Articolo aggiornato il 27 Maggio 2020 da Stefano Mastrangelo

Quando ricaricano il Reddito di Cittadinanza a Maggio 2020?

Quando caricano il pagamento Reddito di Cittadinanza di Maggio 2020, sulla carta RDC? Vediamo insieme la data della ricarica mensile per il Reddito di Cittadinanza.

I nuovi richiedenti della carta Reddito e pensione di cittadinanza nel mese di Maggio 2020, riceveranno l’SMS, per ritirare la carta prepagata ed il Pin alla Posta, entro il giorno 15 Giugno, se la domanda sarà approvata senza ritardi da parte dell’Inps.

Invece chi ha ricevuto la carta Rdc nel mese di Aprile 2020, o in mesi precedenti, riceverà l’accredito RdC entro la fine del mese di Maggio 2020.

Ricarica Reddito di Cittadinanza Maggio 2020

Il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza durano 18 mesi e sono rinnovabili per altri 18 mesi. I beneficiari della carta Rdc, che hanno inviato la domanda dopo il 6 Marzo dello scorso anno, devono controllare attentamente quando scade il primo periodo del sussidio reddito di cittadinanza.

Ricordiamo che al termine dei 18 mesi, ci sarà un mese di stop, nel quale non si riceverà ricarica Inps. Sul nostro sito indicheremo la data esatta, per presentare il rinnovo del reddito di cittadinanza.

Al contrario, i percettori della pensione di cittadinanza, continueranno a ricevere la ricarica senza alcune sospensione. Però anche loro dovranno controllare, se bisognerà ripresentare una nuova domanda.

Dal 27 Maggio 2020, partono dunque le ricariche per il Reddito di cittadinanza e per la Pensione di cittadinanza a Maggio 2020.
Entrando più nel dettaglio, le ricariche sono partano in tutta Italia più o meno da mezzogiorno, per proseguire poi nelle ore successive (e nei giorni successivi in taluni casi).

Per ricevere la ricarica, bisogna aver aggiornato il modello Isee 2020, senza errori o omissioni, entro Marzo 2020. Inoltre chi ha presentato l’Isee corrente, deve attendere l’acquisizione da parte dell’Inps, entro 60 giorni dalla sua presentazione.

Saldo Reddito di cittadinanza Maggio 2020

Dal 27 Maggio 2020, tutti i beneficiari del reddito di cittadinanza, dovranno controllare l’accredito della carta Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, prima verificando su serviziweb2.inps.it reddito di cittadinanza ed in seguito se l’Inps ha disposto il pagamento, il richiedente deve contattare il numero verde reddito di cittadinanza: 800.666.888, per sapere il saldo della social card.

I flussi di pagamento, come già detto partono dal 27 Maggio 2020 e terminano entro la fine del mese.

In questa fase, tutti i beneficiari, devono controllare se hanno in sospeso:

  • la conferma della DID e del patto di servizio, chiamando il centro per l’impiego, nel momento in cui si riaprirà,
  • le variazioni di reddito o patrimoniali, di qualsiasi componente familiare, attualmente sospese dal 23 febbraio al 15 giugno.

Tutti i beneficiari devono verificare se possono presentare un modello Isee corrente, con i redditi degli ultimi due o 12 mesi, per aumentare l’importo del Reddito di cittadinanza.

Riferimenti normativi: Circolare Inps n. 43 del 20/03/2019

Consulenza online degli esperti di insindacabili.it
Hai bisogno di una consulenza dettagliata sul Reddito e Pensione di cittadinanza di Maggio 2020? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.

Gli ultimi articoli pubblicati sul nostro portale

6 Commenti

  1. Buongiorno .siamo una famiglia di tre persone di cui mia suocera percepisce la pensione di riversibilita ,ed e’ invalida con accompagno, l’unioco reddito al momento e’ 6930,00 ho fatto domanda per il reddito di cittadinza e mi hanno accreditato 409.00 Euro,Non possediamo alcun bene immobiliare o altro, non mi sembra poco la cifra accreditatami? sto telefonando all’ Inps per delucidazioni ma inutilmente,potresti darmi ulteriori informazioni? Grazie

    • Buongiorno, deve controllare il reddito 2018, quello indicato sul modello Isee 2020. Se c’è una variazione di reddito di almeno il 25%, faccia il modello Isee corrente.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui