (Cittadino) e per accedere è indispensabile essere in possesso delle credenziali Inps (Spid, Cie, Cns)

Inoltre è possibile scaricare il Cu Inps 2023 dall’App Inps mobile, cliccando su Servizi in basso a destra.

Ed in seguito Certificazione Unica.

In alternativa si può richiedere la certificazione unica Inps:

  • contattando i numeri verdi Inps,
  • inviando una pec all’indirizzo richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it, allegando copia del documento di identità e codice fiscale,
  • contattando il numero verde 800434320, per riceverlo al proprio domicilio;
  • inviando una mail all’indirizzo richiestacertificazioneunica@inps.it, per gli eredi ed i soggetti non titolari;
  • contattando il numero 0039-06164164, per i pensionati residenti all’estero.

Ecco una nostra mina guida:

Cu Inps 2023 come si scarica

Come recuperare i Cu Inps degli anni precedenti?

Per recuperare i vecchi Cud Inps online, bisogna entrare sul servizio del cittadino: Fascicolo previdenziale del cittadino.
Inserire il codice Spid, la Carta di identità elettronica e la carta nazionale dei servizi. Premendo su Modelli, si potrà scaricare il Cu, in relazione all’anno di riferimento della tua ricerca.

Basta cliccare su Certificazione Unica per recuperare il Cud Inps degli ultimi anni e premere sull’anno di riferimento, per scaricare il Cu d’interesse.

Come recupere i Cu Inps degli anni precedenti

Per essere aggiornato su tutte le novità fiscali e previdenziali, leggi i nostri ultimi articoli su insindacabili.it:

Consulenza online del Team di insindacabili.it
Per qualsiasi consulenza previdenziale e fiscale, puoi avvalerti dei nostri professionisti accedendo alla nostra area dedicata di consulenza online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui