Articolo aggiornato il 10 Novembre 2022 da Stefano Mastrangelo

Pagamento del Trattamento Integrativo su Disoccupazione Agricola 2022

Con la Disoccupazione Agricola si può ricevere il Trattamento Integrativo. Il bonus Irpef da 1.200 euro annui è un credito d’imposta istituito del dl 3/2020 del 2 Aprile 2020.

L’Ex-Bonus Renzi, spetta ai lavoratori dipendenti privati e pubblici, ai disoccupati in Naspi ed anche ai lavoratori agricoli percettori della disoccupazione agricola 2022. Il suo importo è cambiato a partire dal 1° Luglio 2020, con la riforma del cuneo fiscale e con grande ritardo giunge finalmente a tantissimi percettori della Disoccupazione Agricola.

DS Agricola Inos 2022 e Trattamento integrativo: come funziona?

Il nuovo Trattamento Integrativo sulla disoccupazione agricola 2022, viene riconosciuto automaticamente da parte dell’Inps, in relazione:

  • all’importo complessivo dell’indennità di disoccupazione agricola percepita nell’anno;
  • ai giorni di lavoro retribuiti da parte dell’Inps nell’anno 2022.

Per controllare i pagamenti del bonus irpef, sulla disoccupazione agricola 2022, bisogna accedere con le credenziali INPS sul sito Inps: www.inps.it.
Sulla barra “cerchi servizi” bisogna scrivere: Fascicolo previdenziale del cittadino e cliccare su cerca.

Sito Inps
Sito Inps

In seguito bisogna premere su “accedi al servizio” ed inserire lo Spid, la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi.

Fascicolo Previdenziale Inps
Fascicolo Previdenziale Inps

Dopo essere entrati, nel cassetto previdenziale del cittadino, per controllare i pagamenti, si deve cliccare sul menu a sinistra, su Prestazioni ed in seguito Pagamenti. Sarà visualizzato l’anno di riferimento ed in relazione della voce:” Pagamenti Piattaforma Fiscale” si dovrà cliccare su Prestazione.

Cliccando su prestazione, si visualizzerà l’importo pagato, la data di disponibilità e l’ufficio pagatore del bonus Renzi sulla Disoccupazione Agricola 2022.

Esempio di pagamento del Trattamento Integrativo sulla disoccupazione agricola

Calcolo Bonus 100 euro sulla disoccupazione agricola 2022

Per calcolare il Trattamento Integrativo sulla Disoccupazione Agricola, bisogna dividere il bonus annuale di 1200 euro per 365 giorni e moltiplicarlo per i giorni retribuiti sulla disoccupazione agricola 2022. Quindi 1.200 euro / 365 giorni = 3,28 euro.

Esempio: questo valore va moltiplicato per le giornate retribuite, ad esempio 102, ed in questo esempio ci spetterà un Trattamento Integrativo di euro 334,56 e. (3,28 euro per 102 giornate = 334,56 arrotondato).

Se non si riceve il Trattamento Integrativo con la disoccupazione agricola 2022, è possibile sempre recuperarlo sulla dichiarazione dei redditi del 2023.
Molti cittadini hanno ricevuto o stanno ricevendo il pagamento del Bonus Irpef in fortissimo ritardo, ma non bisogna disperare: se non dovesse arrivare, sarà poi recuperato con la campagna fiscale 2022.

Quando arriva il Trattamento Integrativo sulla disoccupazione Agricola 2022?

Il bonus di 100 euro mensili sulla disoccupazione agricola, arriva in genere tra fine Giugno e fine Luglio. Questo è solitamente il periodo in cui storicamente l’Inps mette in pagamento tale Bonus.
Ma la data di accredito, potrebbe variare purtroppo anche di molti mesi rispetto a quelle previste in estate.

Per ricevere il Trattamento Integrativo sulla Ds Agricola 2022 e per non rischiare di restituirlo sulla dichiarazione dei redditi del prossimo anno, bisogna maturare un reddito lordo compreso tra i valori indicati in questo articolo: il Trattamento Integrativo con la Disoccupazione Inps.

Quando si è percettori della Disoccupazione Agricola, non bisogna effettuare nessuna domanda per richiedere il Bonus, in quanto l’Inps opera come sostituto di imposta e va a riconoscere in automatico il Bonus Irpef.

Consulenza online di insindacabili.it
Per qualsiasi consulenza previdenziale e fiscale accedi all’area di consulenza online del team di esperti di insindacabili.it.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui