Articolo aggiornato il 27 Gennaio 2021 da Nicola Di Masi

Ricarica reddito di cittadinanza gennaio 2021 in arrivo

Ricarica Reddito di Cittadinanza di Gennaio 2021: quando arriva? Le lavorazioni del mese di Gennaio 2021 sono in corso e l’Inps ha pubblicato la data di disposizione alle Poste e l’importo spettante in questo mese.

Tutti coloro che hanno ricevuto la ricarica il 15 gennaio 2021, riceveranno un secondo pagamento, alla fine del mese di Febbraio 2021, solo dopo l’aggiornamento del modello Isee 2021.

Per tutto l’anno 2021, spetterà il reddito e la pensione di cittadinanza, anche con instabilità o cambi di governi, in quanto nessuno può eliminare un diritto acquisito. Sicuramente ci sarà qualche modifica per far funzionare al meglio: i navigator ed i progetti di pubblica utilità del Comune.

Rdc di Gennaio 2021 importo decurtato?

Per l’importo della ricarica Reddito e Pensione di cittadinanza, del mese di gennaio 2021, non si sarà nessuna modifica, in quanto il tutto ancora dipenderà, dai redditi dell’anno 2018 e dall’Isee 2020.

Al contrario, la somma del pagamento del sussidio economico di Febbraio 2021, sarà di importo diverso, se saranno variati i redditi rispetto all’anno 2018.

Infatti sul nuovo modello Isee 2021, da rinnovare entro il 31 Gennaio 2021 (non scade il modello Isee in questa data), saranno riportati:

  • I redditi dell’anno 2019 di tutti i componenti familiari,
  • i trattamenti erogati dall’Inps come Reddito e pensione di cittadinanza e REI dell’ano 2019,
  • saldo e giacenze media di tutti gli strumenti finanziari al 31/12/2019.

A fini del calcolo dell’importo della ricarica Rdc, si prenderanno come riferimento i redditi 2019 di tutti i componenti familiari, indicati sul quadro FC8.

Ricarica Reddito di cittadinanza Gennaio 2021
Ricarica Reddito di cittadinanza Gennaio 2021

Invece, ai fini del mantenimento dei requisiti, saranno determinanti i redditi, ma anche il patrimonio mobiliare e immobiliare, se la situazione è variata.

Data Pagamento ricarica Rdc a Gennaio 2021

Il 26 gennaio 2021, l’Inps ha pubblicato la data di disposizione alle poste. Dal 27 Gennaio 2021, l’Istituto previdenziale ha autorizzato le poste, nel provvedere all’accredito delle ricariche di Gennaio 2021, sulla carta Rdc e Pdc.

Reddito e pensione di cittadinanza ricarica Gennaio 2021
Reddito e pensione di cittadinanza ricarica Gennaio 2021

I pagamenti delle ricariche sulla carta Reddito e Pensione di cittadinanza, sono sta accreditate, da parte delle poste, dalle ore 13.00 del 27 Gennaio 2021.

Quindi adesso tocca alle poste, provvedere all’erogazione dell’effettivo pagamento. Sempre in data 27 Gennaio 2021, dobbiamo controllare, il saldo della nostra carta gialla prepagata:

  • chiamando il numero verde 800.666.888,
  • oppure verificando direttamente agli sportelli ATM degli uffici postali.

Dopo aver ricevuto la ricarica, bisogna spendere i soldi, entro la fine del mese di Febbraio 2021, per evitare un’eventuale decurtazione e verificare se ci sono le condizioni per presentare un Isee corrente 2021 (sempre dopo la presentazione dell’Isee ordinario 2021), per aumentare le ricariche del Reddito e pensione di cittadinanza.

Per controllare tutte le date di accredito delle ricariche Reddito e pensione di cittadinanza, consulta il calendario dei pagamenti Rdc e Pdc 2021 e per tutti gli approfondimenti leggi il nostro articolo: Reddito di cittadinanza tutte le novità del 2021.

Riferimenti normativi: Circolare Inps n. 43 del 20 Marzo 2019, Circolare Inps n. 100 del 5/07/2019, Messaggio Inps n. 3568 del 02/10/2019, Messaggio Inps n. 4099 del 8/11/2019,

Consulenza online degli esperti di insindacabili.it
Hai bisogno di una consulenza telefonica sull’unico aiuto economico Reddito e pensione di cittadinanza 2021? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.

Allegati

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui