Ultimo mese Naspi: mancato pagamento ultimo mese naspi

Articolo aggiornato il 20 Gennaio 2020 – Ultimo mese Naspi non pagato? …sicuramente è meglio non trovarsi in questa spiacevole situazione.
Prima di entrare nell’Ultimo mese della Naspi è bene prestare attenzione a quanto riporteremo in questo semplice ed utile articolo.

Ultimo pagamento Naspi: cosa fare prima

Per non finire nella situazione sopra descritta, vi consigliamo di comunicare lo Status di permanenza della vostra disoccupazione, mediante il modello Naspi-com.
Ma andiamo per grado: questa procedura si rende sempre necessaria in prossimità degli ultimi 30 giorni di Naspi, in quanto l’Inps, non paga l’ultima mensilità di Disoccupazione se non riceve dal percettore o dal Caf, la documentazione relativa.

Il codice PIN Inps dispositivo

Prima di tutto, se non siete in possesso di un codice PIN Inps, vi consigliamo caldamente di procurarvelo seguendo questa procedura: http://insindacabili.it/richiedi-il-tuo-codice-pin-inps-online/ ed infine di convertirlo in PIN Dispositivo.
Per eseguire questa conversione, vi rimandiamo all’articolo dedicato che trovate qui: http://insindacabili.it/come-convertire-pin-inps-in-dispositivo/

Sbloccare ultima mensilità Naspi

Adesso abbiamo tutto il necessario per inviare la Comunicazione voluta all’Inps. Entriamo su www.inps.it e cerchiamo: Prestazioni a sostegno del Reddito e clicchiamo su accedi. Clicchiamo su NASPI e poi su Comunicazioni Naspi-Com

Comunicazioni Naspi-Com

Ora si aprirà la seguente schermata:

Invio Comunicazioni Naspi-Com

Bisogna cliccare prima su Comunicazioni Naspi-Com e poi su Invio Comunicazioni. Se si avevano delle comunicazioni aperte (come nel nostro esempio), si può decidere se continuare con la vecchia comunicazione o se partire con una Totalmente nuova. Selezionate l’opzione di vostro interesse e cliccate su Avanti.

Naspi-Com : scelta tipo comunicazione

Dovrete selezionare adesso la voce: “Eventi che influiscono sul pagamento della prestazione”
In “Tipo evento da comunicare” scegliete Altro e poi cliccate sempre su Avanti

Richiesta pagamento ultimo mese Naspi

Scrivete adesso: “Dichiaro di essere disoccupato e chiedo il pagamento degli ultimi 30 giorni della disoccupazione Naspi” e cliccate Avanti, seguendo poi altri piccoli e semplici passaggi, che vi porteranno a confermare l’invio del messaggio all’Inps.

Tutto fatto! Adesso l’Inps avrà ricevuto la vostra richiesta e potrà procedere regolarmente al pagamento dell’ultimo mese di Indennità di disoccupazione.

Naspi ultimo mese: quando inviare la richiesta Naspi com?

Ma veniamo adesso alle tempistiche con cui muoversi. Quali sono i tempi di pagamento degli ultimi 30 giorni della Naspi? Il nostro consiglio è questo: se la vostra Naspi termina ad esempio a Marzo (come ultimo mese di erogazione), allora è opportuno inviare la richiesta di pagamento con il modello Naspi-Com, entro i primi giorni del mese di Febbraio e così via..attivarsi più o meno una trentina di giorni prima.

Se invece vi siete accordi in maniere tardiva di non aver ricevuto l’ultimo pagamento, vi consigliamo di richiederlo quanto prima (sempre con la stessa procedura di cui sopra) di modo da consentire all’ente Inps, di pagarvi e di Chiudere in maniera corretta la vostra Disoccupazione.

Entro 60 giorni dall’invio del modello Naspi com, si riceverà il pagamento dell’ultima mensilità della disoccupazione Naspi.

Consulenza Online Professionale
Volete ricevere una consulenza-personale su questo tema? Utilizzate il nostro Servizio online dedicato! Vi aspettiamo.