Inps bando borsa di studio supermedia 2019 per l’anno scolastico 2018/2019

Dal 4 ottobre 2019 alle ore 12 del 25 ottobre 2019, è possibile candidarsi per la borsa di studio Inps, riservata ai figli ed agli studenti orfani di scuole di primo e secondo grado. Per ottenere la borsa di studio Inps Supermedia, relativa all’anno scolastico 2018-2019, la famiglia deve essere titolare di indicatore Isee e lo studente deve aver conseguito una media di voto molto alta.

Borse di studio Supermedia Inps 2018/2019: a chi spetta?

Il Bando Inps Supermedia, prevede una borsa di studio per gli studenti:

  1. figli o orfani del titolare del diritto;
  2. studente regolarmente affidato, equiparato al figlio,
  3. in tutti i casi sono equiparati agli orfani, i figli di iscritto riconosciuto permanentemente inabile a qualsiasi attività lavorativa.

iscritti all’anno scolastico 2018-2019 del ciclo scolastico della scuola secondaria di primo (scuole medie) e di secondo grado (superiori).

I titolari del diritto, ovvero il genitore dello studente, sono:

  1. l’iscritto in servizio e pensionato, alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  2. il pensionato utente della Gestione dipendenti pubblici;
  3. l’iscritto in servizio e pensionato, alla Gestione Assistenza Magistrale;
  4. il dipendente del Gruppo Poste Italiane S.p.A., che versa la trattenuta mensile dello 0,40% di cui all’art.3 della legge n. 208 del 27 marzo 1952;
  5. il pensionato postale fondo ex Ipost;
  6. gli iscritti e pensionati ex-Ipost.

Bando borse di studio Supermedia 2019: requisiti

L’elenco ed il valore delle borse di studio Supermedia 2019, sono indicate nella tabella seguente:

Borsa di studio Inps Supermedia 2018 2019
Borsa di studio Inps Supermedia 2018 2019

Possono partecipare al bando Inps Supermedia, gli studenti che hanno conseguito il titolo di studio nell’anno 2018/2019, relativo al ciclo scolastico:

  • scuola secondaria di primo grado,
  • scuola secondaria di secondo grado,
  • delle classi successive nella scuola secondaria di secondo grado.

Gli studenti devono aver conseguito:

  1. votazione pari o superiore a 8/10. Votazione 6, in caso di studente portatore di handicap ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 3 della legge n. 104/92, ovvero invalido civile al 100% se maggiorenne, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento, la votazione minima richiesta è ridotta a 6/10;
  2. non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno. L’eventuale ritardo nella carriera scolastica è computato, a prescindere dall’età, con riferimento all’iscrizione al primo anno della scuola primaria (già “scuola elementare”) e sino all’anno scolastico oggetto del bando e per il quale si concorre, senza soluzione di continuità e indipendentemente dalle motivazioni che lo hanno generato.
    La durata dei cicli di studio è definita in 5 anni per la scuola primaria e in 3 anni per la scuola secondaria di primo grado. Il requisito non è richiesto per lo studente portatore di handicap ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 3 della legge n. 104/92, ovvero invalido civile al 100% se maggiorenne;
  3. non fruire o aver fruito, per lo stesso anno scolastico, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Inps, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche e private, in Italia o all’estero di valore superiore al 50% dell’importo della borsa messa a concorso.

Borse di studio Inps 2019: domanda telematica

Per presentare la domanda della borsa di studio Inps Supermedia, prima di tutto il titolare (genitore) ed il beneficiario (studente) devono essere in possesso:

  • di attestazione Isee 2019 in corso di validità, senza errori o omissioni,
  • di tutti i requisiti previsti dal Bando Inps,
  • del codice Pin Inps dispositivo.

Per accedere, bisogna cliccare sul motore di ricerca del sito www.inps.it e scrivere: “Borse di studio per scuola di primo e secondo grado, università e ITS“. In seguito bisogna premere su accedi al servizio, in alto a destra.

Borse di studio di primo e secondo grado
Borse di studio di primo e secondo grado

Al passaggio successivo, bisogna cliccare su gestione dipendenti pubblici servizi per lavoratori e pensionati e premere su Inserisci domanda.

Servizio Borse di studio per scuola di primo e secondo grado, università e ITS
Servizio Borse di studio per scuola di primo e secondo grado, università e ITS

La domanda deve essere compilata in tutte le sue parti. E’ indispensabile indicare:

  • i contatti telefonici e l’indirizzo email,
  • tutti i voti conseguiti al termine dell’anno scolastico 2018/19, compreso il voto di condotta, l’educazione motoria, con esclusione del solo voto di religione,
  • gli eventuali debiti formativi,
  • il codice Iban dello studente maggiorenne, del genitore o del tutore,
  • tutte le informazioni richieste nel modulo di domanda.

Al termine della procedura cliccando su invia, l’Inps rilascerà una ricevuta. Non è possibile modificare la domanda: se ci sono errori, è necessario presentare una nuova entro la scadenza.

Graduatorie borse di studio Inps Supermedia 2019

La graduatoria delle borse di studio Inps, per l’anno scolastico 2018/2019, verranno pubblicate dall’Istituto entro il 25 Novembre 2019 e saranno consultabili sul servizio online Inps: Borse di studio – Domanda. La graduatoria è redatta dall’Inps in relazione alla somma algebrica:

  • della votazione conseguita dallo Studente nell’anno scolastico 2018/2019
  • del punteggio attribuito in base all’indicatore Isee 2019.

Per approfondimenti è possibile consultare il bando completo Supermedia Inps 2018/2019.

Consulenza del team di insindacabili.it
Per una consulenza personalizza sul bando Supermedia Inps 2019, clicca sulla nostra area dedicata di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 1 Media: 5]

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui