App Inps mobile come funziona?

Dal 1° Ottobre 2021, i cittadini, possono accedere al sito dell’Inps, per controllare i pagamenti dell’assegno unico, della Naspi o del REM o controllare il cedolino di pensione, solo con lo: SPID, la carta di identità elettronica e la carta nazionale dei servizi.

Per questo, l’Istituto previdenziale, da diversi mesi, ha avvisato gli utenti della nuova modalità, aggiornando anche i servizi dell’App INPS per smartphone e tablet. Con un comunicato stampa del 4 ottobre 2021, l’Inps, ha previsto una nuova modalità veloce per accedere ai pagamenti Inps.

Infatti dopo aver effettuato l’accesso con lo SPID, il cittadino può impostare un codice PIN, valido per 30 giorni. Quindi la volta successiva, l’utente potrà accedere solo inserendo il codice personale impostato, senza digitare le credenziali SPID, CIE e CNS.

In questo articolo, ci vogliamo soffermare sulla APP creata per gli smartphone e sul suo utilizzo, per la consultazione delle date di disponibilità di qualsiasi prestazione Inps e dei cedolini di pensione.

Come faccio a vedere i pagamenti sull’App Inps?

Come entrare nell’App dell’Inps per consultare i pagamenti? Attualmente, l’applicazione Inps per Cellulari è disponibile sia per dispositivi Andorid e sia per dispositivi con iOS di Apple

Per prima cosa si deve scaricare l’applicazione sul dispositivo mobile e procedere poi con la semplice installazione della APP. Arrivati a questo punto bisognerà cliccare sull’icona dell’applicazione per lanciarla e comparirà la seguente schermata. In seguito bisogna cliccare su tutti i servizi.

Benvenuto in INPS mobile
Benvenuto in INPS mobile

Ora compariranno diversi servizi offerti dall’INPS e con il dito, bisognerà scorrere fino a quando non comparirà la voce “Stato Pagamenti e Cedolini” come visibile nel seguente screenshot:

Tutti i servizi Inps APP mobile

In seguito bisogna ciccare su Entra in SPID

Entra con SPID in INPS mobile

e selezionare il proprio provider (ad esempio con chi abbiamo richiesto il nostro codice Spid).

Scegli il tuo operatore SPID
Scegli il tuo operatore SPID

Ecco un esempio, per i cittadini che hanno richiesto lo SPID con le poste. Basta inserire NOME UTENTE e PASSWORD ed autorizzazione con l’APP di poste ID.

Entra in INPS con SPID poste

Ecco un esempio per i cittadini che hanno richiesto il codice SPID con Aruba. Bisogna inserire il NOME UTENTE e la PASSWORD e il codice OTP per andare avanti.

Entra in Inps con Spid Aruba
Entra in Inps con Spid Aruba

In seguito bisogna andare avanti con la procedura. Da pochi giorni l’Istituto previdenziale ha dato la possibilità ai cittadini di impostare un PIN, della validità di 30 giorni, per entrare più velocemente nei 30 giorni successivi.

Scegli un PIN rapido Inps
Scegli un PIN rapido Inps

INPS mobile Consultazioni pagamenti INPS e cedolini di pensione

In seguito cliccando su avanti, l’Inps ci informa che il servizio consente di visualizzare il dettaglio di un pagamento erogato dall’Istituto a favore dell’utente, a fronte di una prestazione pensionistica o non pensionistica. Il servizio non visualizza i dati di pagamenti disposti oltre due mesi addietro.

Stato pagamenti Inps e Cedolini di pensione Inps
Stato pagamenti Inps e Cedolini di pensione Inps

Cliccando su avanti è possibile visualizzare:

  • lo stato del pagamento,
  • l’Importo del pagamento
  • la data di disponibilità (data di accredito della prestazione)
  • Ufficio pagatore (la Banca/Posta in cui arriverà l’accredito)

Ecco un esempio del pagamento REM BIS 2021 previsto per il giorno 7 Ottobre 2021.

Consultazioni pagamenti REM Bis 2021
Consultazioni pagamenti REM Bis 2021

Ti ringraziamo per l’attenzione che ci avete concesso nella lettura di questo articolo e vi invitiamo ad approfondire la nostra sezione di Consulenze Online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui