Carta rei pagamenti aprile 2018: la data di pagamento

Carta rei pagamenti aprile 2018: Hai presentato il modulo di domanda rei, al caf o ai servizi sociali del tuo Comune, ed ancora non hai ricevuto la ricarica carta rei del mese di Aprile 2018? Importantissimo per ricevere i pagamenti mensili della carta rei, è la presentazione ed il rinnovo del modello Isee 2018 senza morosità o difformità.

Tale modello deve rispecchiare gli stessi requisiti economici e familiari del modello Isee e Dsu presentata precedentemente in allegato alla domanda. Se è cambiata la situazione lavorativa di un componente familiare, ti consigliamo di leggere il nostro articolo ed inviare telematicamente il modello Rei-com.

Ti ricordiamo che dal primo luglio 2018, cambiano i requisiti per ottenere la carta rei. Per questo ti consigliamo di leggere attentamente la nostra guida cliccando qui. Per chi ha già ricevuto la carta rei e per chi ha presentato la domanda prima del primo luglio 2018, NON bisogna ripresentare una nuova domanda e NON bisogna far nulla per ricevere mensilmente le ricariche del rei.

Carta rei pagamenti aprile 2018: come controllare online la pratica rei 2018

Ci sono diversi modi per controllare il saldo della carta rei. Prima di tutto devi controllare l’esito della domanda rei, tramite il servizio al cittadino dell’Inps. Accedi direttamente al sito www.inps.it e clicca sulla barra cerchi servizi: REI (Reddito di Inclusione).

Premi su Accedi al servizio ed inserisci le tue credenziali (codice fiscale e codice pin Inps o Spid). Visualizzerai la domanda del reddito di inclusione, lo stato e gli importi disposti dall’Inps. Clicca su Esito Verifica requisiti ed in basso premi su visualizza

Esito carta rei

Esito carta rei

Visualizzerai il codice Id della Tua domanda, la data di presentazione e lo stato della domanda. Clicca su azioni, quadri esito

In questo modo protrai consultare la griglia mensile con gli esiti risultanti per ogni requisito elaborato. In questo esempio la domanda è stata respinta per mancanza del requisito economico isee. Nella stessa griglia, per chi ha avuto un esito positivo, troverà l’importo della ricarica del mese corrispondente, quando l’Inps ha inviato alle poste la comunicazione di pagamento e la data in cui è stata accreditata la tua carta rei. (data di rendicontazione Poste).

Esito carta rei

Esito carta rei

Date di pagamento carta rei mese di Aprile 2018

Molti disoccupati hanno ricevuto i pagamenti della carta rei con riferimento ai mesi di gennaio, Febbraio 2018 e Marzo 2018. I pagamenti, le ricariche Inps della carta rei avvengono mensilmente e nella maggior parte dei casi, la disposizione di pagamento effettuata dall’Inps e l’accredito sulla carta rei, viene fatta a fine mese. La data di pagamento, ricarica della carta rei del mese di Aprile 2018 avverrà: a partire dal 30 Aprile 2018 (30/04/2018).

ATTENZIONE: Questo vale per tutte le famiglie che hanno rinnovato tempestivamente il modello Isee e per i disoccupati che hanno ricevuto correttamente le prime ricariche nei mesi precedenti.

Carta rei pagamenti aprile 2018: quanto posso prelevare con la carta rei?

La carta rei funziona come una carta prepagata. Si può:

  • prelevare in contanti, entro un limite massimo mensile di 240,00 euro, con 1 euro di commissione per i prelievi negli ATM Postamat ed 1,75 euro per i prelievi negli altri circuiti bancari;
  • pagare le utenze domestiche e provvedere alle spese presso i supermercati e alimentari convenzionati.

Per controllare le date dei pagamenti della carta rei 2018, leggi il nostro articolo: Le date di pagamento della carte rei 2018 Inps.

Perché non viene ricaricata la carta rei? Per questo e per altro ti consigliamo di leggere il nostro ultimo articolo cliccando qui.

Riferimento normativo: D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147 

Valuta l'articolo
[Totali: 45 Media: 2.8]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

62 Comments

  1. paolo bamundo 29 giugno 2018 at 21:39

    vorrei sapere se la carta rei e compatibile con un lavoro con contratto tempo determinato di tre mesi

    Rispondi

Invia il tuo Commento