Articolo aggiornato il 1 Febbraio 2023 da Stefano Mastrangelo

Carta Acquisti non caricata a Gennaio 2023? ISEE e Social Card

Carta Acquisti Gennaio 2023 pagamento in ritardo? Confermata anche per il 2023, la carta acquisti (detta anche social card), una carta prepagata postale, riconosciuta dal Governo Italiano e ricaricata ogni due mesi con un importo pari ad 80 euro bimensili, per le famiglie con minori di tre anni di età e/o per le persone con un’età superiore a 65 anni.

Carta acquisti Gennaio 2023: quali requisiti 2023

I titolari della Social Card 2023, dovranno presentare una nuova Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE, da Gennaio 2023, per continuare a beneficiare della misura. In mancanza del modello Isee 2023, l’erogazione dei benefici sarà sospesa fino alla presentazione di un nuovo Isee in corso di validità.

Quando arriva il pagamento della carta acquisti a Gennaio 2023? Negli scorsi anni, l’importo bimensile di Gennaio, è stato pagato solo a partire dal mese di Febbraio. Per questo consigliamo, anche nel 2023, di rinnovare con abbastanza urgenza, la propria dichiarazione ISEE, già a partire dai primissimi giorni di Gennaio 2023.

Possono richiedere o rinnovare la carta acquisti da Gennaio 2023, i genitori con figli minori di 3 anni di età ed i senior con un’età superiore a 65 anni, che rispettino i seguenti requisiti:

  • per i cittadini nella fascia di età dei bambini sino ai 3 anni, un valore massimo dell’indicatore ISEE pari a euro 7.640,18 euro;
  • per i cittadini Senior di età compresa tra i 65 e i 70, un valore massimo dell’indicatore ISEE pari a euro 7.640,18 ed un importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a euro 7.640,18;
  • per i cittadini Over-70 (oltre), un valore massimo dell’indicatore ISEE pari a euro 7.640,18 ed un importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a euro 10.186,91.

Pagamenti Social Card 2023: quando ricaricano la carta acquisti?

La Carta Acquisti 2023 viene caricata ogni bimestre, con un importo di 80 euro. Il pagamento della carta acquisiti di Gennaio 2023 si riferisce dunque a due mensilità.

Anche nel 2023, la prima ricarica della Carta Acquisti, avverrà dopo l’aggiornamento del modello Isee, in quanto la prima ricarica si riferisce alle mensilità di Gennaio e Febbraio 2023.

Dopo la ricarica, la carta acquisiti può essere utilizzata in tutti i supermercati abilitati con il circuito Mastercard, per pagare le bollette ed i farmaci e per acquistare in tutti i negozi convenzionati (con uno sconto del 5%) con il Mef.

Per rinnovare la Carta Acquisiti a Gennaio 2023, si deve assolutamente presentare il modello Isee 2023 con i redditi ed le giacenze medie dell’anno 2021. L’Inps acquisirà automaticamente nei propri archivi, il nuovo modello Isee, senza presentare nessuna dichiarazione Isee allo sportello.

Carta Acquisti 2023: il Numero Verde Inps

La ricarica della Social Card 2023 avviene quasi sempre entro i primi 15/20 giorni nei mesi di:

  • Gennaio (può slittare a Febbraio, come anticipato, per il rinnovo ISEE)
  • Marzo
  • Maggio
  • Luglio
  • Settembre
  • Novembre

Per controllare il saldo della carta acquisti 2023 e le operazioni effettuate, bisogna contattare il numero verde Inps al numero:

  1. 800.666.888 da telefono fisso  (gratuitamente),
  2. il numero Inps 199.100.888 da telefono cellulare a pagamento.

In alternativa è possibile scaricare l’App delle poste o registrarsi sul servizio postale carta acquisti, al seguente link.

Per consultare tutte le date dei pagamenti della carta acquisti 2023, è fortemente consigliata la lettura di questo articolo: Date dei pagamenti della Carta acquisiti 2023.

Per tutte le altre informazioni sulla Carta acquisti 2023, è possibile consultare la pagina del Mef cliccando qui.

Consulenza online degli esperti di insindacabili.it
Hai bisogno di una consulenza online sulla Carta acquisti ordinaria 2023? Visita subito la nostra area dedicata e scopri tutti i nostri servizi di consulenza!

Leggi le ultime notizie pubblicate sul nostro portale:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui