Quando viene pagata la Disoccupazione Agricola 2021?

Da quando potrebbero partire i pagamenti per la disoccupazione agricola 2021?
Quando viene accreditata la disoccupazione agricola 2021? In questo articolo ragioneremo sulle date di pagamento per la Disoccupazioni Inps 2021 agli agricoli.

Ai fini del calcolo della Ds agricola, la circolare Inps numero 69 del 23 Aprile 2021, ha specificato che i periodi di cassa integrazione in deroga dell’anno 2020, goduti per l’emergenza sanitaria Covid-19, sono considerati utili a fini del pagamento dell’indennità di disoccupazione agricola.

Chi può ricevere la Disoccupazione Agricola 2021?

Prima di aver presentato la DS agricola, ogni lavoratore del settore agricolo, deve controllare il possesso dei requisiti previsti dalla Legge. La disoccupazione agricola spetta:

  • agli operai agricoli a tempo indeterminato,
  • agli operai a tempo determinato,
  • ai piccoli coloni,
  • ai compartecipanti familiari
  • ai piccoli coltivatori diretti che hanno versato volontariamente fino a 51 giornate di iscrizione negli elenchi nominativi agricoli,
  • agli operai agricoli a tempo indeterminato che lavorano solo per un certo periodo dell’anno,
  • ai lavoratori agricoli che si dimettono per giusta causa.

Ne hanno diritto coloro che nel biennio precedente (2019-2020) hanno lavorato almeno 102 giornate lavorate ed se il datore di lavoro ha comunicato correttamente i modelli DMAG.

E’ importante controllare ogni anno gli elenchi nominativi definitivi dei lavoratori agricoli a tempo determinato.

Pagamento Ds Agricola 2021 quando arriva?

Ogni anno per ricevere il sussidio della disoccupazione agricola, bisogna presentare una nuova domanda, entro e non oltre il 31 Marzo.
L’anno scorso a causa delle prima ondata da covid-19, la scadenza per la domanda della DS Agricola venne posticipata. Quest’anno invece non ci sono deroghe.

Per chi ha inviato la domanda di disoccupazione nel settore agricolo, subito dopo l’apertura del programma Inps, i pagamenti dovrebbero cominciare a giungere dall’inizio di Giugno 2021. Attenzione! Non tutti, riceveranno i pagamenti ad inizio del mese di Giugno, perché la data di accredito dipende anche dalla presentazione dell’istanza telematica e da quando l’Inps ha incominciato a lavorare la domanda.

I pagamenti possono proseguire in maniera scaglionata tra fine Giugno ed inizio Luglio 2021.

I termini per la conclusione del procedimento della disoccupazione agricola, secondo il Regolamento Inps, sono 115 giorni, dalla data di pubblicazione degli elenchi nominativi.

IMPORTANTE: Chi non visualizza La data in “Pagamenti” nel Fascicolo previdenziale, non deve preoccuparsi, probabilmente in questo caso la data di pagamento slitterà da qualche giorno sino a qualche settimana. E’ tutto nella norma, ricevere il pagamento in giorni differenti e questo varia da persona a persona e da città a città.

Come controllare il pagamento della Disoccupazione Agricola?

Per controllare i pagamenti della disoccupazione agricola, bisogna accedere al servizio online Inps: Fascicolo previdenziale Inps, con il PIN Inps, con lo Spid, la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi.

Dopo essere entrato, bisogna cliccare sul menu a sinistra Prestazioni – Pagamenti. In corrispondenza dell’anno 2021, bisogna premere su PRESTAZIONI, in corrispondenza della prestazione disoccupazione agricola e controllare:

  • l’importo della disoccupazione agricola,
  • la data di disponibilità,
  • l’ufficio pagatore,
  • i giorni pagati.

Nel servizio online: Domande per prestazioni a sostengo del reddito, cliccando sul menu a sinistra: disoccupazione agricola e/o ANF agricola – Esiti domande, bisogna verificare:

  1. le giornate di lavoro pagate,
  2. il pagamento degli assegni familiari (in caso di richiesta)
  3. la retribuzione media lorda di tutte le buste-paga (Molto Importante)

L’Inps trattiene un contributo di solidarietà del 9% (visibile nel prospetto) ed applica una trattenuta Irpef in base all’importo della disoccupazione.
Inoltre viene anche evidenziato, l’eventuale contributo associativo destinato ai sindacati.

Riesame Ds agricola Inps 2021

Se ci sono dei dati errati o non sono stati corrisposti gli assegni familiari, si può fare ricorso, presentando sul servizio online disoccupazione agricola e/o ANF agricola, un riesame della disoccupazione agricola.

Consulenza Online esperti insindacabili.it
Per qualsiasi consulenza previdenziale sulla Ds agricola, clicca su consulenza professionale online.