Articolo aggiornato il 27 Gennaio 2021 da Nicola Di Masi

Calendario pagamento Rdc e Pdc Gennaio 2021

E’ in arrivo per un milione di beneficiari, l’accredito della ricarica del Reddito e Pensione di cittadinanza di Gennaio 2021. Infatti dalle ore 13.00-13.30, sono partiti i pagamenti da parte delle Poste e dureranno per tutta la giornata.

L’importo di questa ricarica si riferisce ai redditi dell’anno 2018 di tutti i componenti familiari e quindi al modello Isee dell’anno precedente. Per determinare il nuovo importo, bisogna verificare il quadro FC8 del nuovo modello Isee, senza considerare la somma dei redditi sull’attestazione Isee.

Ma cosa bisogna fare dopo aver ricevuto la ricarica di Gennaio 2021?

Data pagamento Reddito di cittadinanza Gennaio 2021

Dalle ore 13.00-13.30 del 27 gennaio 2021, sono in arrivo le ricariche del Reddito e della pensione di cittadinanza del mese di Gennaio 2021. Questi pagamenti potrebbero anche durare sino alla fine del mese.

Come vediamo nel servizio online INPS: Reddito e Pensione di cittadinanza, l’importo della ricarica di gennaio 2021 non è cambiata, in quanto la quota A e la quota B si riferisce ai redditi di tutti i componenti familiari dell’anno 2021.

Ricordiamo che per verificare l’effettivo accredito della ricarica sulla carta Rdc e Pdc, dopo la disposizione di pagamento Inps (27/01/2021 in questo mese), sul servizio online Inps reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, bisogna contattare il numero verde: 800.666.888, per verificare anche il saldo della Carta Reddito di cittadinanza.

Per coloro che hanno inviato la domanda Rdc e Pdc nel mese dicembre 2020, hanno già ritirato la carta e la prima ricarica entro il 15 Gennaio 2021. La prossima ricarica la riceveranno entro la fine del mese di Febbraio 2021, dopo l’aggiornamento del modello Isee 2021.

Cosa fare dopo la ricarica Rdc di Gennaio 2021?

Dopo la ricarica del reddito di cittadinanza di Gennaio 2021, bisogna controllare prima di tutto se è stato rinnovato l’isee ordinario 2021 correttamente e se è possibile anche presentare un modello Isee corrente 2021, per attestare la situazione economica più attuale.

Il richiedente deve sempre verificare se bisogna inviare il modello Rdc com entro il 31 Gennaio 2021 e chiedere al centro per l’impiego, se bisogna provvedere ad ulteriori adempimenti.

In ultimo per evitare un’ eventuale decurtazione, anche successiva, del 20% dell’importo massimo riscosso, bisogna spendere l’intero importo entro il mese successivo. (entro il 28 Febbraio 2021).

Ma come possiamo aumentare l’importo del Reddito di cittadinanza? Vediamolo insieme.

Consulenza online esperti previdenziali
Hai bisogno di una consulenza telefonica sulla misura Reddito e Pensione di cittadinanza 2021? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro portale:

3 Commenti

    • L’Inps acquisisce in automatico il modello ISEE. Controlli se deve fare ulteriori adempimenti indicati nell’articolo commentato.

      • non credo, oltretutto la mia situazione pregressa e’ la stessa di quest’ultima virgole comprese.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui