Articolo aggiornato il 28 Aprile 2020 da Nicola Di Masi

Bonus Inps indennità Covid 19 rinnovato con un click

Nessun rinnovo automatico per richiedere il bonus di 600 o 800 euro. E’ il Presidente del Consiglio, che in conferenza stampa, ha dichiarato che basterà procedere alla nuova richiesta del bonus Inps, attraverso un semplice click.

Dopo gli enormi problemi per l’invio del bonus di 600 euro di Marzo, previsti dal Decreto Cura Italia, molti utenti ci hanno chiesto, chi saranno i beneficiari del nuovo bonus di 600/800 euro e se bisognerà presentare una nuova domanda.

Attenzione! Il Presidente dell’Inps ha dichiarato che solo per gli autonomi potrebbe essere in automatico il rinnovo del bonus. Per questo attendiamo maggiori chiarimenti dal decreto e dall’Inps.

Stato pagamento bonus 600 euro

L’Inps con un comunicato stampa del 27 Aprile 2020, ha informato i richiedenti del bonus Indennità Covid 19, che sono state pagate dal 15 Aprile 2020 al 23 Aprile 2020, 3,4 milioni di domande, per un costo complessivo di 2 miliardi di euro. Principalmente sono stati pagati:

  • i lavoratori autonomi per il 69,5%,
  • i lavoratori a tempo determinato dell’agricoltura per il 15,4%,
  • una quota piccolissima dei lavoratori dello spettacolo.

Molte domande bonus di 600 euro, sono in attesa di esito oppure sono accolte e senza pagamento. Bonus 600 euro in attesa di esito cosa significa?

A Marzo 2020 avevano diritto al bonus di 600 euro:

  • i liberi professionisti titolari di partita iva attiva, alla data del 23 febbraio 2020, iscritti esclusivamente alla gestione separata Inps, escludendo i professionisti iscritti alle Casse private di previdenza,
  • i lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa con rapporto di lavoro attivo alla data del 23 febbraio 2020,
  • i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Ago, artigiani e commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri, agenti di commercio,
  • il bonus spetta ai lavoratori stagionali involontariamente licenziati, nel periodo compreso tra il 1° Gennaio 2019 e la data del 17 Marzo 2020. Gli stessi non devono essere titolari di trattamento pensionistico diretto, non titolari di un contratto di lavoro dipendente alla data del 17 Marzo 2020 e l’azienda deve essere classificata tra le attività produttive indicate dall’Inps. E’ riconosciuto il Bonus di 600 euro, anche ai lavoratori a chiamata con contratto stagionale, che hanno i requisiti indicati precedentemente.
  • Spetta ai lavoratori operai agricoli a tempo determinato, che nell’anno 2019 hanno lavorato almeno 50 giornate effettive in agricoltura, non titolari di pensione,
  • ai lavoratori iscritti al fondo dello spettacolo, con almeno 30 contributi giornalieri versati nell’anno 2019, dal quale deriva un reddito non superiore a 50000 euro e non siano titolari di un rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 Marzo 2020.

Ripetiamo i requisiti e le categorie di lavoratori a cui spetta il bonus 600 euro, perché a tutt’oggi il portale dell’Inps, per inoltrare la domanda, è aperto, anche se i fondi stanno per terminare.

Tutti i beneficiari di Marzo 2020, avranno diritto anche al bonus di Aprile 2020?

Rinnovo bonus Inps di Aprile 2020?

A chi spetterà il bonus Inps di Aprile 2020? Secondo le dichiarazione del Ministero del Lavoro, spetterà un bonus Inps di un importo pari a 700 – 800 euro, per due mesi, da pagare nei mesi di Maggio e giugno 2020.

Per ora potrebbero essere confermati queste categorie di lavoratori:

  • lavoratori autonomi e professionisti,
  • professionisti iscritti ad un Ente di Previdenza obbligatoria nel 2019 o nei primi mesi dell’anno 2020,
  • lavoratori stagionali,
  • i lavoratori più colpiti della crisi, che riapriranno i negozi dal 18 Maggio 2020,
  • le attività come estetisti, bar, ristoranti, parrucchieri che apriranno solo dal 1° Giugno 2020.

