Naspi Gennaio 2020: quando potrebbe arrivare il pagamento? Il Calendario degli anni precedenti

Quando potremmo ricevere il pagamento della Naspi a Gennaio 2020, riferito alla mensilità di Dicembre?

Pagamento Naspi Gennaio 2020: ritardi nella visualizzazione

A gennaio 2020 (come avviene ogni anno), la data di pagamento della Disoccupazione Naspi inps, viene diffusa dall’INPS con ritardo – L’ente pubblico deve inaugurare il nuovo anno per i pagamenti ai disoccupati che percepiscono tale indennità.

Inoltre, ad inizio anno vengono effettuate delle verifiche e dei calcoli suppletivi.
Gli esperti del nostro sito, consigliano sempre di procedere con la comunicazione del reddito da lavoro autonomo, così come descritto in questo nostro precedente articolo.

Naspi a Gennaio 2020: altre informazioni

Chi perde involontariamente il posto di lavoro (lavoratore dipendente), può percepire l’indennità di disoccupazione chiamata Naspi, ovvero la Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego.

La Naspi è operativa dai primi mesi del 2015 ed offre sostegno economico mensile (per un massimo di 24 mesi) alle persone licenziate o dimesse (solo nei seguenti casi):

Dobbiamo inoltre precisare che, la Naspi 2020 è cumulabile con il reddito di Cittadinanza e che l’importo della disoccupazione in tal caso viene sottratto da quello del RdC.

Per la Naspi 2020 bisogna considerare e tenere presente sempre i seguenti punti che andiamo ora ad elencare:

  • E’ possibile visualizzare gli esiti delle domande Naspi, direttamente dalla APP ufficiale – Abbiamo scritto al plurale, in quanto è possibile visualizzare anche i dettagli delle altre (eventuali) domande Naspi presentate e non solo dell’ultima. Dalla voce dedicata, è possibile anche visualizzare: il dettaglio della domanda, la lista dei pagamenti ed il prospetto di calcolo;
  • al termine della procedura d’invio della nuova domanda Naspi, è possibile richiedere anche gli ANF (Assegni familiari) e le detrazioni fiscali. Fino agli scorsi anni, queste voci non erano integrate con il modulo online della domanda Naspi;
  • la retribuzione di riferimento per il calcolo delle indennità di disoccupazione NASpI è pari, secondo i criteri indicati nella circolare n. 94 del 12/05/2015, ad euro 1.221,44 (in attesa di conferma da parte della circolare Inps 2020);
  • l’importo massimo mensile della Naspi (ove non ci sia la riduzione prevista nell’articolo 26 della legge n. 41 del 1986) non può in ogni caso superare i 1328,76 € lordi (in attesa di conferma da parte della circolare Inps 2020);
  • entro il 31 Gennaio dell’anno di riferimento, è bene inviare con il modello Naspi-com la comunicazione relativi ai redditi presunti da lavoro autonomo, anche ove il presunto per l’anno 2020 fosse pari a zero. In caso contrario, l’assegno Naspi potrebbe essere sospeso da parte dell’Inps.

Come calcolare la Disoccupazione Naspi Gennaio 2020

Per visualizzare il dettaglio dell’importo della Naspi 2020, clicca sul sito www.inps.it e nella barra cerchi servizi scrivi ed accedi al servizio online Inps: Domande per prestazioni a sostegno del reddito. Inserisci il codice fiscale ed il codice Pin Inps e clicca su Naspi ed indennità di Naspi. Clicca su Consultazione domande.

Premi Dettaglio nella colonna Visualizza dettaglio

Dettaglio disoccupazione Naspi
Dettaglio disoccupazione Naspi

Vedrai la domanda Naspi 2020, con la ricevuta ed tutti gli allegati. Clicca su Prospetto di calcolo

Prospetto di calcolo disoccupazione Naspi
Prospetto di calcolo disoccupazione Naspi

Nel prospetto di calcolo sono evidenziati:

  • la decorrenza della disoccupazione Naspi 2020;
  • il numero totale dei giorni spettanti;
  • il numero delle settimane di contribuzione dell’ultimo quadriennio dopo l’ultima prestazione di disoccupazione.

Nella sezione 4 sono riportati i dati retributivi e l’importo erogabile della prestazione. Si sommano le retribuzione imponibili, indicate anche nell’estratto contributivo, degli ultimi quattro anni e si divide per il numero delle settimane lavorate nel quadriennio.

In seguito si calcola la retribuzione lorda media mensile sempre dell’ultimo quadriennio, dividendo la retribuzione lorda totale indicata nel punto 1 diviso il numero delle settimane lavoratore e moltiplicate per 4.33, che rappresenta la media delle settimane contenute in un mese.

L’importo lordo mensile è pari al 75% della retribuzione media mensile. Dal quarto mese tale importo subisce una riduzione del 3% ogni mese.

Calendario Naspi Gennaio 2020: quando il pagamento?

A Gennaio può capitare di non riuscire ad al Fascicolo Previdenziale Inps, per via dell’alto numero degli accessi simultanei. Le infrastrutture tecniche dell’Ente infatti, vengono messe a dura prova dal traffico web intenso che può registrarsi con picchi elevatissimi, in alcune ore della giornata.

Negli ultimi anni, le date di pagamento nel mese di Gennaio sono state molto variabili. Prima del 2020, negli ultimi 3 anni i pagamenti sono giunti in queste giornate:

  • 13 Gennaio
  • 18 Gennaio
  • 14 Gennaio

Tornando all’anno in corso, la Disoccupazione Naspi a Gennaio 2020 potrà essere pagata a partire dal 14-15 Gennaio.

Consulenza online per la Naspi 2020
Per qualsiasi problematica con la disoccupazione Naspi, puoi accedere alla nostra area dedicata di consulenza online.

15 Commenti

  1. Ciao, naspi pagata 30 giorni con poco soldi di quello che serrerebbe giusto.. xk hanno messso 30 giorno ? Se non eh quello i totale ?

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui