Calendario scadenze fiscali Ottobre 2019

Quali sono le scadenza fiscali di ottobre 2019? Ogni mese i commercialisti, i consulenti del lavoro ed anche i cittadini contribuenti, sono alla prese con diversi adempimenti da rispettare, entro un data prevista dal calendario fiscale e contributivo. Diversi sono stati i malumori dei commercialisti, a causa della scadenza degli ISA (indici sintetici di affidabilità) e dell’incertezza dell’adempimento fiscale. Vediamo tutte le scadenza fiscali di ottobre.

Scadenze fiscali primi giorni di ottobre 2019

I cittadini riceveranno da parte dell’Inps tutti i pagamenti previsti nel mese di Ottobre 2019. Nessun bonus è stato eliminato dal nuovo governo.

Le prime scadenze fiscali del 1 Ottobre 2019 sono:

  • Aggiornamento del modello Isee 2019, senza errori o omissioni, per chi non ha inviato un modello isee dal 15 gennaio 2019,
  • in questo mese potresti essere convocato dal Centro per l’impiego per confermare la DID e sottoscrivere il patto di servizio,
  • versamento dell’imposta di registro, per i contratti stipulati dal 1° settembre 2019 o rinnovati con decorrenza dal 01/09/2019,
  • invio del modello Icric 2020 per chi ha ricevuto la lettera dall’Inps,
  • domanda Reddito di cittadinanza entro la fine del mese, se il REI è in scadenza in questo mese o se si vuole provare a presentare l’istanza online RDC o PDC,
  • comunicazione del modello Naspi com, in caso di assunzione durante il periodo di percezione della Naspi,
  • comunicazione modello Rdc com esteso o ridotto, nel caso di variazioni durante la percezione del reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza,
  • allegare la fattura di settembre 2019, alla domanda online bonus asilo nido.

Scadenza fiscale 2 Ottobre 2019:

  • Ravvedimento operoso dei tributi da pagare entro il 2 settembre 2019.

Scadenza fiscale 10 Ottobre 2019:

Scadenza fiscale 15 Ottobre 2019:

  • Registrazione ed emissione delle fatture differite dei beni spediti e consegnati con documento di trasporto (DDT) nel mese di settembre 2019,
  • registrazione dei corrispettivi.

Scadenza fiscale 16 Ottobre 2019:

  • Ravvedimento operoso per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o versati in misura inferiore entro il 16 Settembre 2019, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta ad un decimo del minimo,
  • tobin tax,
  • Versamento 5° rata irpef, a titolo di primo acconto 2019 e saldo 2018, per i titolari di partita Iva,
  • Versamento 5° rata irap a titolo di priamo acconto 2019 e saldo 2018, per i titolari di partita iva,
  • pagamento 5° rata dell’Addizione regionale e comunale irpef per i titolari di partita iva,
  • pagamento da parte del datore di lavoro dei contributi Inps dei lavoratori dipendenti e delle ritenute irpef trattenute in busta paga,
  • Spit payment: versamento dell’Iva dei pagamenti da parte della pubblica amministrazione.

Scadenza fiscale 21 Ottobre 2019:

  • Versamento dell’imposta di bollo delle fatture elettroniche emesse nel Terzo trimestre,

Scadenza fiscale 25 ottobre 2019

Per chi ha presentato il modello 730, entro il 23 Luglio 2019 e si è accorto di aver commesso degli errori, deve presentare entro il 25 ottobre 2019, il modello 730 2019 integrativo. Il 730 integrativo può essere presentato ad un CAF o ad un professionista abilitato, quando dall’elaborazione del 730 ordinario, si sono commessi degli errori (ad esempio dimenticanza di una fattura medica o variazione del sostituto d’imposta) a favore del contribuente, determinando un rimborso o un minor debito.

In questa data è importante anche presentare.

  • gli elenchi riepilogativi Intrastat,
  • le denunce e versamento dei contributi previdenziali integrativi a favore di dirigenti industriali.

Scadenza fiscale 31 ottobre 2019:

  • presentazione della dichiarazione dei redditi 770 2019, da parte dei datori di lavoro relativa all’anno 2018,
  • comunicazione dei dati retributivi e contributivi UniEmens da parte dei datori di lavoro,
  • consegna dell’estratto conto sulle provvigioni dovute dagli agenti.

Scadenze fiscali Comune Ottobre 2019

Nel mese di ottobre 2019, il nucleo familiare deve anche affrontare diverse scadenze con l’area dei servizi sociali del Comune di residenza. Infatti bisogna:

  • controllare gli avvisi pubblici del Comune o della Regione, per richiedere il Contributo affitto ai sensi dell’art. 11 della legge n. 431 del 1998,
  • presentare all’ufficio pubblica istruzione, le ricevute dei libri di testo o l’autocertificazione dei libri usati,
  • verificare la scadenza dei bonus luce e gas,
  • controllare la scadenza del bonus idrico,
  • aggiornare alcune prestazioni economiche, attraverso la presentazione del modello Isee 2019, ai servizi sociali del Comune di residenza.

Tutte le scadenze fiscali di Ottobre 2019, sono riportate sul calendario fiscale dell’Agenzia delle Entrate.

Consulenza telefonica di insindacabili.it
Se hai dubbi o vuoi chiarimenti sulle scadenze fiscali di Ottobre 2019, clicca la nostra area dedicata di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 2 Media: 5]

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui