Pagamento Naspi Ottobre 2020: da quando dovrebbe essere visibile?

La Disoccupazione Naspi Inps 2020 è un sussidio di fondamentale per chi si trova ad aver perso in maniera involontaria il proprio posto di lavoro.

Il lavoratore dipendente può ricevere dunque la Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego, ovvero la Naspi. Pagamenti naspi Ottobre 2020

Naspi Ottobre 2020: a chi spetta?

Premessa: la Disoccupazione Naspi 2020 è compatibile anche con il Reddito di Cittadinanza, ma in tal caso, va ricordato che l’importo erogato con la disoccupazione stessa, viene sottratto da quello del Reddito di cittadinanza.

La Naspi è attiva dai primi mesi del 2015 ed offre sostegno economico mensile (per un massimo di 24 mesi) alle persone licenziate o dimesse (solo nei seguenti casi):

  • dimissioni durante il periodo di maternità (da 300 giorni prima della data presunta del parto e fino al compimento del primo anno di vita del bambino)
  • dimissioni per giusta causa (mancato pagamento delle retribuzioni, aver subito molestie sessuali sul luogo di lavoro, mobbing, modificazione peggiorative delle mansioni lavorative, spostamento del lavoratore da una sede ad un’altra senza comprovate ragioni e dal comportamento ingiurioso posto in essere dal superiore gerarchico;
  • risoluzione consensuale del rapporto di lavoro intervenuta nell’ambito della procedura preventiva ed obbligatoria di tentativo di conciliazione,

Inoltre, per richiedere la Naspi bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere disoccupato,
  • nei 4 anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione, bisogna possedere almeno 13 settimane di contribuzione;
  • 30 giornate di lavoro effettivo, a prescindere dal minimale contributivo, nei 12 mesi precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione;

Calcolo Naspi Ottobre 2020 online

Come si effettua il calcolo della Disoccupazione Naspi 2020? Quanto si prende con l’assegno di Disoccupazione?
Per calcolare l’importo della Disoccupazione Inps, si devono:

  1. sommare le retribuzione imponibili Inps, indicate sull’estratto contributivo, degli ultimi quattro anni e dividerle per il numero delle settimane lavorate nel quadriennio,
  2. calcolare la retribuzione lorda media mensile sempre dell’ultimo quadriennio, dividendo la retribuzione lorda totale indicata nel punto 1 per il numero delle settimane lavorate e moltiplicarle per 4,33 (il valore 4,33 è la media delle settimane contenute in un mese).

L’importo lordo mensile della disoccupazione è pari al 75% della retribuzione media mensile, nel caso in cui tale retribuzione sia pari o inferiore all’importo di € 1227,55.

Al contrario se è superiore, l’importo della Naspi sarà pari al 75 % di euro 1227,55 (euro 920,66) più il 25% della differenza tra la retribuzione media mensile (1.373,89 nell’esempio) e l’importo di euro 1227,55.

Dal quarto mese inoltre, tale importo subisce una riduzione progressiva e costante del 3% sul mese precedente e la durata massima della Disoccupazione Naspi non può superare i 24 mesi.

I pagamenti Naspi nel 2020

L’indennità di Disoccupazione Naspi, non ha un calendario fisso per le date di pagamento: non viene pagato né ogni mese nello stesso giorno e né ad inizio di ogni nuovo mese.

La data varia sempre ed Inps pubblica all’incirca con 7-15 giorni di anticipo i dettagli completi per il Pagamento della mensilità della Disoccupazione Inps.

I pagamenti Naspi possono essere consultati facilmente tramite il Fascicolo Previdenziale dell’Inps.
In questo video, preso dal nostro canale Ufficiale su YouTube, spieghiamo come fare per poter visualizzare il tutto in maniera rapida ed efficiente.

Per poter accedere è importante essere in possesso di almeno una delle seguenti credenziali:

  • Pin Inps
  • SPID
  • CIE: Carta d’identità elettronica 3.0
  • CNS: la Carta Nazionale dei Servizi

Visualizzazione Pagamento Naspi Ottobre 2020: da quando?

In base ai dati relativi agli anni precedenti, la data di pagamento della Naspi ad Ottobre 2020 (con riferimento alla mensilità di Luglio) dovrebbe essere pubblicata sul sito dell’INPS tra l’uno e il 9 Ottobre 2020.

Il pagamento invece (restando nel campo delle ipotesi) dovrebbe avvenire tra il 7 ed il 16 Ottobre del 2020 – Il condizionale è d’obbligo, in quanto la data di pagamento della Disoccupazione Naspi varia di mese in mese.

Se i pagamenti della Naspi subiscono dei forti ritardi, consigliamo la lettura completa di questo interessantissimo articolo: i Ritardi della Disoccupazione Naspi

Per seguire tutte le date Ufficiali della Disoccupazione Naspi nel 2020, il nostro team mette a disposizione di tutti gli utenti, questa pagina, nella quale andiamo a segnalare mese per mese, tutte le date di pagamento della Naspi Inps per l’anno 2020.

Decreto Rilancio: Naspi prolungata per per Coronavirus

Il Governo indica che le Disoccupazioni Naspi in scadenza saranno prorogate per altre mensilità aggiuntive.

Le prestazioni di Naspi e Dis-Coll in scadenza dal 1° Marzo 2020 al 30 Giugno 2020, saranno prorogate dall’Inps.

L’importo è pari all’ultima mensilità. La proroga è incompatibile con il bonus 600 euro e l’indennità di lavoro domestico (stando alle ultime indicazioni giunte)

I titolari del Reddito di cittadinanza, della Naspi e Dis-Coll potranno però stipulare contratti di lavoro nel settore agricolo fino ad un massimo di 60 giorni, nel limite di 200 euro e senza perdere o ridurre il Reddito di Cittadinanza o la DS Naspi.

Leggi anche:

Consulenza Online
Per qualsiasi problematica con la disoccupazione Naspi, puoi accedere alla nostra area dedicata di consulenza online.