Quando viene pagato il REI di Gennaio 2019

Quando arriva la ricarica REI di Gennaio 2019? E’ necessario l’aggiornamento del modello Isee 2019 per ricevere i pagamenti del Reddito di inclusione di Gennaio 2019? Vediamo insieme cosa fare per ricevere le ricariche REI da Gennaio 2019.

Pagamenti REI 2019: cosa devo fare?

Il reddito di inclusione REI 2019 verrà completamente sostituito dal reddito di cittadinanza 2019, approvato dal Consiglio dei ministri n. 38 del 17 Gennaio 2019. Infatti si potranno inviare le domande del reddito di inclusione REI, sino al 28 Febbraio 2019. Secondo l’Art. 13 della bozza del decreto legge reddito di cittadinanza e quota 100, i percettori del REI riceveranno i pagamenti, fino alla scadenza inizialmente prevista. Ad esempio, se un disoccupato ha richiesto il REI a dicembre 2018, riceverà le ricariche sulla carta REI da Gennaio 2019 a Giugno 2021 (18 mesi, sino ad esaurimento dei fondi), se non presenta la domanda del reddito di cittadinanza. (Attendiamo conferme dal testo definitivo del RDC).

Per continuare a percepire il reddito di inclusione da Febbraio 2019, bisogna rinnovare il modello Isee 2019 e rispettare i requisiti economici previsti dalla legge. (Per questo è importante aggiornare il modello Isee dopo il 15 Gennaio 2019 ed in seguito all’acquisizione di tutti i documenti necessari, come le giacenze medie delle poste e degli Istituti bancari)

Carta REI 2019: requisiti da Gennaio 2019

Per richiedere e continuare a ricevere il reddito di inclusione REI, da Gennaio 2019, devi essere in possesso di determinati requisiti:

  • residenti continuamente in Italia da almeno due anni, al momento della presentazione della domanda REI;
  • cittadini Italiani, comunitari o stranieri familiari di cittadino italiano e comunitario, titolari di diritto di soggiorno permanente. Gli stranieri extracomunitari, possono ricevere il REI 2019, solo se sono in possesso di un permesso di soggiorno di lungo periodo Ce (ex carta di soggiorno);
  • nuclei familiari con un valore ISEE 2019 di importo inferiore o uguale a 6.000 euro;
  • nuclei familiari con un valore ISRE 2019, di importo inferiore o uguale a 3000 euro; (per calcolare questo importo bisogna dividere l’ISR, indicato sull’attestazione Isee, per il parametro della scala di equivalenza del modello Isee ai fini del REI).
  • componenti familiari con un patrimonio immobiliare, escludendo la casa di abitazione principale, di importo inferiore o uguale a 20.000 euro;
  • alle famiglie con un valore del patrimonio mobiliare di importo inferiore o uguale a: – 6.000 euro per i nuclei composti da un solo componente familiare, – 8000 euro per i nuclei composti da due componenti indicati sempre nel modello Isee, – 10.000 euro per i nuclei composti da tre o più componenti.
Potrebbe interessarti anche  Pagamento Carta Acquisti Marzo 2019: quando arriva la ricarica

Per approfondire i requisiti ed i criteri per la presentazione della domanda reddito di inclusione, ti consigliamo di leggere il nostro articolo: Reddito di inclusione REI 2019.

Date pagamenti Carta REI 2019: Ricarica Gennaio 2019

Quando arriva la ricarica REI di Gennaio 2019? Secondo un comunicato, del canale ufficiale facebook dell’Inps, i pagamenti del Bonus bebè del mese di dicembre 2018, della carta acquisti dei mesi di Novembre e Dicembre 2018 e della carta REI di Gennaio 2019, verranno effettuati regolarmente alle scadenze previste. Ad esempio il pagamento del REI di Gennaio 2019, verrà effettuato sempre verso la fine del mese. (Aggiornamento: La ricarica REI del mese di Gennaio 2019 verrà pagata a partire dal 26 Gennaio 2019). Invece da Febbraio 2019 è importante:

  • rinnovare il modello Isee 2019, attraverso il Caf o tramite il tuo Pin dispositivo Inps sul servizio online: Isee post riforma 2015; (L’Isee 2019 fa riferimento: ai redditi dal 1° Gennaio 2017 al 31 Dicembre 2017 ed ai saldi e le giacenze medie al 31 Dicembre 2018)
  • recarsi ai servizi sociali del Comune di residenza, per sottoscrivere il progetto personalizzato REI dopo 6 ricariche Inps REI;
  • inviare telematicamente il modello REI Com, solo se la situazione lavorativa è cambiata dopo il 1° Gennaio 2017 (per chi presenta la prima volta il REI nel 2019) o cambierà nel corso dell’anno 2019;
  • svolgere il progetto lavorativo dal Comune o la formazione professionale dal Centro per l’impiego, sottoscritto ai servizi sociali.
Inps famiglia 2019 comunicato pagamenti REI

Inps famiglia 2019 comunicato pagamenti REI

Quando viene pagato il REI di Gennaio 2019?

I pagamenti del REI da Febbraio 2019 avverranno dopo l’invio e l’acquisizione automatica da parte dell’Inps del modello Isee 2019. (Non bisogna portare il modello Isee all’Inps o ai servizi sociali del Comune di residenza). Il richiedente REI deve rispettare i requisiti economici del Reddito di inclusione REI, per continuare a ricevere i pagamenti da Febbraio 2019. Per controllare l’esito della pratica REI 2019 o per controllare il ricalcolo, in base al valore Isee 2019, consigliamo di accedere con il Pin dispositivo Inps, al servizio online: Reddito di inclusione REI.

Situazione economica Rei 2019

Situazione economica Rei 2019

Guarda il nostro video per controllare le date di pagamento del REI di Gennaio 2019:

E’ possibile consultare e sollecitare i pagamenti della carta REI ai numeri verdi Inps della Carta REI.

Consulenza online di insindacabili.it

Per qualsiasi consulenza personalizzata sul REI 2019, ti consigliamo di accedere ai nostri servizi di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 13 Media: 3.9]

Seguici su Telegram

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

37 Comments

  1. Ho percepito il Rei solo novembre e dicembre ho rifatto l ISEE nel gennaio 2019 il gg 15 e risultato difforme e l ho rifatto subito dopo e mi e stato rilasciato corretto…sta di fatto che pur essendo a zero non ho ancora percepito a oggi nessun versamento sono 4 mesi…se chiamo il contact center mi dicono che devono aggiornare da Roma e che cec altea gente come me….e vero?

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 11 Aprile 2019 at 18:37

      Faccia un sollecito con Inps risponde online ed alleghi l’attestazione dell modello Isee 2019 corretto: https://insindacabili.it/inps-risponde-online/

      Rispondi

  2. Buonasera, ho aggiornato idee il giorno primo marzo ( è stara’ pronto tra cinque giorni) la carta rei di febbraio non mi è stata ancora ricaricata a differenza di alcuni conoscenti che hanno presentato isee il 28 febbraio, ora, mi domando, sono rimasta esclusa solo io? Che posso fare? Solo per poche ore…. Non riesco a crederci.

    Rispondi

    1. Stefano Mastrangelo 4 Marzo 2019 at 10:48

      Dipende molto dall’ISEE – adesso dovrà attendere qualche settimana prima di ricevere il pagamento

      Saluti

      Rispondi

Se ci sono dei commenti, troverai già la risposta al tuo quesito - Leggi prima di commentare ;)