Per tutti gli altri, saranno previste nuove misure come il Reddito di Emergenza, per chi non ha diritto ai bonus, il prolungamento eventuale della Naspi per massimo due mesi e la cassa integrazione per colf e badanti.

Inoltre si prevede al proroga del Congedo straordinario Covid 19 e del bonus Voucher baby-sitting.

Come richiedere bonus 800 euro?

Per rinnovare il bonus di Aprile, non basterà un semplice click. Prima di tutto bisognerà accedere sul sito ufficiale dell’Istituto, Inps.it o presso altra piattaforma degli enti di previdenza privata, con le credenziali PIN Inps, in alternativa lo SPID, la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei sevizi. Quindi è importante richiedere uno dei seguenti codici, per inoltrare la domanda correttamente.

Dopo essere entrati sul sito Inps o sulla piattaforma (secondo click) bisognerà accedere al servizio online predisposto: indennità Covid 2019, inaccessibile nelle ore di punta, se l’Inps non aumenterà le capacità tecniche del server. In seguito bisognerà cliccare su rinnova (terzo click), solo dopo aver controllato tutti i dati della domanda (dati anagrafici, indirizzo, categoria e codice Iban) e scaricare la ricevuta. (quarto click).

Per prepararsi al nuovo “semplice click” bisogna:

  • essere in possesso delle credenziali Inps ed entrare sul sito, il giorno prima dell’invio della domanda, per verificare che tutto funzioni bene
  • attivare correttamente un indirizzo di posta elettronica,
  • controllare i requisiti in possesso, quando sarà pubblicato il decreto di Aprile,
  • valutare la convenienza e la possibilità nel presentare altre domande.

In seguito l’Inps consentirà l’accesso dalle ore 8.00 alle 15.59, esclusivamente ai patronati e dalle ore 16.00 alle 20.00, ai cittadini. Mentre l’accesso sarà libero, per i giorni di sabato e domenica.

Consulenza online insindacabili.it
Per qualsiasi consulenza previdenziale e fiscale, consulta la nostra area dedicata di Consulenza online.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati:

17 Commenti

  1. buona sera, io ad esempio ho ricevo il pagamento per il mese di marzo… Ora dovrei rifare nuovamente la domanda per il mese di aprile? su myinps non vedo da nessuna parte ”rinnova”
    Sono un lavoratore nel settore turistico stagionale

  2. La mia domanda è in attesa di esito…avendo tutti i requisiti per poterla avere
    ..devo rinnovare quella di Aprile o devo aspettare che vada a buon fine la prima?

    • Salve,
      prima di rinnovare mese di Aprile, bisogna attendere requisiti e le modalità di invio definitivo. Inoltre solleciti con Inps risponde o alla mail della direzione provinciale Inps

      Saluti

  3. Rinnovo bonus 600 euro quindi a oggi 28 aprile non e possibile fare il rinnovo della domanda ??si deve aspettare il nuovo decreto è esatto?

      • Salve,
        prima di rinnovare mese di Aprile, bisogna attendere requisiti e le modalità di invio definitivo. Inoltre solleciti con Inps risponde o alla mail della direzione provinciale Inps

        Saluti

  4. Buona sera, la mia domanda : i lavoratori stagionali del settore commercio e settore trasporto sono inclusi nella lista dei lavoratori stagionali per aver diritto a richiedere il bonus Inps di aprile o sono fuori lista come nel mese di marzo ? Grazie

  5. E poi prima di erogare un altro bonus per chi come me rientra in tutti i parametri e nn l ha ancora ricevuto spiegatemi come è possibile? cioè qua ancora non pagano il vecchio e vogliono pagare uno nuovo mah siamo proprio in Italia…

  6. Scusate e chi sta ancora aspettando il pagamento del bonus di 600€ ? Ad esempio a me è ancora in attesa di esito come si fa ad inserire una nuova richiesta?

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui