Articolo aggiornato il 22 Gennaio 2020 da Nicola Di Masi

In arrivo i pagamenti bonus asilo Nido anno 2019

Quando arrivano i soldi della domanda bonus asilo nido 2019? Da pochi giorni i richiedenti del bonus asilo nido, hanno ricevuto un messaggio dall’Inps, per controllare lo stato della domanda del bonus nido Inps e lo stato dei pagamenti dell’anno 2019.

Il bonus asilo nido Inps è un contributo economico riconosciuto alle famiglie, per sostenere le rette di frequenza degli asili nido pubblici e privati autorizzati dalle Regioni e per l’assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni, affetti da gravi patologie croniche. L’aiuto economico massimo previsto del bonus, per l’anno 2019, è di euro 1500 euro per 11 mensilità. 

Quando pagano i mesi del bonus asilo nido Inps?

Per ricevere i pagamenti del bonus asilo nido Inps, il genitore che paga la retta del figlio minore o adottato, deve continuare a mantenere i requisiti richiesti, al momento della presentazione della domanda:

  • essere residente in Italia,
  • sostenere effettivamente il pagamento dell’asilo nido o dell’assistenza domiciliare ed allegare le ricevute o le fatture nella procedura telematica, anche attraverso l’applicazione dell’Inps;
  • avere la stessa residenza e dimora abituale con i figli beneficiari del bonus,
  • cambiare eventualmente il codice Iban indicato, inviando un nuovo modello Sr163 compilato correttamente,
  • è indispensabile indicare il periodo di frequenza scolastica dell’asilo nido pubblico o privato e scrivere correttamente i dati del genitore che ha sostenuto la spesa.

Il bonus asilo nido Inps NON è compatibile con la detrazione fiscale, per il pagamento delle rette asili nido, prevista dal modello 730 o modello ex Unico. Quindi nella dichiarazione dei redditi 730 2020 o Unico 2020, non sarà possibile scaricare le fatture o le ricevute dell’asilo nido. Inoltre dal 1° gennaio 2020 tutte le fatture dell’asilo bisogna pagarle con bonifico bancario o postale o con versamento postale o bancario.

Stato domanda bonus nido Inps

Il bonus asilo nido Inps è riconosciuto per due motivi:

  • per pagare la retta della frequenza di asili nidi pubblici o privati autorizzati,
  • per forme di sostegno domiciliari ai bambini di età inferiore a tre anni, affetti da gravi patologie.

Da pochi giorni l’Inps ha inviato ai genitori il seguente messaggio:

“La sua domanda di bonus asilo nido è stata istruita. L’esito dell’istruttoria può essere consultata con il suo Pin Inps.”

Quindi come facciamo a controllare lo stato della domanda del bonus nido? Prima di tutto bisogna accedere al servizio online dell’Inps: Bonus asilo nido Inps. Premere sul servizio, inserire il codice fiscale ed il Pin Inps del genitore richiedente, lo Spid o la carta nazionale dei servizi:

Quando pagano il bonus nido Inps
Quando pagano il bonus nido Inps

In seguito bisogna cliccare su Consultazione domande all’interno del menu Bonus Nido

Bonus asilo Inps quando viene erogato
Bonus asilo Inps quando viene erogato

Si visualizzerà lo stato della domanda bonus nido, i documenti allegati e le comunicazioni inviate al cittadino, tramite sms sul cellulare, sul numero indicato nella domanda telematica. Nell’esempio, la domanda è stata ACCOLTA.

Stato domanda bonus asilo nido
Stato domanda bonus asilo nido

Bonus nido Inps pagamenti: quando arrivano i soldi?

Per controllare i pagamenti del bonus nido Inps, bisogna cliccare sul servizio online Inps: bonus asilo nido e premere nel menu a sinistra Bonus nido: Consultazione pagamenti

Come vedere i pagamenti bonus asilo nido Inps
Come vedere i pagamenti bonus asilo nido Inps

Il genitore con questa procedura, controllerà lo stato dei pagamenti mensili del bonus nido. In questo caso lo stato risulta IN PAGAMENTO

Pagamenti bonus asilo nido Inps
Pagamenti bonus asilo nido Inps

Invece, per verificare la data di pagamento, bisogna cliccare sul servizio Inps fascicolo previdenziale. Nel menu a sinistra su PRESTAZIONI – PAGAMENTI, è possibile vedere la data esatta di pagamento del bonus nido Inps, l’ufficio pagatore e gli importi predisposti dall’Inps.

Pagamento Bonus nido anno 2019
Pagamento Bonus nido anno 2019

Ad esempio per i mesi dell’anno 2019, il genitore in esempio, riceverà il pagamento del bonus asilo nido a partire dal 28 gennaio 2020.

I tempi di erogazione del bonus nido Inps sono differenti per ogni genitore. Il tutto dipende dalla data di presentazione della domanda, dalla correttezza dei dati inseriti, dalla compilazione del modello Sr163 (corretta e completa) e dal caricamento delle ricevute.

Per l’accoglimento della domanda, i tempi sono quelli previsti per tutte le pratiche Inps, ossia 120 giorni dopo l’invio dell’istanza online. Nella maggior parte dei casi i pagamenti avvengono quasi sempre entro fine gennaio dell’anno successivo.

Per sollecitare i pagamenti del bonus nido Inps, bisogna scrivere all’Inps tramite il servizio Inps risponde. Il Contact center Inps risponderà tramite email entro pochi giorni dalla richiesta.

Riferimento normativo: Circolare Inps n. 88 del 22/05/2017.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui