Calendario Pagamenti Inps Marzo 2020

Quando arriva la pensione, la disoccupazione Naspi, il Bonus Renzi, il Bonus Bebè, il Reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza, la Rei, nel mese di Marzo 2020?

Le date dei pagamenti dei bonus Inps sono pubblicate mensilmente, dall’Istituto Previdenziale Inps, sul fascicolo previdenziale del cittadino. Per controllare la data esatta di disponibilità, è necessario che ogni cittadino acceda con il Pin Inps, lo Spid, la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi, in quanto il giorno di pagamento, è diverso per ogni singolo utente.

Calendario pagamenti pensione Inps ex Inpdap Marzo 2020

Agli inizi del mese di Marzo 2020, l’Inps pagherà come di consueto, le pensioni dei lavoratori privati e degli ex dipendenti pubblici:

  1. dal 2° Marzo 2020, per chi ha l’accredito della pensione presso l’ufficio postale,
  2. dal 2° Marzo 2020, presso un Istituto bancario italiano.

I pagamenti delle pensioni, variano ogni mese, in base:

  1. ai giorni feriali e di festività
  2. dove è previsto l’accredito del trattamento pensionistico: all’istituto Bancario o postale.

Ad esempio nel mese di Marzo, il pagamento slitta al 2 Marzo, perché il 1° Marzo è di domenica. Per controllare tutte le date dei pagamenti delle pensioni 2020, è indispensabile leggere il nostro calendario date pensioni Inps ex Inpdap. L’Inps ha messo a disposizioni un nuovo servizio per controllare voce per voce il cedolino della pensione.

Data Pagamenti Naspi Marzo 2020

La disoccupazione Naspi è una prestazione a sostegno del reddito, che si ottiene quando:

  1. si perde involontariamente il lavoro, (licenziamento per giustificato motivo oggettivo e soggettivo, licenziamento per giusta causa)
  2. a seguito di dimissioni per giusta causa, (mancato pagamento delle ultime retribuzioni)
  3. durante il periodo di maternità.

I pagamenti della Naspi, avvengono mensilmente, entro il 15 del mese successivo. Ad esempio nella disoccupazione di Marzo 2020, verranno pagati i 29 giorni di Febbraio 2020. Per ricevere correttamente la Naspi:

  • bisogna recarsi al centro per l’impiego, entro 15 giorni dall’invio della domanda e presentarsi alle convocazioni del Centro per l’impiego,
  • comunicare il modello Naspi com lavoro autonomo, nel caso di prestazione di un’attività di lavoro autonomo occasionale o di importo inferiore a 4800 euro entro il 31 Gennaio 2020,
  • comunicare il modello Naspi com, gli ultimi 30 giorni della Naspi.

La disoccupazione Naspi a Marzo 2019 è stata pagata il giorno 12 Marzo 2019. E’ importante leggere il nostro articolo per conoscere la data di pagamento della naspi di Marzo 2020.

Pagamento bonus bebè Marzo 2020

I pagamenti del bonus bebè avvengono mensilmente. Solo i primi pagamenti di Gennaio e massimo Febbraio, vengono pagati al massimo entro Marzo, dopo l’aggiornamento del modello Isee. Il pagamento del mese di Marzo 2019 del bonus bebè è avvenuto a partire dal giorno 12 Marzo 2019.

Nel caso di variazioni del conto corrente postale o bancario o della carta prepagata, bisogna inviare all’Inps un nuovo modello Sr163, compilato e firmato correttamente. Tutte le date di pagamento del Bonus bebè 2020, sono indicate nel nostro calendario bonus bebè 2020.

Calendario pagamento bonus Renzi Marzo 2020

Il Bonus Renzi di 80 euro 2020 sulla Naspi, non è riconosciuto a tutti e molte volte nell’anno viene bloccato. L’Inps eroga il Bonus Renzi:

  1. ai disoccupati in Naspi,
  2. ai percettori dell’Assegno APE sociale, che superano un reddito annuale presunto dell’indennità di disoccupazione o pensione ape sociale, di 8174 euro.

