Articolo aggiornato il 13 Aprile 2021 da Nicola Di Masi

Inps Pagamento malattia agricola

L’Inps, a seguito della pubblicazione della Circolare n. 48/2020, ha indicato il nuovo modello, per il pagamento della malattia degli operai agricoli a tempo determinato e per tutti coloro che ricevono il pagamento diretto della malattia.

I lavoratori che in caso di malattia, percepiscono il pagamento dell’indennità direttamente dall’Inps sono:

  • i lavoratori agricoli a tempo determinato,
  • i lavoratori stagionali,
  • i lavoratori sospesi in cassa integrazione ordinaria o in deroga,
  • i dipendenti di aziende sottoposte a procedure concorsuali ed i dipendenti malati, prima della cessazione dell’attività aziendale.

In questi casi, l’Istituto ritiene utile, che il lavoratori elencati, in caso di malattia, inviano all’Inps il modello SR188, per facilitare le operazioni di accredito. Quindi il modello non è obbligatorio, ma consigliamo di produrlo quanto prima, per il pagamento dell’indennità di malattia.

Anche agli operai agricoli a tempo determinato, spetta il pagamento della malattia agricola direttamente dall’Inps. Mentre per gli operai agricoli con contratto a tempo indeterminato, l’indennità della malattia spetta come gli altri lavoratori, dal datore di lavoro.

Malattia operai agricoli a tempo determinato chi paga?

Gli operai agricoli a tempo determinato (i cosiddetti braccianti agricoli), hanno diritto alla malattia Inps, se nell’anno precedente all’evento, abbiano svolto almeno 51 giornate nel settore agricolo.

Il bracciante agricolo è tutelato dalla legge, anche in caso di prestazione lavorativa di 51 giornate, nello stesso anno dell’evento morboso, prima di mettersi in malattia. Il periodo di comporto, ossia il periodo massimo pagato dall’Inps, è pari al numero di giorni di iscrizione negli elenchi dei lavoratori agricoli, per un massimo di 180 giorni.

Ai lavoratori in agricoltura, con contratto a tempo indeterminato, è riconosciuta un’indennità di malattia sino a 180 giorni in un anno.

Entro quanto tempo l’Inps deve concludere il procedimento del pagamento della malattia?

Malattia braccianti agricoli, come richiederla?

Per ottenere il pagamento dell’indennità di malattia Inps, bisogna inviare tramite il medico curante, il certificato telematico di malattia all’Istituto previdenziale. All’interno del certificato, sarà indicato, da quando parte la malattia ed i giorni di prognosi. Chi paga la malattia in agricoltura?

Il pagamento della malattia agricola Inps avviene in questo modo:

  • i primi tre giorni (carenza malattia) sono a carico dell’impresa,
  • dal quarto giorno in poi è l’Inps che paga direttamente al lavoratore, entro, di regola, 60 giorni dall’invio del certificato online.

I lavoratori dipendenti del settore agricolo hanno diritto ad un’indennità di malattia pari:

  • al 50% della paga oraria della giornata lavorativa dal 4° al 21° giorno di malattia e del 66,66% della paga oraria, dal 21° al 180° giorno.

Noi, di insindacabili, consigliamo di inviare anche il modello SR188, con l’indicazione delle coordinate bancarie dove effettuare il pagamento, allegando il documento di identità. All’interno della sezione: “Poiché ho richiesto la seguente prestazione”, è importante indicare il numero del certificato di malattia inviato dal medico.

Malattia lavoratori agricoli a tempo determinato
Malattia lavoratori agricoli a tempo determinato

Il modello Sr188 deve essere inviato alle strutture di competenza territoriali dell’Inps, tramite email o pec, ricercabili sul sito dell’Inps in sedi Inps.

Pagamento malattia agricola Inps

Per controllare la data di pagamento della malattia Inps, è possibile accedere con le proprie credenziali Inps nel servizio online fascicolo previdenziale del cittadino e cliccare sul menu a sinistra su prestazioni, pagamenti.

Pagamento indennità malattia operai agricoli

In questo esempio la malattia è stata pagata dopo circa 3 mesi.

In tutte le sedi Inps, l’erogazione della malattia agricola, avviene quasi sempre con ritardo. Per sollecitare e sbloccare il pagamento, basta accedere al servizio online Inps risponde e selezionare:

  1. Gestione Dipendenti Privati in gestione,
  2. Richiesta di servizi e prestazioni o Altro,
  3. nel testo scrivere: “Ill.ma Inps, chiede il pagamento della malattia Inps agricola, richiesta con numero certificato telematico del medico curante (indicare il numero del certificato di malattia), Vi ringrazio.
Come sbloccare malattia agricola Inps
Come sbloccare malattia agricola Inps

Consulenza Online da Insindacabili.it
Hai bisogno di una Consulenza? Visita la nostra Area dedicata! I nostri professionisti ti attendono online, per aiutarti a risolvere le tue problematiche fiscali e previdenziali.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui