Date di pagamento carta rei arretrati Luglio 2018: quando arrivano gli arretrati della carta rei?

Date di pagamento carta rei arretrati Luglio 2018: Hai presentato la domanda per ottenere il reddito di inclusione rei 2018 da dicembre 2017 ed a tutt’oggi non hai ricevuto nessun pagamento? Ti diamo una bella notizia. Le domande rei 2018 presentate dallo scorso dicembre, sono state riesaminate dall’Inps e molte sono in pagamento nel mese di Luglio 2018.

Carta rei 2018 ultime notizie

Dal primo giugno 2018 sono cambiati i requisiti per ottenere la carta rei. Infatti non sono più necessari i requisiti familiari, ma sono sempre indispensabili, i requisiti economici previsti dall’Inps. (Valore Isee 2018 inferiore a 6000,00 euro ed Isre inferiore a 3000,00). Per scaricare il nuovo modulo di domanda del rei 2018 e per sapere tutti i requisiti, ti consigliamo di leggere il nostro articolo: Carta rei modulo di domanda dal 1° giugno 2018. L’Inps sta riesaminando le domande del rei 2018 e le procedure sono più veloci rispetto al passato.

Controlli positivi mensili rei cosa significa?

Il beneficio economico rei,  decorre dal mese successivo dalla presentazione della domanda. Per chi ha fatto la domanda del rei entro il 31/12/2017, il rei decorre dal primo gennaio 2018, sempre se non aveva in corso di validità il sostegno di inclusione attiva Sia. Dopo il 15 gennaio 2018, tutti i possessori del Sia e del Rei, dovevano aggiornare il modello Isee 2018 e verificare la permanenza dei requisiti economici richiesti dall’Inps. Dai primi di Luglio 2018, molte domande rei in lavorazione sono state esaminate ed altre riesaminate, e per molti disoccupati, nel servizio online dell’Inps reddito di inclusione rei, compare la scritta controlli mensili positivi. Vediamolo insieme.

Controlla online i pagamenti rei arretrati 

Per controllare l’esito della domanda rei in lavorazione, devi accedere direttamente al servizio online dell’Inps: REI (Reddito di Inclusione). Premi su Accedi al servizio ed inserisci le tue credenziali (codice fiscale e Pin dispositivo Inps o Spid). Visualizzerai la domanda del reddito di inclusione rei 2018. Clicca su Esito Verifica requisiti ed in basso premi su visualizza. Nell’esempio vediamo stato domanda rei Controlli mensili positivi. Significa che la domanda Rei è stata accettata ed i primi controlli del mese di Gennaio 2018  sono positivi.

Pagamento rei arretrati Luglio 2018

Pagamento rei arretrati Luglio 2018

Visualizzerai il codice Id della Tua domanda, la data di presentazione e lo stato della domanda. Clicca su azioni, quadri esito e vai avanti sino alla griglia di pagamento:

Pagamento rei arretrati Luglio 2018.jpg

Pagamento rei arretrati Luglio 2018

Vediamo nell’esempio che tutti i controlli hanno avuto un esito positivo con i pollici verdi. Visualizzeremo anche l’importo del pagamento e l’invio di disposizione Inps alle Poste. Ricordiamo che il Ministero invia una lettera nel quale, avvisa il disoccupato, di recarsi alla posta per ritirare la carta rei. Se si è già in possesso di una carta acquisti, le ricariche rei verranno accreditate sulla stessa carta prepagata. Dopo aver ricevuto la carta, devi attendere il Pin (circa 15/20 giorni) per attivare la carta rei 2018.

Date di pagamento carta rei arretrati Luglio 2018

Molti disoccupati che hanno presentato la domanda Rei a dicembre 2017, a tutt’oggi non hanno ricevuto i pagamenti della carta rei con riferimento ai mesi da Gennaio a Giugno 2018. La ricarica Inps avviene mensilmente e nella maggior parte dei casi, la disposizione di pagamento viene effettuata dall’Inps, a fine mese. Le date di pagamento degli arretrati carta rei sono state disposte dal 06/07/2018 (come vediamo nell’esempio precedente), mentre la data di pagamento degli arretrati rei mese di Gennaio 2018 è 10/07/2018. Questo vale solo per il mese di Gennaio 2018. Dopo l’Inps effettuerà i controlli delle altre mensilità ed erogherà quanto dovuto, di arretrati, dal disoccupato.

ATTENZIONE: Per controllare online la tua pratica rei, accedi al servizio online dell’Inps reddito di inclusione Rei. Ricordati di rinnovare l’Isee 2018 e se non c’è ancora nessun pagamento, ti consigliamo di fare un sollecito con il servizio Inps risponde online.

Per controllare le date di pagamento del rei 2018, leggi il nostro articolo: Le date di pagamento della carte rei 2018 Inps.

Riferimento normativo: D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147 

Valuta l'articolo
[Totali: 6 Media: 3.3]

Hai trovato utile il nostro articolo? Hai chiarito qualche dubbio in merito ad un argomento? Effettua una Donazione ed aiutarai il nostro Team ad aggiornarti sempre con le ultime Novità 😉


Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

7 Comments

  1. Mirella Basili 15 luglio 2018 at 9:16

    Ho fatto l ise ad aprile

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 15 luglio 2018 at 20:58

      Provi a fare un sollecito con Inps risponde online

      Rispondi

  2. Fiori Maria Laura Aurora 15 luglio 2018 at 1:58

    Ho inoltrato la domanda REI il 26/06/2018 come faccio a sapere se è stata accettata? In caso positivo,quando avverrà il paganento?Grazie per a risposta

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 16 luglio 2018 at 8:43

      Controlli la procedura con il suo Pin dispositivo facendosi guidare dalla nostra miniguida:https://insindacabili.it/carta-rei-pagamenti-2018/

      Rispondi

  3. scusa posso sapere dopo quandto tempo che hai rifatto isee ti hanno pagato? Perchè pure a me è capitata la stessa cosa ma è passato un mese da quando ho rifatto l’isee ma ancora niente.

    Rispondi

  4. Mirella Basili 10 luglio 2018 at 14:42

    Io ho fatto la domanda rei dicembre era era ferma per un lbretto non dichiarato ho rifatto l l ise a mi stato pagato dal mese di maggio e giusto?

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 10 luglio 2018 at 18:47

      Dipende da quando ha rifatto l’Isee 2018. Controlli la griglia di pagamento leggendo il nostro articolo: https://insindacabili.it/carta-rei-pagamenti-2018/

      Rispondi

Invia il tuo Commento