Quando il bonus Renzi non si percepisce sulla disoccupazione Naspi durante l’anno, è possibile sempre recuperarlo nella dichiarazione dell’anno successivo. I pagamenti del bonus Renzi del mese di Febbraio, nella maggior parte dei casi, avvengono a partire dal mese di Marzo. Per controllare la data di disponibilità del Bonus Renzi sulla disoccupazione Naspi, è possibile consultare il calendario dei pagamenti Bonus Renzi 2020. I pagamenti del Bonus Renzi di Marzo 2019 sono avvenuti a partire dal giorno 18 Marzo 2019.

Carta acquisti Marzo 2020

Nel mese di Marzo 2020 arriverà anche la ricarica del bimestre in corso della carta acquisiti. Dopo il ritardo del mese di Febbraio, tutti i beneficiari della social card, devono controllare la data dell’accredito della carta, nella prima decade del mese di Marzo 2020.

Ricarica Reddito di cittadinanza Marzo 2020

Il Reddito di cittadinanza di Febbraio 2020 è sarà pagato con i valori Isee 2020 ed il reddito complessivo del nucleo familiare dell’anno 2018 o corrente.

Per ricevere correttamente i pagamenti del reddito di cittadinanza, bisogna aggiornare tempestivamente il modello Isee ordinario 2020 e poi valutare se fare immediatamente un Isee corrente, perché l’Inps prenderà come riferimento per il calcolo del Reddito di cittadinanza, i redditi del 2018 ed i trattamenti assistenziali in corso di godimento, come la carta acquisiti. Ad esempio un disoccupato dal 1° Gennaio 2019 ad oggi, che ha lavorato nell’anno 2018, potrebbe perdere il reddito di cittadinanza se non presenta l’isee corrente, perché ha solo dei redditi nell’anno 2018.

Inoltre l’Isee del Reddito di cittadinanza non scade il 31 Gennaio 2020. E’ opportuno aggiornarlo entro questa data, per farlo acquisire in maniera tempestiva da parte dell’Inps.

Il reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, del mese di Marzo 2020, verrà erogato mensilmente alla fine di ogni mese, a partire tra il giorno 26 ed il 28, sulla carta prepagata della posta Rdc e Pdc. Per ricevere correttamente i pagamenti, bisogna avere un isee in corso di validità e rispettare tutti gli obblighi previsti dal Decreto Legge n. 4/2019, come presentarsi alle convocazioni del centro per l’impiego. Per controllare le ricariche del Reddito di cittadinanza, è indispensabile leggere il calendario dei pagamenti Rdc e Pdc 2020.

Rei pagamenti mese Marzo 2020

Il Reddito di inclusione è stato eliminato dal 1° Marzo 2019, con l’introduzione del Reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza. Solo i percettori che non hanno fatto una nuova domanda di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza, possono continuare a ricevere le ricariche del REI, sino alla durata inizialmente prevista. Il Rei non è possibile neanche rinnovarlo al termine dei 18 mesi. Le ricariche REI 2020 avverranno ogni mese, il giorno o i giorni successivi, dopo l’accredito del Reddito di cittadinanza.

I pagamenti della ricarica REI di Marzo 2019, sono partiti il giorno 29 Marzo 2019. Anche i beneficiari della REI, devo aggiornare tempestivamente il modello Isee 2020.

Per conoscere tutte le date di pagamento dell’Inps, è necessario guardare il nostro video, per accedere al fascicolo previdenziale Inps.

Per qualsiasi ritardo o problematica di un pagamento Inps, è necessario inviare un sollecito per iscritto, tramite il servizio Inps risponde online.

Hai bisogno di una Consulenza previdenziale online?
Se hai bisogno di una consulenza telefonica previdenziale su tutti i Bonus Inps, accedi alla nostra area dedicata di Consulenza online.

4 Commenti

  1. Salve vplevo un informazione per ancorq non viene pagato il bonus bene di gennaio e febbraio c’ e scritto giorno 18 ma ancora non mi arriva nessun accredito mi dice qualche informaZione ?

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui