Articolo aggiornato il

Reddito di cittadinanza pagamento di Marzo 2020

Quando avverrà il pagamento del Reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza del mese di Marzo 2020? I pagamenti di Marzo 2020 sono in arrivo sulla carta prepagata Rdc e Pdc, per tutti coloro che hanno aggiornato il modello Isee 2020 correttamente e che hanno mantenuto i requisiti anche in questo mese.

Per tutti coloro che hanno presentato la domanda reddito di cittadinanza online, entro il Mese di Febbraio 2020, avrebbero dovuto già ricevere il messaggio da LavoroNew, per ritirare la carta Reddito di cittadinanza ed il codice Pin. Mentre tutti coloro che hanno inviato la domanda in questo mese, devono attendere almeno 30 giorni per ricevere la carta gialla.

Reddito di cittadinanza pagamenti in arrivo

Tutti i beneficiari della carta gialla Rdc e Pdc, che hanno aggiornato correttamente il modello Isee 2020, continueranno a ricevere i pagamenti, anche nel mese di Marzo 2020. Infatti non sono previste sospensioni o stop da parte del Governo. Nel caso di variazioni del nucleo familiare, tranne che sia per decesso o nuovo nato/a, bisogna aggiornare il modello Isee e presentare immediatamente una nuova domanda.

Mentre coloro che hanno presentato un modello isee corrente e non vedono cambiamenti di importi, devono attendere l’acquisizione da parte dell’Inps dei nuovi redditi correnti. Per chi ha aggiornato l’Isee dopo il 29 Febbraio 2020, nel servizio online dell’Inps, potrebbe risultare con la manina arancione, che l’Inps è in attesa della dichiarazione.

I pagamenti delle ricariche del Reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza, sono stati accreditati a partire dal giorno 27 Marzo 2020 (27/03/2020), per chi continua a mantenere tutti i requisiti economici previsti dalla legge e per chi non si trova in situazione di incompatibilità. L’importo ricevuto deve essere speso entro il 30 Aprile 2020, per evitare decurtazioni anche successive.

Durante l’emergenza Coronavirus, tutte le attività di politiche attive del lavoro della fase 2 del reddito di cittadinanza, sono sospese, sino a quando il centro per l’impiego sarà di nuovo completamente operativo.

Aumenti importi Reddito di cittadinanza

Per il mese di Marzo 2020, ci potrebbero essere delle aumenti o delle decurtazioni in base:

  • al ricalcolo dell’importo, in relazione alla presentazione del modello Isee corrente da parte del nucleo familiare,
  • al ricalcolo della somma Rdc del mese di Marzo, in base alla comunicazione del modello Rdc com esteso,
  • ai trattamenti assistenziali in godimento e che si andranno a percepire durante l’anno.

Per tutti i beneficiari del Reddito di cittadinanza, che a tutt’oggi non hanno ricevuto la ricarica di Febbraio, consigliamo di sollecitare l’Inps con il servizio online Inps risponde. Il Contact center è stato potenziato dopo la chiusura degli uffici Inps.

Come controllare saldo Reddito di cittadinanza?

Per controllare il saldo, i percettori del reddito di cittadinanza, dovranno controllare la lavorazione del mese e la disposizione dell’Inps, sul servizio online dedicato alla misura.

Dal 27 Marzo 2020, bisogna contattare il numero verde reddito di cittadinanza: 800.666.888, per conoscere se è cambiato il saldo ed è stata ricaricata la mensilità di Marzo 2020.

Consulta tutte le date delle ricariche sul nostro calendario dei pagamenti del Reddito di cittadinanza 2020.

Riferimenti normativi: Circolare Inps n. 43 del 20/03/2019

Consulenza online degli esperti di insindacabili.it
Hai bisogno di una consulenza telefonica sul Reddito e Pensione di cittadinanza 2020? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.