Articolo aggiornato il 15 Maggio 2022 da Nicola Di Masi

Pagamento Assegno Unico su Rdc Maggio 2022: quando arriva?

Quando pagano l’Assegno Unico a Maggio 2022 sul Reddito di cittadinanza? L’Inps ha pubblicato sul servizio online Reddito e Pensione di cittadinanza, la data di disposizione Inps dell’Assegno Unico di Marzo 2022, in ritardo, per i percettori del Reddito di cittadinanza.

L’Inps ha disposto una nuova data di pagamento dell’assegno unico e universale del mese di Marzo 2022, in attesa del rilascio della procedura Rdc com AU, per tutti i percettori del Reddito di cittadinanza con figli minori di 21 anni.

Quando arriva l’assegno unico su Rdc a Maggio 2022?

Il primo pagamento ufficiale dell’Assegno unico ed Universale, sarà pagato in ritardo a Maggio 2022, solo ai nuclei familiari, titolari del Reddito di cittadinanza, che in seguito, dovranno presentare il modello Rdc com Au. (procedura ancora non attiva e non definita dall’Inps)

Quindi l’Istituto ha provveduto ad un primo pagamento “provvisorio” dell’Assegno Unico, per i beneficiari del Reddito di cittadinanza, con riferimento il mese di Marzo 2022, in attesa del rilascio del modello Rdc com AU.

Istruzioni modello Rdc com AU

Infatti l’Inps ha indicato all’interno della procedura che: il modello Rdc-Com/AU dovrà essere presentato anche nei casi in cui l’importo già erogato debba essere integrato, per effetto di informazioni, non note all’Inps.

Pagamento Assegno Unico Maggio 2022 su Reddito di cittadinanza

La seconda disposizione INPS dei pagamenti dell’Assegno Unico e universale del mese di Marzo 2022, sul Reddito di cittadinanza, partiranno dal giorno 16 Maggio 2022 (di regola nel pomeriggio) ed entro massimo la fine mese, solo per coloro che hanno figli minori di 21 anni.

Pagamento Assegno Unico su Reddito di cittadinanza Maggio 2022
Pagamento Assegno Unico su Reddito di cittadinanza Maggio 2022

Ovviamente bisognerà attendere le disposizioni di accredito sulla carta gialla Rdc, da parte degli uffici postali.

Perché l’importo Assegno Unico su Rdc è basso?

A differenza degli altri percettori dell’Assegno Unico, da Marzo 2022, come i lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato, l’importo sul Reddito di cittadinanza è più basso. Questo perché, dall’importo lordo dell’Assegno unico e universale, si sottrae la quota già percepita per i figli sulla ricarica Rdc.

Ad esempio, sulla ricarica Inps di importo pari a 477,65 euro, si sottrae la quota dei figli, pari a 136,47 (477.65 diviso 1.4 due adulti e due figli). In questo caso il pagamento dell’assegno unico su Rdc di 38 euro (esempio precedente) è errato, perché si fa riferimento ad un solo figlio.

Quindi sarà importante inoltrare il modello Rdc com AU, per correggere gli eventuali errori di calcolo dell’Inps.

Riferimento normativo: Circolare n° 53 del 28-04-2022

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui