Articolo aggiornato il

Ricarica reddito di cittadinanza a Gennaio 2020

Aggiornamento al 27 gennaio 2020: I pagamenti del Reddito di cittadinanza di Gennaio 2020 sono partiti il 27 Gennaio 2020. Quando Ricaricano la Carta Reddito di cittadinanza di Gennaio 2020?

Dal 1° gennaio 2020 ed entro il 31 Gennaio 2020, tutti i beneficiari del Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, devono aggiornare il modello Isee 2020 in base alle nuove disposizioni.

Pagamenti Reddito di cittadinanza Gennaio 2020 arriva in ritardo?

Il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza sono le uniche due misure in vigore, per provvedere ai bisogni primari dei soggetti soli senza lavoro e le famiglie con basso reddito, prevedendo la possibilità, per i componenti del nucleo familiare, di inserirsi nel mondo del lavoro o di integrare la pensione minima.

I pagamenti avvengono su una carta prepagata delle posta, dal mese successivo dalla presentazione della domanda. Infatti la prima ricarica è già accreditata sulla carta Rdc o Pdc, mentre le seconde ricariche avvengono alla fine del mese successivo, dal ritiro della carta.

Dal 1° gennaio 2020, le ricariche del Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza avverranno regolarmente, anche senza l’aggiornamento del modello Isee. E’ quanto confermato dall’Inps sul profilo Facebook del 02 Gennaio 2020. Infatti l’Istituto scrive che, le prestazioni a sostegno del reddito: bonus bebè, Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, verranno erogate anche senza il nuovo modello Isee 2020. Invece per ricevere il Reddito di cittadinanza e la pensione PDC di Febbraio 2020 ed il bonus bebè di Gennaio 2020, bisogna presentare obbligatoriamente il modello isee ordinario 2020 o precompilato, entro il 31 Gennaio 2020.

Pagamenti Inps Reddito di cittadinanza 2020
Pagamenti Inps Reddito di cittadinanza 2020

In seguito con la ricarica del mese di Febbraio 2020, l’Inps effettuerà un’eventuale decurtazione o un aggiornamento sull’importo sulla ricarica Reddito e pensione di cittadinanza, in base ai valori economici del modello Isee 2020.

Saldo Reddito di cittadinanza a Gennaio 2020

Anche le ricariche di Gennaio 2020 avverranno a fine di ogni mese. Per ricevere correttamente i pagamenti Rdc e Pdc 2020 bisogna:

  • aggiornare il modello Isee 2020 ordinario o Isee corrente 2020,
  • comunicare il reddito presunto e le variazioni reddituali o patrimoniali con il modello Rdc com esteso,
  • presentarsi al Centro per l’impiego a tutti gli appuntamenti,
  • assolvere gli obblighi previsti dal reddito di cittadinanza.

Il beneficio economico del Rdc, decorre dal mese successivo dalla presentazione della domanda. Ad esempio se ho presentato la domanda Reddito di cittadinanza entro il 31 Dicembre 2019, riceverò la prima ricarica a Gennaio 2020, al ritiro della carta Rdc dagli uffici postali.

Per controllare la data di esigibilità della carta (Rendicontazione poste), bisogna accedere al servizio online dell’Inps: Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza. Inserendo il codice fiscale del richiedente Rdc ed il Pin Inps, lo Spid o la carta nazionale dei servizi, è possibile accedere al calendario dei pagamenti del Reddito di cittadinanza 2020.

Le domanda Rdc e Pdc inviate entro il 31 Dicembre 2019, saranno istruite più lentamente, in quanto l’Inps deve acquisire anche il nuovo Isee precompilato del 2020.

Per avere delle risposte sulla pratica Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, è possibile contattare l’Inps attraverso:

Pagamenti Reddito di cittadinanza Gennaio 2020 in ritardo?

Il Reddito di cittadinanza di Gennaio 2020 arriverà in ritardo? Le ricariche di gennaio 2020 Rdc e Pdc arriveranno regolarmente come ogni mese, probabilmente dal 27/28 gennaio 2020 ed entro il 31 Gennaio 2020. E’ bene controllare la data di disposizione dell’Inps sul servizio online Inps Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza e nel momento in cui l’Inps pubblica la data, è consigliabile contattare, lo stesso giorno, il numero verde: 800.666.888, per controllare il saldo della Carta Reddito di cittadinanza. Al fine di evitare una eventuale decurtazione, anche successiva, del 20% dell’importo massimo riscosso, bisogna spendere l’intero importo del mese di Gennaio 2020, entro il 29 Febbraio 2020. Cosa si può comprare con il reddito di cittadinanza?

Per conoscere tutte le date delle ricariche del Reddito di cittadinanza 2020, è indispensabile leggere la nostra tabella in questo articolo: Date di pagamento Reddito di cittadinanza 2020.

Riferimenti normativi: Circolare Inps n. 43 del 20/03/2019

Consulenza online esperti previdenziali
Hai bisogno di una consulenza telefonica sulla misura Reddito e Pensione di cittadinanza 2020? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui