Articolo aggiornato il 17 Aprile 2020 da Stefano Mastrangelo

Congedo parentale quando spetta? Tutti i chiarimenti Inps

L’articolo 23 del decreto Cura Italia, ha previsto un congedo straordinario di 15 giorni, per la cura dei figli sino a 12 anni di età, durante il periodo di sospensione degli istituti scolastici. Il congedo può essere goduto da entrambi i genitori, in giorni diversi, e nel limite massimo di 15 giorni. Quando il congedo è compatibile con altre prestazioni Inps?

Il congedo parentale Coronavirus Inps è previsto per il periodo, a partire dal 5 Marzo 2020 sino al 3 Maggio 2020, ossia durante la sospensione dei servizi educativi. Al genitore lavoratore spetta il 50% della retribuzione contrattuale o convenzionale, per i lavoratori autonomi, stabilita annualmente dall’Inps.

Il Congedo Covid quando è compatibile con altre prestazioni Inps?

Il congedo parentale Covid spetta ad entrambi i genitori lavoratori, in giorni diversi, per un massimo di 15 giorni totali, solo se:

  • non vi sia altro genitore beneficiario di prestazioni a sostegno al reddito in caso di sospensione (CIG) o cessazione dell’attività lavorativa (naspi o Dis-Coll),
  • non ci sia altro genitore disoccupato o non lavoratore, che ha dichiarato la DID (disponibilità al lavoro) al centro per l’impiego. Si considera disoccupato, il soggetto che non supera 8145 euro di reddito di lavoro dipendente annuale e 4800 euro di reddito annuale di lavoro autonomo.

Il messaggio Inps 1621, ha chiarito tutte le compatibilità ed incompatibilità di fruizione del Congedo Covid19.

I lavoratori dipendenti astenuti dall’attività lavorativa possono presentare domanda per periodi pregressi?

Sì, i lavoratori dipendenti che non hanno chiesto il congedo, posso richiederlo dal 5 Marzo 2020 al 3 Maggio 2020, per accudire i figli fino a 12 anni di età.

Il congedo Covid può essere richiesto anche in giorni frazionati?

Sì, alternato con l’attività lavorativa ed i permessi compatibili, come ferie e permessi 104/92.

In caso di genitori separati o divorziati, a chi spetta il Congedo parentale?

Il congedo spetta al solo genitore, separato o divorziato, con l’affidamento esclusivo del figlio sino a 12 anni di età. Si considerano due nuclei differenti, solo per i genitori separati o divorziati, con due residenze diverse.

I genitori possono fruire negli stessi giorni il congedo parentale?

No, il congedo parentale può essere goduto per giorni differenti, se richiesto da entrambi i genitori, per un massimo di 15 giorni. La domanda fatta con data antecedente verrà accettata, mentre quella successiva respinta.

Il Congedo Covid19 è compatibile con il bonus baby sitting?

No, non è compatibile.

Il Congedo straordinario è compatibile con i riposi giornalieri per allattamento?

No, non è compatibile negli stessi giorni di allattamento, da parte dell’altro genitore incluso nello stesso nucleo familiare.

Il congedo può essere fruito dal genitore disoccupato?

No, non può essere goduto da genitore senza alcun rapporto di lavoro, sia autonomo che subordinato. Se l’attività lavorativa si interrompe, anche il diritto al congedo cessa e le successive giornate non saranno pagate.

Il Congedo straordinario Coronavirus è compatibile con l’indennità di maternità/paternità?

Sì, la fruizione dei giorni da parte dell’altro genitore è possibile solo se nel nucleo familiare ci sono altri figli, oltre quello a cui si sta percependo l’indennità di maternità/paternità.

E’ compatibile il congedo con il lavoro agile dell’altro genitore?

Sì, in quanto il lavoratore in smart-working non si può occupare della cura dei figli, anche stando a casa.

La fruizione del congedo è compatibile con le ferie dell’altro genitore?

Sì, è compatibile negli stessi giorni di fruizione delle ferie dell’altro genitore.

Il congedo è compatibile con l’aspettativa non retributiva?

Sì, in quanto il lavoratore non è stato licenziato. L’altro genitore negli stessi giorni può fruire del Congedo Covid 19.

Il congedo è compatibile con l’altro genitore beneficiario di Naspi, Dis-coll, cassa integrazione?

No, non è compatibile negli stessi giorni di percezione delle prestazioni a sostegno del reddito da parte dell’altro genitore. Ad esempio per i genitori in cassa integrazione, solo per giorni di sospensione dell’attività lavorativa. Il congedo è compatibile con i giorni di cassa integrazione dell’altro genitore, nel caso di orario ridotto.

In caso di malattia dell’altro genitore che succede?

La malattia dell’altro genitore è compatibile con i giorni di congedo del secondo genitore appartenente al nucleo familiare.

I bonus di 600 euro sono compatibili con il congedo parentale Covid 2020?

Sì, la legge non prevede incompatibilità.

Il congedo è compatibile con l’attività commerciale chiusa?

Sì, se l’attività è stata sospesa durante il periodo di emergenza Covid19.

I permessi 104 sono compatibili con il congedo Covid 19?

Sì, possono essere goduti dall’altro genitore anche per lo stesso figlio, negli stessi giorni.

Come fare domanda di congedo Coronavirus?

Per richiedere il congedo Covid 19, bisogna recarsi sul sito Inps ed accedere al servizio Inps online: Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata.

Domanda online Congedo parentale Covid 19
Domanda online Congedo parentale Covid 19

Consulenza del team di insindacabili.it
Per una consulenza personalizzata telefonica è possibile accedere alla nostra area dedicata di consulenza online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui